Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Notizie

Notizie 2019

Qualità dell’aria a Pieve del Grappa: online la relazione sui monitoraggi effettuati
23/07/2019

Qualità dell’aria a Pieve del Grappa: online la relazione sui monitoraggi effettuati

Trai i parametri monitorati si registrano superamenti dei limiti di legge solo per PM10 e ozono. In base all’indice di qualità dell’aria, che offre una rappresentazione sintetica della situazione, la maggior parte delle giornate interessate dai monitoraggi si sono attestate sul valore di qualità dell’aria "accettabile”.

Meteo Veneto: una settimana con notti tropicali
22/07/2019

Meteo Veneto: una settimana con notti tropicali

I meteorologi Arpav hanno previsto a partire da oggi una nuova ondata di caldo che durerà per gran parte della settimana. Nei prossimi giorni, l’ulteriore espansione sull’Europa di un promontorio di alta pressione con masse d’aria di origine nord-africana determinerà un ulteriore aumento delle temperature su tutta la regione fino a valori marcatamente superiori alla media del periodo, con scarti anche di oltre 5-7°C circa in più rispetto ai valori normali attesi per l’ultima decade di luglio

Che aria si respira a Longarone? Il monitoraggio in corso
18/07/2019

Che aria si respira a Longarone? Il monitoraggio in corso

Il 16 luglio è partita la campagna di monitoraggio richiesta dal Comune per monitorare lo stato della qualità dell'aria in una zona industriale del territorio comunale

Arpav compra verde. Menzione speciale all’Agenzia per gli acquisti a basso impatto ambientale
17/07/2019

Arpav compra verde. Menzione speciale all’Agenzia per gli acquisti a basso impatto ambientale

L’Agenzia ambientale del Veneto ha ricevuto la menzione speciale per il migliore “bando verde” nella sezione enti locali al premio CompraVerde Veneto. Il riconoscimento è stato assegnato alla gara d’appalto per la “realizzazione e fornitura di beni e servizi di comunicazione a basso impatto ambientale” in riferimento ai criteri ambientali minimi richiesti per l’attività di educazione ambientale nelle scuole

Meteo per il Redentore: gli strumenti Arpav a supporto della manifestazione
17/07/2019

Meteo per il Redentore: gli strumenti Arpav a supporto della manifestazione

Anche quest’anno il Servizio Meteorologico di ARPAV fornirà le previsioni del tempo per la tradizionale festa veneziana del Redentore di sabato 20 luglio e, per la prima volta, in occasione delle Regate che si terranno nella città lagunare nel pomeriggio di domenica 21 luglio

Di nuovo in linea i radar meteorologici di Teolo e Concordia Sagittaria
16/07/2019

Di nuovo in linea i radar meteorologici di Teolo e Concordia Sagittaria

Si sono conclusi i lavori sui radar di Teolo e Concordia Sagittaria; gli interventi migliorativi hanno interessato i due sistemi di rilevamento da questa primavera, con l'obiettivo di potenziare la qualità del segnale ricevuto ed elaborato e garantire una maggior affidabilità. Da questa settimana sono disponibili anche le immagini del radar di Concordia Sagittaria. Sono in corso le attività di affinamento dei processi di filtraggio, consuete in ogni nuova installazione, che permetteranno di eliminare molti tipi di disturbi residui

Bacino padano: i risultati della prima indagine sulla percezione della qualità dell'aria realizzata dal progetto Prepair
16/07/2019

Bacino padano: i risultati della prima indagine sulla percezione della qualità dell'aria realizzata dal progetto Prepair

Giovedì 11 luglio a Milano, nell’ambito della conferenza internazionale “The Po basin together for the quality of air”, sono stati presentati i risultati di “Valuta l’aria”, la prima indagine sulla percezione della qualità dell’aria da parte dei cittadini a livello di bacino del Po. Nelle regioni della Pianura Padana risiede il 40% della popolazione italiana – oltre 23 milioni di persone – e in quest’area viene prodotto oltre il 50% del PIL nazionale. Questo comporta emissioni in atmosfera rilevanti che però risultano inferiori alla media dell’Unione Europea in rapporto al PIL o al numero di abitanti, segno di standard tecnologici e pratiche gestionali tra le più avanzate. Nonostante ciò, la conformazione orografica e le particolari condizioni meteoclimatiche del bacino padano rendono particolarmente difficile la dispersione degli inquinanti, provocando superamenti dei valori limite per polveri, ossidi di azoto ed ozono.

