Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Notizie

Notizie 2019

Sversamento di sostanze oleose in un fossato a Villa del Conte. L’intervento di Arpav
16/05/2019

Sversamento di sostanze oleose in un fossato a Villa del Conte. L’intervento di Arpav

Nel tardo pomeriggio di ieri i tecnici Arpav del dipartimento provinciale di Padova sono intervenuti, su segnalazione della Polizia locale del Camposampierese, per uno sversamento di sostanze oleose nel fossato in via Pelosa a ridosso del civico 18, vicino alla zona industriale di Villa del Conte

I bambini delle scuole primarie del Veneto raccontano la salute con un cartoon
16/05/2019

I bambini delle scuole primarie del Veneto raccontano la salute con un cartoon

Sette classi della scuola primaria, su 35 partecipanti, hanno vinto il concorso “Raccontiamo la Salute con 6 A”, che prevedeva la realizzazione di uno storyboard da tradurre in un cartoon. Oggetto dei lavori le 6 A che danno il titolo al progetto: Ambiente, Attività motoria, Alimentazione, Agricoltura, Arte e Amicizi@. Arpav ha partecipato all’evento assegnando il premio speciale Ambiente.

Qualità dell’aria nella provincia di Treviso: pubblicata la relazione per l’anno 2018
13/05/2019

Qualità dell’aria nella provincia di Treviso: pubblicata la relazione per l’anno 2018

La relazione presenta gli esiti del monitoraggio della qualità dell’aria, realizzato tramite le stazioni fisse della rete di monitoraggio Arpav, attraverso sintesi ed elaborazioni grafiche e il confronto con gli anni precedenti. I risultati presentati evidenziano che, nel 2018, le principali criticità sono state rappresentate dal superamento, limitato al capoluogo, del valore limite giornaliero per il PM10. Il valore limite annuale per il PM2.5 invece non è stato superato in alcuna stazione della rete.

Emergenze. Arpav si addestra con i vigili del fuoco
09/05/2019

Emergenze. Arpav si addestra con i vigili del fuoco

L’emergenza per i Vigili del fuoco è all’ordine del giorno e spesso i tecnici Arpav sono chiamati al loro fianco, soprattutto negli incidenti industriali, per valutare l’impatto sull’ambiente. Per questo Arpav ha avviato una collaborazione che prevede una serie di attività formative sui comportamenti da tenere in casi di incendio, rilasci di sostanze pericolose e inquinanti per l’ambiente

Piogge in Veneto nel mese di aprile: massimi mensili registrati dal 1994
08/05/2019

Piogge in Veneto nel mese di aprile: massimi mensili registrati dal 1994

Lo riporta l’ultimo numero del Rapporto Risorsa Idrica che sintetizza la situazione della risorsa nel mese di aprile. Gli apporti generati dalle piogge sul territorio regionale sono risultati molto superiori alla media 1994-2018 (+135%); anche a livello di bacino idrografico, rispetto alla media, sono state riscontrate ovunque condizioni di marcato surplus pluviometrico. A fine mese la copertura nevosa è molto estesa, la maggiore degli ultimi 10 anni, con spessori del manto nevoso al suolo superiori alla media. Gli impulsi idrometeorologici che hanno interessato il Veneto in aprile hanno generato un’importante ricarica degli acquiferi regionali

Qualità dell’aria: misure in corso ad Arzignano (VI)
07/05/2019

Qualità dell’aria: misure in corso ad Arzignano (VI)

Un mezzo mobile per la rilevazione degli inquinanti atmosferici è stato posizionato in via IV strada. Le misure di campionamento sono iniziate il 3 maggio; durata prevista della campagna: 3 settimane

Acquisti Verdi per la pubblica amministrazione: il protocollo d’intesa firmato a Venezia sul green public procurement
06/05/2019

Acquisti Verdi per la pubblica amministrazione: il protocollo d’intesa firmato a Venezia sul green public procurement

Acquistare verde sarà un must per i firmatari dell’accordo, Regione del Veneto, Arpav, Unioncamere del Veneto, Università degli Studi di Padova e di Verona, Università Ca' Foscari di Venezia, che si impegneranno, per i prossimi 5 anni, ad attivare sinergie ed azioni concrete verso la diffusione del Green Public Procurement (GPP). Questo strumento, leva fondamentale dell'economia circolare nell’indirizzare i fondi destinati alla spesa pubblica per bandi e appalti verso acquisti verdi, potrà incidere anche sulla produzione di nuovi beni a ridotto impatto ambientale, sostenendo il mercato verde e l'innovazione tecnologica

Meteo e clima. A inizio maggio in Veneto e’ tornato l’inverno
06/05/2019

Meteo e clima. A inizio maggio in Veneto e’ tornato l’inverno

In Veneto lo scorso weekend è ritornato l’inverno come già accaduto a fine aprile. La spiegazione è la discesa verso il Mediterraneo centrale di una perturbazione con aria di origine artica che ha portato precipitazioni estese, un brusco e marcato calo delle temperature e nevicate fuori stagione fino a quote relativamente basse nella giornata di domenica. A questo si sono aggiunti, sempre domenica, venti forti o a tratti molto forti da nord-nordest. A distanza di una settimana si sono dunque verificati due episodi di maltempo particolarmente anomali per il periodo

