Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Notizie

Notizie 2014

La legge istitutiva di ARPAV è diventata maggiorenne
30/10/2014

La legge istitutiva di ARPAV è diventata maggiorenne

Lo scorso 18 ottobre la legge istitutiva dell’Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto (ARPAV) ha compiuto 18 anni, essendo stata promulgata con il numero 32 il 18 ottobre del 1996. Negli anni vi è stata qualche modifica ed integrazione, ma la struttura portante è rimasta immutata. Quasi certamente la prossima legislatura regionale dovrà affrontare una sua modifica e revisione, esigenza che l’Agenzia auspica da tempo ed ha più volte rappresentato nella propria programmazione.

Allerte idrogeologiche. In vigore nuove modalità operative
29/10/2014

Allerte idrogeologiche. In vigore nuove modalità operative

Il sistema di allertamento di protezione civile nel territorio regionale si avvale di nuove modalità operative approvate dalla Giunta Regionale che entrano in uso in questi giorni. Fra le novità: la diversa perimetrazione delle zone di allertamento, la zonizzazione per la criticità valanghe nei territori dolomitici e prealpini e la rivisitazione dei format con cui gli avvisi vengono diramati compresi i contenuti informativi.

Parliamo di... Numero 20. Estate 2014: finita o mai iniziata?
20/10/2014

Parliamo di... Numero 20. Estate 2014: finita o mai iniziata?

L’estate è ormai terminata e tutti hanno avuto la percezione che sia stata una stagione molto strana. Ma l’estate 2014 è stata proprio anomala? Ne parliamo con Maurizio Padoan e Irene Delillo del Dipartimento Regionale per la Sicurezza del Territorio - Servizio Meteorologico di Teolo.

Abbonamenti ferroviari agevolati ai dipendenti Arpav per incentivare la mobilità sostenibile
20/10/2014

Abbonamenti ferroviari agevolati ai dipendenti Arpav per incentivare la mobilità sostenibile

In un’ottica di sviluppo sostenibile la modifica dei comportamenti negli spostamenti quotidiani riveste un’importanza cruciale. L’Italia, infatti, risulta tra gli Stati europei con i più alti tassi di motorizzazione anche se il Veneto è tra le regioni che presentano un’inversione di tendenza, seppur lieve. Con questa motivazione l’Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto (ARPAV) ha avviato un’iniziativa, collegandosi a quanto fatto dal Mobility Manager dell’Area Comunale di Venezia.

Meteo e Clima. Da domani sera la prima sferzata autunnale
20/10/2014

Meteo e Clima. Da domani sera la prima sferzata autunnale

Dopo una prolungata fase di tempo caratterizzato da molta umidità nei bassi strati e temperature particolarmente elevate, specialmente nei valori minimi giornalieri, da martedì sera è atteso l’arrivo sulla regione di correnti fredde in quota provenienti dalla Groenlandia. Sul Veneto è previsto un radicale e brusco cambiamento delle condizioni meteorologiche.

Cambiamenti climatici. Nuovo monitoraggio ARPAV sui ghiacciai dolomitici
15/10/2014

Cambiamenti climatici. Nuovo monitoraggio ARPAV sui ghiacciai dolomitici

Lo studio della climatologia, soprattutto montana e della glaciologia rientra tra i compiti di ARPAV col Servizio Neve e Valanghe di Arabba che, allo scopo di monitorare l’andamento dei ghiacciai dolomitici ha effettuato, in passato, numerose campagne di rilievi glaciologici con particolare attenzione agli effetti dei cambiamenti climatici in relazione all’ aumento delle temperature (Global Warming)...

Concentrazioni di PM10 in Veneto: on line il bollettino di previsione
13/10/2014

Concentrazioni di PM10 in Veneto: on line il bollettino di previsione

Riprende oggi l'emissione del bollettino Meteo PM10 Veneto con la previsione dell'andamento delle polveri sottili sulle zone pianeggianti del Veneto. Il bollettino, che verrà emesso ogni lunedi, mercoledi e venerdi non festivi, contiene la previsione per il giorno in corso, quello successivo nonché la tendenza per ulteriori due giorni. L'emissione del bollettino proseguirà fino a primavera, quando si instaureranno condizioni meteorologiche favorevoli alla dispersione delle polveri fini.

Incidente alla vasca agri.bio.fert. nel sito CO.IM.PO – Adria (RO). Aggiornamento 08.10.2014
09/10/2014

Incidente alla vasca agri.bio.fert. nel sito CO.IM.PO – Adria (RO). Aggiornamento 08.10.2014

Sono pervenuti ieri i risultati dei 4 campionatori passivi posizionati per 7 giorni negli stessi siti del monitoraggio ambientale delle prime 24 ore (uno a monte dell’azienda, uno in via Matteotti a Ca’ Emo, uno in via Ca’ Tron ed uno verso Villadose). Gli esiti presentano relativamente al parametro anidride solforosa una concentrazione inferiore ai limiti di rilevabilità; analogo risultato per gli ossidi di azoto, ad eccezione di quello posizionato in Via Ca’ Tron, per il quale sono state riscontrate tracce molto inferiori a quelle riscontrate nel campionamento precedente del 23.09.2014...

Ozono nel semestre estivo 2014: alcuni dati riassuntivi
08/10/2014

Ozono nel semestre estivo 2014: alcuni dati riassuntivi

L’analisi dei dati di ozono riferiti al semestre estivo 2014 (terminato lo scorso 30 settembre), mette in luce valori medi per questo inquinante nettamente inferiori agli anni precedenti. Tale risultato è legato alla quasi totale assenza di periodi di caldo intenso durante i mesi estivi, caratterizzati invece da frequenti episodi di maltempo e lunghi periodi di instabilità.

07/10/2014

Qualità delle acque del Garda: AGS e ARPAV con gli studenti

I ragazzi della scuola media Falcone e Borsellino di Bardolino sono stati i protagonisti di un esperimento scientifico necessario per verificare lo stato di salute delle acque del lago di Garda. Il progetto, realizzato in partnership tra Azienda Gardesana Servizi e Arpav, ha dato modo ai giovani studenti di diventare biologi e ricercatori sperimentali per un giorno: a loro, infatti, Arpav ha affidato la ricerca delle macrofite e dei macroinvertebrati, organismi fondamentali quando si tratta di valutare la qualità ecologica degli ambienti lacustri.

Meteo e Clima. Precipitazioni sul Veneto del mese di settembre 2014 e Precipitazioni dell’anno idrologico ottobre 2013-settembre 2014
06/10/2014

Meteo e Clima. Precipitazioni sul Veneto del mese di settembre 2014 e Precipitazioni dell’anno idrologico ottobre 2013-settembre 2014

Dopo un estate molto piovosa si sono registrate nel mese di settembre, sul Veneto settentrionale, precipitazioni sensibilmente inferiori alla media, mentre sulla Pianura centrale e meridionale, precipitazioni ricadenti nella media. L’anno idrologico (ottobre 2013- settembre 2014) risulta il più piovoso dell’ultimo ventennio. Poiché il precedente anno idrologico è risultato il secondo più piovoso del ventennio, si evidenzia la presenza nella nostra Regione di una prolungata fase di surplus pluviometrico.

Azioni sul documento

ultima modifica 15/01/2014 14:10