Incendio a Brendola: aggiornamento sulla situazione ambientale
16/07/2019

Incendio a Brendola: aggiornamento sulla situazione ambientale

In seguito al temporale della serata del 9 luglio scorso Arpav ha eseguito nuovi prelievi nel Fiumicello Brendola a monte e a valle della Isello Vernici

Lago di Santa Croce: “tuffi  eccellenti” garantiti dai controlli Arpav oggi a bordo della Goletta di Legambiente nel lago bellunese
15/07/2019

Lago di Santa Croce: “tuffi eccellenti” garantiti dai controlli Arpav oggi a bordo della Goletta di Legambiente nel lago bellunese

Arpav garantisce la sicurezza della balneazione oltre che delle coste dell’Adriatico veneto, anche di alcuni tratti costieri lacustri della regione: 65 tratti sul lago di Garda, 4 sul lago di Santa Croce, 1 sul lago del Mis, 4 sul lago di Centro Cadore, 2 sul lago di Lago, 2 sul lago di Santa Maria. I tratti idonei alla balneazione per il lago di Santa Croce si trovano nelle località Piatte, Sarathei, Santa Croce (nella rete di balneazione dal 1999) e Baia delle Sirene (introdotto nel 2015). L’ultima classificazione effettuata, con i dati raccolti dal 2015 al 2018, attribuisce a tutti e quattro i tratti il valore di “Eccellente”

Aria a Venezia: pubblicata la relazione sugli effetti dell'ordinanza comunale a Rio Novo
11/07/2019

Aria a Venezia: pubblicata la relazione sugli effetti dell'ordinanza comunale a Rio Novo

Dal monitoraggio Arpav, effettuato dal 19 marzo al 19 maggio 2019, emerge che le concentrazioni di monossido di carbonio e di biossido di azoto non hanno mai superato i valori medi limite di breve periodo, in linea con quanto si rileva presso tutte le stazioni di monitoraggio della Provincia di Venezia

Aria: gli esiti dei monitoraggi Arpav a Malo (VI)
11/07/2019

Aria: gli esiti dei monitoraggi Arpav a Malo (VI)

E’ stata pubblicata nel sito internet di Arpav la relazione sui risultati del monitoraggio della qualità dell’aria realizzato nel corso del 2018 e nei primi giorni del 2019

Incendio a Brendola. Le ultime azioni e la cronistoria dell'intervento di Arpav
10/07/2019

Incendio a Brendola. Le ultime azioni e la cronistoria dell'intervento di Arpav

Le ultime azioni: lunedì 8 luglio la Procura ha autorizzato Arpav, vigili del fuoco, tecnici della Società Acque del Chiampo e rappresentanti dell’azienda ad effettuare un sopralluogo alla Isello Vernici. L’intervento aveva lo scopo di individuare e attuare quanto prima interventi di mitigazione del trasporto dei materiali inquinanti verso i corsi d’acqua nel caso di importanti eventi meteorici. Dopo l’incontro il Sindaco di Brendola ha emanato un’ordinanza urgente che prevede che “l’azienda adotti con effetto immediato, ogni iniziativa e azione idonea a contrastare gli eventi determinati dall’incendio, eliminando ogni situazione di pericolo e assicurando il superamento delle gravi situazioni di degrado sanitario e ambientale”

Qualità dell’aria: monitoraggi in corso
08/07/2019

Qualità dell’aria: monitoraggi in corso

Sono quattro le campagne di misura attivate nei giorni scorsi per controllare lo stato della qualità dell’aria. Auronzo di Cadore, Cavaion Veronese, Santorso e Montorso i comuni interessati dai monitoraggi

Poche piogge e alte temperature in Veneto nel mese di giugno: il rapporto Risorsa idrica
08/07/2019

Poche piogge e alte temperature in Veneto nel mese di giugno: il rapporto Risorsa idrica

Dopo due mesi molto piovosi, piogge scarsissime a giugno in pianura con temperature superiori alla media specie a fine periodo. Le precipitazioni cadute in Veneto nel mese sono risultate le più basse registrate dal 1994. Queste e altre informazioni sono descritte nel rapporto che fotografa la situazione della risorsa idrica a fine mese

Incendio a Brendola. Aggiornamento 4 luglio 2019
04/07/2019

Incendio a Brendola. Aggiornamento 4 luglio 2019

Nella mattinata del 2 luglio era stato eseguito un campionamento nel Fiumicello Brendola poco dopo il punto di confluenza del Rio Signoletto, alimentato dalle acque di spegnimento dell’incendio. Per monitorare il corso d’acqua Fiumicello Brendola, il DAP di Vicenza ha inoltre prelevato il giorno 2 luglio tre campioni di acqua superficiale, uno a Sarego alle ore 16 e due più a sud nel comune di Lonigo, nello stesso punto ma in orari diversi alle ore 15.45 e alle ore 20.30, per valutare l’andamento sia spaziale che temporale dell’inquinamento

Progetto Prepair e qualità dell’aria nel bacino padano: a Milano la prima midterm conference
04/07/2019

Progetto Prepair e qualità dell’aria nel bacino padano: a Milano la prima midterm conference

Il prossimo 11 luglio, nell’Auditorium Testori di Palazzo Lombardia a Milano, gli enti territoriali del bacino del Po che partecipano al progetto faranno il punto sui risultati finora raggiunti rispetto all’obiettivo: realizzare azioni di risanamento della qualità dell'aria in modo integrato ed armonizzato sull'intero territorio del bacino padano. La giornata sarà anche un importante momento di confronto con i soggetti portatori di interesse

Azioni sul documento

ultima modifica 02/01/2019 15:29