Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Servizi ambientali Educazione per la sostenibilità

CASCATA DELLE COMELLE

Sito Natura 2000

 

La cascata principale è formata dal Torrente Liera o Rio delle Comelle all’uscita dell’orrido delle Comelle nell'Alta Val Gares a quota 1509 m. L'altezza della cascata, oggi di 70 metri, in passato era maggiore, si è ridotta a causa di una grossa frana che ne ha ingombrato il fondo. La cascata delle Comelle trae origine dalla combinazione di alcuni fattori geomorfologici: il restringimento della valle delle Comelle al suo sbocco determina lo scorrimento del corso d'acqua in uno stretto orrido nel tratto subito a monte del salto principale; l'acqua esce sul bordo superiore della parete rocciosa con un esile fiotto e subito si polverizza provocando un effetto spettacolare. Lungo il ripido sentiero di salita è visibile anche un salto secondario alto circa 20 m chiamato "Cascata picola" o "Cascata de mez". Dalla cascata principale non è rara la caduta di massi.

 

Ambiente:Alpino
Area visitabile:si
Codice sito:BL061
Comuni su cui insiste l'area:Canale d'Agordo
Province:BELLUNO

 Scarica la cartografia dell'area  Visualizza la cartografia dell'area


  • Gestione e fruibilita' dell'area
    - Proprieta' Pubblica
  • Informazioni geografiche
    Superficie 36 Ha
    Altitudine min 1340 m
    Altitudine max 1800 m
    Riferimento CTR 1:5.000 45072, 45073
    Riferimento CTR 1:10.000 45070
  • Descrizione generale
    Aspetti forestali La vegetazione nei dintorni della cascata è assai limitata in quanto l’area è da sempre stata interessata dalla grande valanga che scende dai versanti sud-orientali dei Lastei. Qui, a causa del perdurare della neve di accumulo e delle tremende forze d'impatto delle masse nevose, il bosco fatica a ricostituirsi e la vegetazione è dominata da un arbusto caratteristico, l'Ontano verde (Alnus viridis) e il Pino mugo (Pinus mugo). La valanga dei Lastei scende pressoché tutti gli anni ma talvolta, in caso di innevamenti eccezionali, gli effetti sono catastrofici. Nella parte più bassa il bosco è caratterizzato principalmente dalla presenza di Larice (Larix decidua) e Abete rosso (Picea excelsa), mentre nella parte del versante sud-orientale della valle vi è una discreta presenza di Faggio (Fagus sylvatica).
    Aspetti floristici Flora caratteristica degli ambienti di forra.
    Aspetti faunistici La fauna è quella caratteristica dei corsi d’acqua alpini, si è osservata, tra gli anfibi, la Salamandra pezzata (Salamandra salamandra), tra gli uccelli, Merlo acquaiolo (Cinclus cinclus), Ballerina gialla (Motacilla cinerea).
    I pesci sono presenti principalmente con la Trota fario (Salmo trutta trutta).

    Aspetti geologici La testata della Valle di Gares è un tipico esempio di modellazione glaciale su calcari e dolomiti di piattaforma, appartenenti al Trias Superiore Medio. Lungo tutto il percorso di accesso alla cascata è possibile vedere la caratteristica forma a ferro di cavallo e i gradoni con cui si innalzano i versanti. Questa forma, peraltro caratteristica di molte valli alpine, si è evoluta grazie all'azione erosiva di possenti lingue di ghiaccio che, dal grande bacino di accumulazione costituito dall'Altipiano delle Pale di San Martino, scendevano lungo la valle. L'incisione principale, oggi rappresentata dalla Valle delle Comelle sul cui fondo scorre il corso d'acqua che da origine alla cascata principale, rappresenta la linea di minor resistenza dove i processi erosivi si sono sviluppati più rapidamente formando l'attuale impluvio.
  • Stagioni piu' favorevoli per la visita
    - Primavera
    - Estate
    - Autunno
  • Informazioni utili
    Come arrivare Dall’abitato di Gares in Val di Gares si seguono le indicazioni per le cascate sul sentiero che conduce all’Orrido delle Comelle, sentiero CAI n. 407 e quindi nel cuore delle Pale di San Martino. Il ritorno si può effettuare percorrendo in quota il Sentiero CAI n. 755 che dalla Cascata conduce al Laghetto di Gares o all’omonimo paesino.

Pubblicazioni:
  • Fontanive G., 1996, Escursioni in Alto Agordino, CIERRE Edizioni



back Torna indietro
Concorso Infanzia e Primaria

qualeidea 2019

Concorso Superiori

video

Raccontiamoci le favole

favole 2019

A scuola di stili di vita

a_scuola_di_stili_di_vita_p.jpg

Modulo richiesta interventi didattici

Modulo interventi didattici

La Rete EA

banner_rete_infea.gif

InfeaNews