Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Notizie

Notizie 2017

Amianto. Qualificazione dei Laboratori per il biennio 2018-2019
15/09/2017

Amianto. Qualificazione dei Laboratori per il biennio 2018-2019

I laboratori che effettuano attività analitiche sull’amianto hanno tempo fino al 31 ottobre per presentare domanda e ottenere la qualificazione prevista dalla normativa vigente, in base a quanto stabilito nell'Accordo Stato-Regioni del 7 maggio 2015. Come per i programmi di qualificazione realizzati precedentemente, il Centro Regionale Amianto (CRA) di ARPAV è il laboratorio di riferimento per il Veneto e collabora con il Ministero della Salute alla realizzazione del programma nazionale

Cambiamenti climatici. Il Ministero dell'Ambiente chiede il parere dei cittadini
12/09/2017

Cambiamenti climatici. Il Ministero dell'Ambiente chiede il parere dei cittadini

Il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha avviato una consultazione pubblica rivolta a cittadini, istituzioni, mondo associativo e portatori di interesse, per la presentazione della prima stesura del Piano Nazionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici elaborata dal Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici, lo scopo è acquisire entro il 15 ottobre osservazioni utili alla elaborazione della versione finale del documento. I documenti per partecipare alla consultazione sono online nel sito del Ministero.

Camion ribaltato in Romea. L'intervento di ARPAV
11/09/2017

Camion ribaltato in Romea. L'intervento di ARPAV

Per il ribaltamento di un camion in corrispondenza della rotatoria tra Conche e Valli di Chioggia e della conseguente fuoriuscita di gasolio e di prodotti liquidi trasportati, ieri mattina tecnici di ARPAV, allertati dai Vigili del Fuoco, sono intervenuti insieme agli stessi Vigili del Fuoco, Polizia Locale e ANAS.

ARPAV premia le scuole che hanno idee verdi. Aperte le iscrizioni al concorso QUALe idEA!
08/09/2017

ARPAV premia le scuole che hanno idee verdi. Aperte le iscrizioni al concorso QUALe idEA!

Economia verde, cambiamenti climatici e prendersi cura sono i concetti chiave del concorso QUALe idEA! iniziativa di ARPAV per promuovere nei giovani l’interesse e l’attenzione ai temi ambientali e alle risorse naturali attraverso progetti di educazione per la sostenibilità ambientale. Il concorso è aperto alle scuole del Veneto di ogni ordine e grado, statali e paritarie e si articola in quattro sezioni: Scuole dell’Infanzia, Scuole Primarie, Scuole Secondarie di primo grado, Scuole Secondarie di secondo grado. I migliori progetti di educazione per la sostenibilità saranno premiati con una visita didattica in un’area naturale, parco o fattoria didattica. Le iscrizioni scadono il 14 novembre 2017.

Incendio alla ditta G.M.S. Srl di Arzignano (VI). L'intervento di ARPAV
08/09/2017

Incendio alla ditta G.M.S. Srl di Arzignano (VI). L'intervento di ARPAV

Ieri il personale ARPAV è stato attivato dai Vigili del Fuoco per una reazione esotermica, presso la Ditta G.M.S. Srl di Arzignano che esercita l’attività di pressofusione di alluminio. Sul posto i tecnici hanno accertato che la reazione era ancora in atto anche se in fase di esaurimento per il massiccio utilizzo di schiumogeno da parte Vigili del Fuoco che hanno provveduto anche alla separazione delle parti incandescenti, costituite da scorie di alluminio. La strumentazione portatile ha rilevato, nelle immediate vicinanze del punto di reazione e, a concentrazioni minori fino al confine di proprietà, la presenza di ammoniaca determinata dalla reazione.

Meteo e Clima. Precipitazioni di agosto 2017 e dell’anno idrologico in Veneto
08/09/2017

Meteo e Clima. Precipitazioni di agosto 2017 e dell’anno idrologico in Veneto

In agosto sono caduti sulla Regione Veneto mediamente 41 mm di precipitazione, la media del periodo 1994-2016 è di 100 mm. Gli apporti meteorici mensili sul territorio regionale risultano essere nettamente inferiori alla media (-59%) e sono stati stimati in circa 759 milioni di m3 di acqua. Dal 1994 sono stati mediamente meno piovosi i mesi di agosto degli anni 2011 e 1998. Le massime precipitazioni mensili sono state registrate nel Bellunese settentrionale dalle stazioni di Misurina (Auronzo di Cadore) con 222 mm, Passo Pordoi (Livinallongo del Col di Lana) con 160 mm e di Malga Campobon (S. Pietro di Cadore) con 149 mm.

Due mesi per la qualità dell'aria a Belluno e on line i risultati della campagna aria a Feltre (BL)
06/09/2017

Due mesi per la qualità dell'aria a Belluno e on line i risultati della campagna aria a Feltre (BL)

Inizia oggi ed avrà una durata complessiva di circa 60 giorni, la seconda campagna di monitoraggio della qualità dell’aria Comune di Belluno. Finalità della campagna, richiesta dal Comune, è il monitoraggio della qualità dell’aria in una zona residenziale del comune stesso. Sono disponibili nel sito di ARPAV gli esiti della terza campagna di monitoraggio della qualità dell’aria realizzata nel comune di Feltre, in località Tomo, a conclusione di uno studio volto a consolidare la conoscenza della qualità dell’aria della zona pedemontana.