1° Rally nazionale di idrometria a Verona il 20 e 21 maggio
06/05/2019

1° Rally nazionale di idrometria a Verona il 20 e 21 maggio

L’evento, organizzato da Arpav e Ispra in collaborazione con Arpa Emilia Romagna, Provincia Autonoma di Bolzano e Consorzio di Bonifica Veronese, è dedicato alle attività di misura di portata e all’importanza dell’adozione di standard e livelli di prestazione “minimi comuni” in tutte le regioni italiane nello svolgimento di tali attività. Si punterà l’attenzione su metodi, strumentazioni e requisiti degli operatori e quindi sulle esigenze e le risorse necessarie per lo svolgimento di tale servizio, sempre più indispensabile per dar risposta alle molteplici richieste del territorio e delle prescrizioni normative

Che aria si respira in Veneto? On line la relazione regionale con i dati 2018
03/05/2019

Che aria si respira in Veneto? On line la relazione regionale con i dati 2018

Il rapporto illustra lo stato della qualità dell’aria a livello regionale utilizzando il confronto con gli anni precedenti. Tutti i dati, raccolti nel corso del 2018 dalla rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria, sono presentati nel documento attraverso sintesi ed elaborazioni grafiche. Nel 2018 l’inquinante più critico è stato il PM10 seguito dal Benzo(a)pirene. La lieve riduzione delle concentrazioni di inquinanti registrata nel 2018 rispetto all’anno precedente è da attribuire, in larga misura, alle peculiarità meteorologiche del 2018, con periodi di instabilità atmosferica nei mesi di Gennaio, Febbraio, Marzo, Ottobre e Novembre, che hanno favorito il rimescolamento degli inquinanti. L'infografica sul PM10

Porte Aperte al Centro Meteorologico ARPAV: iscriviti all'evento!
03/05/2019

Porte Aperte al Centro Meteorologico ARPAV: iscriviti all'evento!

Sabato 25 e domenica 26 maggio a Teolo (PD) sui Colli Euganei, si svolgerà l’annuale appuntamento dedicato alla scoperta della meteorologia, delle previsioni del tempo e delle problematiche legate ai cambiamenti climatici. Anche questa edizione di Porte Aperte è rivolta a cittadini, appassionati di meteorologia e di climatologia, studenti e famiglie

Arpav incontra Galileo… dal 6 al 12 maggio a Padova al Festival della scienza e dell’innovazione
03/05/2019

Arpav incontra Galileo… dal 6 al 12 maggio a Padova al Festival della scienza e dell’innovazione

Il grande scienziato Galileo Galilei è fra le icone più famose della città di Padova. Fosse vissuto oggi, ne siamo certi, sarebbe stato un attivista sfegatato contro le fake news e un influencer seguitissimo. Per rendergli omaggio, la città universitaria gli dedica un festival a cui partecipano scienziati da tutto il mondo, giornalisti ed esperti

Le nuove immagini tridimensionali del radar meteo di Teolo
03/05/2019

Le nuove immagini tridimensionali del radar meteo di Teolo

Le immagini sono il risultato dell’aggiornamento tecnologico operato sullo strumento che ha permesso di migliorare la qualità del segnale ricevuto ed elaborato garantendo una maggior affidabilità del sistema. Gli output ottenuti verranno gradualmente affinati grazie alle nuove capacità di interazione con il sistema stesso. L’aggiornamento, concluso per il radar di Teolo, inizierà nelle prossime settimane per il radar meteo di Concordia Sagittaria, che sarà presumibilmente off line dalla metà di maggio alla fine di luglio.

In Veneto anche un drone acquatico per le misure di portata
02/05/2019

In Veneto anche un drone acquatico per le misure di portata

La portata di un corso d’acqua da molte informazioni sul suo stato ambientale, per questo ARPAV ne effettua la misura sia con strumenti tradizionali che con qualche innovazione, ad esempio utilizzando un drone acquatico: un sensore acustico ad effetto doppler montato su un’imbarcazione radiocomandata

Cambiamenti climatici e salute: presentata la Carta di Roma
30/04/2019

Cambiamenti climatici e salute: presentata la Carta di Roma

È stata presentata lo scorso 28 aprile al Villaggio per la Terra di Roma la “Carta internazionale su clima e salute”, frutto del Simposio internazionale "Health and Climate" tenutosi presso l’Istituto Superiore di Sanità dal 3 al 5 dicembre 2018. Ricercatori provenienti da 27 paesi hanno dichiarato compatti l’unità d’intenti nel sostenere che gli effetti dei cambiamenti climatici sulla salute debbano essere affrontati immediatamente. Di clima e cambiamenti climatici si parlerà a Teolo il prossimo 25 e 26 maggio, in occasione dell’annuale appuntamento Porte aperte all’Arpav che l’Agenzia organizza presso il centro meteorologico

Valanghe: pericolo marcato nelle Dolomiti e Prealpi bellunesi
29/04/2019

Valanghe: pericolo marcato nelle Dolomiti e Prealpi bellunesi

Il rischio valanghe è marcato (grado 3) nelle Dolomiti e nelle Prealpi bellunesi, moderato (grado 2) nel resto delle Prealpi. Al di sopra dei 1500-1600 m, specie nei settori caratterizzati da maggiori accumuli di neve fresca, sono possibili valanghe spontanee di medie dimensioni nei canaloni e sui ripidi pendii erbosi. Lungo i percorsi abituali le valanghe possono raggiungere anche quote più basse del limite della neve al suolo

Azioni sul documento

ultima modifica 02/01/2019 15:29