Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Newsletter giugno 2018 Infanzia

Infanzia

1° premio Scuola dell'Infanzia "Collodi di Sedico (BL)infanzia
I pirati del riciclaggio
Il progetto ha coinvolto i bambini con diverse strategie educative per insegnare le nuove modalità di raccolta dei rifiuti introdotta dal comune e l’importanza del rispetto per l’ambiente. I bambini hanno partecipato attraverso il racconto di una storia, hanno fatto attività psicomotorie immaginando di pulire uno stagno, con la fantasia e la creatività hanno realizzato dei costumi di carnevale e hanno partecipato alla sfilata tradizionale per le vie del paese. Il percorso, arricchito con una visita guidata nel parco delle Dolomiti Bellunesi, ha accompagnato i bambini durante l’anno con numerose attività e ha permesso di costruire oggetti e giocattoli creativi con materiale di recupero avvicinando i piccoli all’importanza del riutilizzo dei beni e della riduzione dei consumi.

2° premio Centro Infanzia "Il Paese dei Balocchi" di San Pietro Incariano (Pedemonte) VR
Raccogliamo la plastica per seminare il nostro futuro

Economia circolare fin da piccoli: il Centro Infanzia veronese si propone di insegnare ai bambini un nuovo stile di vita per superare consumi eccessivi, ridurre la produzione di rifiuti e imparare a riutilizzare i materiali. L’ambiente è un bene fondamentale e viene declinato nel progetto attraverso attività creative e di manipolazione associate a laboratori di espressività corporea e di gestione della rabbia e coinvolgendo i bambini in attività di cooperazione finalizzate al rispetto e alla salvaguardia dell’ambiente. I bambini hanno imparato a riutilizzare i materiali di uso comune con fantasia. Divertendosi e diventando protagonisti attivi hanno così creato: Polipi arcobaleno per decorare la scuola, Turbojet colorati per volare nel passato, orto scolastico e orto pensile con vecchi bancali di legno privilegiando in tutti i casi il recupero e il riutilizzo di materiali e oggetti usati.

3° premio Scuola Materna "A. Spisani" Eraclea VE
Spiagge pulite

Il progetto Spiagge pulite nasce con la motivazione di guidare il bambino alla scoperta dell’ambiente che lo circonda nella prospettiva di “porre le fondamenta di un ambito democratico, eticamente orientato, aperto al futuro e rispettoso del rapporto uomo-natura” come richiesto dalle Indicazioni del Curricolo scolastico.
L’attività ha coinvolto i bambini nel corso dell’anno scolastico partendo dalla loro innata curiosità sull’ambiente che li circonda portandoli a conoscere il significato di “rifiuto” e dell’importanza della raccolta differenziata per l’ambiente e per tutti noi. Il soggiorno di un mese trascorso dalla scuola in una spiaggia di Eraclea è diventato lo spunto per coinvolgere i bambini sulla necessità di prendersi cura di questo luogo , di tenerlo pulito per il benessere nostro e di tutti gli organismi animali e vegetali che vivono e popolano questo habitat.

PREMIO SPECIALE ARPAV - Scuola dell'infanzia "Don Minzoni" Valdagno VI
Viviamo il giardino della scuola
Il progetto parte dall’osservazione del giardino della scuola. L’area confina con un marciapiede molto frequentato ed è in prossimità di un’area verde con panchine dove le persone si ritrovano a chiacchierare, a fumare, a mangiare.. di conseguenza il giardino diventa spesso luogo di “discarica” perché vengono gettati rifiuti di vario genere (fazzoletti, pacchetti di sigarette vuoti, bucce di frutta … ) che i bambini si ritrovano a raccogliere quando escono per giocare. A partire da questi comportamenti scorretti dei cittadini le insegnanti hanno avuto modo di far riflettere i bambini su quanto sia importante promuovere una cultura del rispetto ambientale iniziando dal luogo che loro frequentano ogni giorno. Il progetto, che ha coinvolto anche l’amministrazione comunale, è un ottimo esempio di cittadinanza attiva per educare alla cura e al rispetto di un bene pubblico.

Azioni sul documento

ultima modifica 12/06/2018 11:58