Qualità dell'aria a Schio (VI)
05/09/2017

Qualità dell'aria a Schio (VI)

Nella giornata di ieri sono iniziate le misure della qualità dell’aria tramite due stazioni rilocabili nel Comune di Schio (VI). La convenzione stipulata col Comune ha l'obiettivo di aumentare la conoscenza sulle ricadute degli inquinanti emessi dall'impianto di termodistruzione di Schio. Per un periodo di 15 gg, ripetuto ogni tre mesi, saranno misurate le polveri PM10 e su queste individuati i metalli (Nichel, Arsenico, Cadmio e Pombo) e gli idrocarburi policiclici aromatici (IPA). Saranno inoltre determinate le diossine, i furani e i policlorobifenili diossina-simili.

Incendio alla ditta Prane Design S.a.S. di Tombolo (PD). L'intervento di ARPAV
04/09/2017

Incendio alla ditta Prane Design S.a.S. di Tombolo (PD). L'intervento di ARPAV

Nelle prime ore di sabato 3 settembre su chiamata dei Vigili del Fuoco di Cittadella (PD), i tecnici in Pronta Disponibilità di ARPAV sono intervenuti per gli accertamenti ambientali nell'incendio al capannone adibito a laboratorio per la produzione di divani ed imbottiti e arredi in genere della ditta Prane Design di Tombolo. L’incendio ha interessato un capannone di circa 250 metri quadrati causando il collasso della copertura. La copertura non era costituita da materiale contenente amianto e la produzione non aveva attività di verniciatura né deposito e utilizzo di prodotti chimici.

Un "meteorologo" ARPAV su Messenger di Facebook
04/09/2017

Un "meteorologo" ARPAV su Messenger di Facebook

Lo scorso anno l’Italia ha recepito la direttiva europea che sancisce il principio secondo cui ogni dato pubblico accessibile è riutilizzabile, può essere cioè elaborato da soggetti diversi e consentire lo sviluppo di nuove attività e servizi. Gli open data possono dunque generare una catena di valore. Ed è utilizzando il Database XML di ARPAV che è nato il primo chatbot di Facebook Messenger dedicato al meteo in Veneto, che si avvale di un’avanzata tecnologia di riconoscimento del linguaggio naturale da parte di intelligenze artificiali.

Aria. I primi dati della centralina di Rio Novo a Venezia
04/09/2017

Aria. I primi dati della centralina di Rio Novo a Venezia

Dal 1 di settembre è attiva nel centro storico di Venezia la nuova centralina di traffico di Rio Novo, ubicata all'intersezione tra Rio Malcanton e Rio dei Tolentini. Le prime misure mostrano, come da aspettative per una stazione di traffico, livelli orari di biossido di azoto mediamente più alti rispetto alla centralina di fondo di Sacca Fisola, restando comunque sempre al di sotto del limite imposto dal D. Lgs.155/2010 sulla qualità dell’aria.

Incendio in via Tabina a San Dona' di Piave (VE). I risultati sulle diossine e idrocarburi policiclici aromatici
01/09/2017

Incendio in via Tabina a San Dona' di Piave (VE). I risultati sulle diossine e idrocarburi policiclici aromatici

I risultati delle analisi, effettuate nei laboratori ARPAV, hanno determinato che i valori ritrovati per diossine e PCB non evidenziano contributi significativi legati all'incendio. I valori relativi agli idrocarburi policiclici aromatici sono risultati soprattutto per gli IPA biologicamente attivi, di uno- due ordini di grandezza superiori rispetto a quanto si ritrova mediamente nelle stazioni di rilevamento atmosferico della rete regionale di qualità dell’aria nel periodo estivo.

Porto Marghera. Possibile attivazione delle torce alla Versalis fino al 19 ottobre
01/09/2017

Porto Marghera. Possibile attivazione delle torce alla Versalis fino al 19 ottobre

La Centrale operativa della Polizia Municipale di Venezia informa che le fiaccole della società Versalis del sito Petrolchimico di Porto Marghera potrebbero attivarsi per attività programmate fino al 19 ottobre.

Meteo e Clima. Estate meteorologica alla fine
31/08/2017

Meteo e Clima. Estate meteorologica alla fine

Con l’ultimo giorno di agosto finisce per convenzione l’estate meteorologica e, quest’anno, l’inizio dell’autunno meteorologico coinciderà con un deciso cambiamento del tempo atteso proprio per il primo settembre, quando anche il Veneto inizierà ad essere interessato da una perturbazione di origine nord atlantica che porterà condizioni di tempo instabile, a tratti perturbato, con precipitazioni anche consistenti e un sensibile calo delle temperature

Venezia. Monitoraggio qualità dell'aria per 12 mesi
30/08/2017

Venezia. Monitoraggio qualità dell'aria per 12 mesi

Inizierà venerdì primo settembre la campagna di verifica della qualità dell’aria nel centro storico di Venezia con l’attivazione della nuova stazione fissa di monitoraggio a Rio Novo nei pressi di Rio del Malcanton, i cui primi dati utili saranno visibili nel sito dell’Agenzia da lunedì 4 settembre. L’attività in convenzione è stata richiesta dal Comune di Venezia per la verifica della qualità dell’aria in centro storico in area esposta ad elevato traffico acqueo.

Azioni sul documento

ultima modifica 23/01/2017 17:08