Strumenti personali

PERMANET

Longterm Permafrost Monitoring Network

PROGRAMMA DI RIFERIMENTO
INTERREG IV B - SPAZIO ALPINO

PERIODO DI REALIZZAZIONE
luglio 2008 - luglio 2011

PROGETTO IN BREVE

Obiettivi

"L’obiettivo generale è quello di dare un contributo importante nella problematica dei rischi naturali e nella gestione delle loro conseguenze, con particolare riguardo ai cambiamenti climatici nell’area alpina. Il progetto prevede la realizzazione di una mappa della distribuzione del permafrost alpino e l’implementazione di una rete di monitoraggio dedicata allo studio delle variazioni del permafrost in relazione ai cambiamenti climatici. La degradazione del permafrost alpino potrebbe infatti produrre degli effetti negativi sulla stabilità dei versanti, alle quote più elevate superiori ai 2500 metri; con questo progetto s’intende affrontare tale problematica, individuando le aree potenzialmente interessate da movimenti franosi riferibili alla degradazione del permafrost.

La collaborazione con gli altri partner permetterà il confronto con gli altri paesi dell’arco alpino per predisporre delle linee guida comuni sulle metodologie per lo studio del permafrost alpino e dei fenomeni d’instabilità connessi alla sua degradazione."

Attività ARPAV

Le attività svolte da ARPAV sono ricomprese all'interno dei seguenti Work Package:

  • WP 3
    Realizzazione, in collaborazione con la Regione Veneto, di materiale divulgativo inerente l'importanza del permafrost per il terreno alpino e la sua degradazione a seguito dei cambiamenti climatici;

  • WP 4
    Installazione di una stazione permanente di monitoraggio del permafrost in un sito dolomitico con foro di 30 m di profondità. Ripetizione di misure geofisiche sul Rock glacier di Piz Boè;

  • WP 5
    Aggiornamento e integrazione del catasto regionale dei Rock glacier. Realizzazione di una mappa di distribuzione potenziale del permafrost sul territorio regionale.

 

Budget (TOTALE)
€ 3.303.468,00

Budget (ARPAV)
€ 87.000,00

RUOLO ARPAV
Subcontractor (Regione Veneto)

REFERENTE ARPAV
Anselmo Cagnati - email: acagnati@arpa.veneto.it

SOGGETTI COINVOLTI

RuoloSoggettoPaese
Leader Provincia Autonoma di Bolzano Italia
Partner Provincia Autonoma di Trento Italia
Partner Arpa Piemonte Italia
Partner Regione Valle d'Aosta Italia
Partner Regione Veneto Italia
Partner Bavarian Environment Agency Germania
Partner Austrian Federal Ministry of Agriculture, Forestry, Environment and Water Management Austria
Partner University of Innsbruck, Institute of Geography Austria
Partner University of Graz, Institute of Geography and Regional Science Austria
Partner Central Institute for Meteorology and Geodynamics, Regional Office for Salzburg and Oberösterreich Austria
Partner University Joseph Fourier - Grenoble I, Institute of Alpine Geography Francia
Partner National Center for Scientific Research - EDYTEM Laboratory Francia
Partner Grenoble Institute of Technology, GIPSA-lab Francia
Partner Federal Office for the Environment FOEN Svizzera

AREA TEMATICA

Ambiente - Glaciologia alpina

AMBITO

Internazionale

LINK

Azioni sul documento

ultima modifica 07/01/2013 10:56