Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Bollettini Meteo it

Dolomiti Meteo Flash

Bollettino del 12 dicembre 2018

Aggiornamento delle ore 16.00 *
SEGNALAZIONE: tra giovedì e venerdì ci saranno modeste nevicate sulle zone montane fino ai fondovalle e sui colli; sulla pianura generalmente piogge modeste, a tratti miste a neve con possibilità di qualche temporaneo accumulo nevoso scarso specie in prossimità dei rilievi vicentini e padovani e sulla pianura sud-occidentale.
Evoluzione generale
Mercoledì le Alpi sono interessate da correnti settentrionali di aria fredda e asciutta. Giovedì sull'Europa centrale si formerà un canale di basse pressioni in quota, con un piccolo minimo (goccia fredda) a Nord delle Alpi che avrà qualche effetto molto marginale anche sulla montagna veneta, in un contesto pienamente invernale, con temperature inferiori alle medie del periodo. Tra venerdì e sabato la goccia fredda si sposterà verso Est e l'espansione di un promontorio anticiclonico atlantico garantirà tempo stabile e un modesto rialzo termico in quota. Domenica un modesto asse di saccatura si avvicinerà da Ovest.
Sabato 15 dicembre
Cielo sereno per tutto il giorno. Clima molto freddo al mattino con estese ed intense gelate, un po' più mite di giorno. Moderato rinforzo dei venti settentrionali.
DOLOMITI_EST DOLOMITI_OVEST BELLUNO_PREALPI_EST PREALPI CENTRALI PREALPI OCCIDENTALI DOLOMITI_EST DOLOMITI_OVEST BELLUNO_PREALPI_EST PREALPI CENTRALI PREALPI OCCIDENTALI
 


AVVERTENZE
Si tratta di una previsione sintetica. Per una previsione più completa e dettagliata si rimanda ai bollettini Meteo Veneto e Dolomiti Meteo. Questa previsione non ha alcuna valenza ai fini dell’allertamento per fenomeni meteo avversi. A tale riguardo si rimanda ai bollettini Meteo Veneto - Dolomiti Meteo e soprattutto alle comunicazioni/avvisi del CFD – Centro Funzionale Decentrato – e della Protezione Civile Regionale
http://www.regione.veneto.it/web/protezione-civile/cfd



* Il bollettino viene emesso ogni giorno alle ore 13 con aggiornamenti alle ore 16 e alle ore 9 della mattina seguente. Gli aggiornamenti previsionali si riferiscono alla giornata in corso.