Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Servizi ambientali IPPC Servizi alle Aziende Piano di Monitoraggio e Controllo

Piano di Monitoraggio e Controllo

immagine per PMC

Piano di Monitoraggio e Controllo generale

In occasione della presentazione di rilascio dell'Autorizzazione Integrata Ambientale le aziende sono tenute alla compilazione di una proposta di Piano di Monitoraggio e Controllo, proposta che una volta approvata dall'ente competente diviene parte integrante dell'AIA.

ARPAV ha elaborato un modello di indirizzo per la proposta di Piano di Monitoraggio e Controllo generale applicabile a tutte le realtà industriali elencate nell'Allegato VIII alla parte II del D.Lgs 152/06 e s.m.i. (che ha assobito il D. Lgs. 59/2005). Ogni azienda provvederà a compilare e personalizzare il modello in base alla propria realtà produttiva. La struttura di tale documento è nata da un modello delineato dal gruppo interregionale coordinato da ISPRA (ex APAT) e successivamente modificato dal Gruppo di Lavoro IPPC di ARPAV in relazione alla realtà Veneta.

Scarica il Piano di Monitoraggio e Controllo (PMC) generale

Piani di Monitoraggio e Controllo settoriali

ARPAV sta elaborando modelli di Piano di Monitoraggio e Controllo settoriali per alcune realtà impiantistiche. Anche in questo caso i modelli proposti sono stati condivisi in tavoli di lavoro, che possono aver coinvolto autorità competenti ed associazioni di categoria o approvati con Delibera di Giunta Regionale.

I Piani di Monitoraggio e Controllo settoriali messi a disposizione da ARPAV sono di seguito scaricabili. Nel caso non siano ancora pubblicati i documenti di indirizzo per il settore produttivo di appartenenza è possibile utilizzare il modello generale e contattare preventivamente il DAP territorialmente competente per avere indicazioni approfondite relative alla compilazione.

Scarica il modello di PMC per la tua azienda:

Piano di Monitoraggio e controllo per Trattamento Rifiuti (applicabile alla categoria 5 di cui all'allegato VIII alla parte II del D.Lgs 152/06 e s.m.i., come approvato dalla DGRV 242/10).

Piano di Monitoraggio e Controllo per Discariche (applicabile alla categoria 5 di cui all'allegato VIII alla parte II del D.Lgs 152/06 e s.m.i., come approvato dalla DGRV 242/10).

 

Piano di Monitoraggio e Controllo per Depuratori Pubblici (applicabile ai depuratori pubblici rientrati nella categoria 5.3 di cui all'allegato VIII alla parte II del D.Lgs 152/06 e s.m.i.. Il documento di indirizzo è nato da un tavolo di lavoro tra ARPAV e Regione del Veneto e fornisce gli elementi essenziali per la programmazione dell'autocontrollo ai fini dell'IPPC).

PMC Depuratori Pubblici con indicazioni ed esempi per compilazione

PMC Depuratori Pubblici versione compilabile


Piano di Monitoraggio e Controllo per Allevamenti (applicabile alla categoria 6.6 di cui all'allegato VIII alla parte II del D.Lgs 152/06 e s.m.i., come approvato con l'allegato B della DGRV n. 1105/2009)

Allegato B DGRV n. 1105 del 28/04/2009

PMC allevamenti versione compilabile

 

Piano di Monitoraggio e Controllo per Macelli (applicabile agli impianti di macellazione rientranti al punto 6.4.a di cui all'allegato VIII alla parte II del D.Lgs 152/06 e s.m.i.)

PMC macelli con indicazioni ed esempi per compilazione

PMC macelli versione compilabile

 

Nota: i documenti sono suscettibili di aggiornamenti tecnici e normativi, prima di utilizzare il documento verificare che sia la versione più aggiornata messa a disposizione da ARPAV nella presente pagina.

 

Modalità di applicazione del Piano di Monitoraggio e Controllo. Emanazioni di ISPRA

ISPRA inserisce periodicamente nel proprio sito internet le modalità di applicazione del PMC a cui devono sottostare tutte le aziende sottoposte ad Autorizzazione Integrata Ambientale.

maggiori informazioni

Azioni sul documento

ultima modifica 20/06/2014 10:19

In evidenza

Regolamento (UE) 2017/997
modifica l'allegato III della direttiva 2008/98/CE per quanto riguarda la caratteristica di pericolo HP 14 «Ecotossico»

MATTM - Decreto n. 58 del 6 marzo 2017

MATTM - Quesiti per l’applicazione del D.lgs.105/2015
Quesiti presentati al Coordinamento riguardanti l’applicazione del D.lgs.105/2015

MATTM - Nota del 14/11/2016

MATTM - Decreto 17/10/2016 n. 228