Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Bollettini Aria

BOLLETTINO PM10

Sospensione estate 2016

Dal 18 aprile 2016 viene sospesa, per la stagione estiva, l'emissione del bollettino meteo per la previsione delle concentrazioni di PM10. Le caratteristiche meteo-climatiche connesse alla stagione primaverile ed estiva, infatti, determinano un'attenuazione dei fattori meteorologici favorevoli all'accumulo di PM10, con conseguente diminuzione delle concentrazioni.

Dati in diretta

Rimane comunque consultabile la pagina "Qualità dell'aria - PM10 Dati in diretta" dove si possono continuare a visionare le concentrazioni di PM10 registrate quotidianamente nei Comuni capoluogo del Veneto più altre stazioni di Qualità dell'Aria.

Monitoraggio Ozono

Nel periodo tardo-primaverile ed estivo il forte irraggiamento solare e le elevate temperature innescano una serie di reazioni foto-chimiche che determinano concentrazioni di ozono più elevate rispetto al livello naturale che è compreso tra i 20 e gli 80 µg/m3 d'aria. I valori massimi sono raggiunti nelle ore più calde della giornata, dalle 13 alle 18, per poi scendere durante le ore notturne.
Le informazioni al pubblico sul livello di ozono sono disponibili alla pagina http://www.arpa.veneto.it/temi-ambientali/aria/informazione-al-pubblico-sui-livelli-di-ozono.
In caso di episodi di inquinamento acuto da ozono verranno redatti appositi "Comunicati Informativi Ozono" saranno raccolti in fondo alla pagina http://www.arpa.veneto.it/temi-ambientali/aria/informazione-al-pubblico-sui-livelli-di-ozono.

Per ulteriori approfondimenti riguardanti l'ozono e gli effetti sanitari di tale inquinante: A proposito di... ozono.