Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Bollettini Meteo it

Dolomiti Meteo

Bollettino del 22 marzo 2017

Aggiornamento delle ore 16.00 *



METEO NOTIZIE On Line

Tedesco Francese Inglese
 
Quota 0°C libera atmosfera h12(m)
giornomergiovensabdom
altezza22002200250024001200
 
giovedì 23 marzo
mattina

Attendibilità previsione: Discreta
pom/sera

Attendibilità previsione: Discreta
 
venerdì 24 marzo
mattina

Attendibilità previsione: Discreta
pom/sera

Attendibilità previsione: Discreta
 
sabato 25 marzo

Attendibilità previsione: Discreta
domenica 26 marzo

Attendibilità previsione: Scarsa
 

Seleziona la Provincia


mercoledì 22 marzo pom/sera
mercoledì 22 marzo pom/sera

Evoluzione generale

Le Alpi venete sono interessate dalla saccatura atlantica, il cui asse rimane sulla Spagna, quindi, i centri dinamici rimangono troppo occidentali rispetto alla nostra regione ed il flusso sud-occidentali d’aria umida determina cielo coperto ma pochissimi fenomeni. Giovedì la dinamica sarà pressoché la stessa, ma con minore umidità. Il livello termico rimarrà alto, confinando la neve quasi sempre oltre i 2000 m.. Tra venerdì e sabato la depressione si ripiegherà sulla penisola iberica, garantendo un intervallo di tempo discreto/variabile nonché stabile e con maggiore spazio al sole. Domenica il minimo depressionario si avvicinerà di nuovo con perturbabilità significativa in corrispondenza di un'avvezione d'aria fredda in quota, responsabile di un netto calo termico.

Il tempo oggi

mercoledì 22
Previsioni per il pomeriggio di oggi. Il tempo risulta debolmente perturbato con cielo coperto, associato a deboli precipitazioni sparse ed intermittenti (40/60%), nevose sopra i 1900/2000 m sulle Dolomiti e 2000/2100 m sulle Prealpi. Sono previsti 0/2 mm sulle Dolomiti con altrettanti cm di neve sopra i 2400/2500 m; 2/5 mm sulle Prealpi (localmente fino a 5/8 mm nei settori solitamente più piovosi). Clima in parte uggioso con contenuta escursione termica giornaliera nei fondovalle (4/6°C), pressoché inesistente in quota (2/3°C). Venti moderati da Sud-Ovest, a tratti tesi sulle cime più alte.

Tempo previsto

giovedì 23. Il tempo sarà ancora uggioso, ma la nuvolosità risulterà meno compatta rispetto a mercoledì, lasciando spazio a qualche tratto di sole, anche se su certi settori le nubi basse potrebbero imperversare; anche il rischio di precipitazioni sarà minore rispetto a mercoledì, eccetto sulle prealpi occidentali. Clima uggioso con debole escursione termica diurna.
Precipitazioni. Probabilità media (40/50%) per deboli precipitazioni sparse, un po' più elevata sulle Prealpi occidentali (50/70%). Il limite della neve sarà attorno ai 1900/2000 m. Sono previsti 2/8 mm con altrettanti cm di neve oltre i 2200/2300 m.
Temperature. Minime in leggero calo in quota e pressoché stazionarie nelle valli, massime senza notevoli variazioni o in aumento nelle valli. Su Prealpi a 1500 m min 3°C max 5°C, a 2000 m min 1°C max 2°C. Su Dolomiti a 2000 m min 0°C max 2°C, a 3000 m min -6°C max -5°C.
Venti. Nelle valli deboli di direzione variabile; in quota perlopiù moderati da Sud-Ovest, anche tesi sulle cime più alte tra la notte ed il primo mattino, a 10-20 km/h a 2000 m, 30-50 km/h a 3000 m.

venerdì 24. Al mattino la nuvolosità stratiforme predominerà, anche se con qualche tratto di sole velato, specie sulle Dolomiti ed in quota. Al pomeriggio le velature lasceranno filtrare il sole quasi ovunque, eccetto qualche settore, dove le nubi basse potrebbero persistere. Clima diurno meno umido e più mite.
Precipitazioni. Generalmente assenti (10%)
Temperature. Minime stazionarie nelle valli ed in rialzo in quota; massime in generale lieve rialzo. Su Prealpi a 1500 m min 4°C max 8°C, a 2000 m min 2°C max 5°C. Su Dolomiti a 2000 m min 1°C max 4°C, a 3000 m min -5°C max -3°C.
Venti. Nelle valli deboli di direzione variabile; in quota perlopiù moderati da Sud-Ovest, a 5-15 km/h a 2000 m, 20-35 km/h a 3000 m.

Tendenza

sabato 25. Tempo soleggiato a tratti solo parzialmente soleggiato per transito di sottili velature. Temperature minime in calo e massime in leggero aumento. Venti deboli da Sud-Ovest in quota.

domenica 26. Rapido peggioramento del tempo fino a risultare perturbato con cielo coperto, associato a precipitazioni diffuse, a tratti anche di moderata intensità, il limite della neve scenderà dai 1500 m iniziali fino sui 600/700 m sulle Dolomiti e sui 700/800 m sulle Prealpi. Temperature in generale calo con minime alla sera. Venti moderati dai quadranti meridionali in alta quota e da Est sui 1500 m. Previsore: R.L.Th. Aggiornamento Dolomiti Neve Valanghe: 22/03/2017



Servizio sperimentale di previsione per alcuni comuni per giovedì 23 (ore 00-24)

LocalitàT min
(°C)
T max
(°C)
Stato del cielo - Probabilità di precipitazionePioggia
(mm)
Neve
(cm)
notte (h 00-06)mattina (h 06-12)pomeriggio (h 12-18)sera (h 18-24)
Bosco C.N.6820%50%70%20%2-50
Asiago5820%50%70%20%2-50
Belluno91220%50%70%20%1-20
Agordo81120%40%50%20%1-20
Arabba2420%40%50%20%1-20
Cortina5720%30%50%20%1-20
Pieve di Cadore7920%30%50%20%1-20
Sappada4720%30%50%20%1-20
 


* Il bollettino viene emesso ogni giorno alle ore 13 con aggiornamenti alle ore 16 e alle ore 9 della mattina seguente. Gli aggiornamenti previsionali si riferiscono alla giornata in corso.