Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Comunicati stampa Archivio Comunicati Stampa Comunicati 2019 INQUINAMENTO DELL’ARIA. RITORNA L’ALLERTA PM10

INQUINAMENTO DELL’ARIA. RITORNA L’ALLERTA PM10

10/01/2019

(AAV) Padova, 10 gennaio 2019 - Dalla scorsa settimana i livelli di PM10 hanno ricominciato a salire portandosi rapidamente ben al di sopra del limite giornaliero. A Padova e a Venezia si sono registrati 6 superamenti consecutivi del valore limite giornaliero, 5 superamenti consecutivi si sono registrati a Verona e a Vicenza: in questi quattro agglomerati oggi è stato attivato il livello di allerta 1. L’agglomerato di Treviso mantiene il livello di allerta 1, già assegnato lunedì 7 gennaio. La situazione di criticità è diffusa a gran parte del territorio pianeggiante della regione: si sono infatti registrati 6 superamenti consecutivi del valore limite giornaliero a San Bonifacio, 5 presso le stazioni di Area Feltrina e Parco Colli, 4 ad Este.

Nella giornata odierna (giovedì 10 gennaio) alcuni episodi di Foehn stanno interessando l’alta pianura e la pedemontana occidentali; su queste aree il rimescolamento, dovuto alla ventilazione, potrà favorire una temporanea parziale diminuzione delle concentrazioni di polveri sottili. Sul resto della pianura e in Val Belluna i venti sono in prevalenza deboli variabili, salvo modesti occasionali rinforzi, pertanto persistono condizioni meteorologiche sfavorevoli alla dispersione delle polveri fini.

Nei prossimi giorni, almeno fino a domenica 13 gennaio, il tempo resterà stabile senza precipitazioni e, anche nelle aree attualmente più ventilate, si assisterà ad un’attenuazione dei venti. Pertanto, non sono previste condizioni meteorologiche favorevoli alla dispersione delle polveri sottili.

Il Bollettino livelli di allerta PM10. Dal 1 ottobre al 31 marzo, il lunedì e il giovedì entro le ore 12, ARPAV emette il bollettino dei livelli di allerta PM10. Il livello di allerta è calcolato sul numero di giorni consecutivi di superamento del valore limite giornaliero del PM10: dopo 4 giorni consecutivi scatta il livello 1, dopo 10 giorni consecutivi, il livello 2.

Il prossimo bollettino livelli di allerta PM10 sarà pubblicato lunedì 14 gennaio 2019.

La mappa di Previsione delle concentrazioni PM10. Nel sito ARPAV è consultabile la mappa di previsione delle concentrazioni giornaliere di PM10 previste per il giorno in corso e le due giornate successive. In base alle condizioni meteorologiche e ai valori delle emissioni, un modello numerico prevede le concentrazioni di PM10 dettagliate secondo una griglia a maglia quadrata di 4x4 km; cliccando in qualsiasi punto del Veneto, è possibile visualizzare l’intervallo di concentrazione del particolato PM10 associato alla relativa cella.

Le Statistiche PM10 dell’anno 2018. Le statistiche legate al PM10 relative all'anno 2018 sono disponibili alla pagina:
http://www.arpa.veneto.it/temi-ambientali/aria/pm10_statistiche-annuali

Agenzia Ambiente Veneto - ufficiostampa@arpa.veneto.it
Azioni sul documento

ultima modifica 10/01/2019 11:35