Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Notizie In primo piano La qualità dei fiumi e laghi del Veneto

La qualità dei fiumi e laghi del Veneto

09/11/2017

Il rapporto illustra i risultati dell’attività di monitoraggio realizzata nel 2016 su 297 punti fluviali e 64 siti di prelievo nei laghi del Veneto. In sintesi, lo stato dei fiumi riflette il grado di antropizzazione del territorio, passando da uno stato migliore nella maggior parte dei corpi idrici dei territori montani ad uno stato mediamente sufficiente/scarso nelle zone di pianura. Lo stato dei laghi risulta prevalentemente buono

La valutazione della qualità delle acque avviene attraverso lo studio periodico di alcuni indicatori: lo stato trofico, la presenza di sostanze chimiche a diversi livelli di pericolosità, lo stato degli elementi di qualità biologica che popolano gli ecosistemi acquatici e lo stato morfologico di alcuni fiumi

Azioni sul documento

ultima modifica 09/11/2017 15:15