Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Servizi ambientali Rischio Industriale SIMAGE Monitoraggio ambientale

Il Monitoraggio ambientale

Il SIMAGE ha a disposizione differenti strumenti di monitoraggio ambientale che, opportunamente posizionati nell’area industriale e nelle immediate vicinanze, permettono di controllare “in continuo” il valore della concentrazione di numerosi inquinanti nell’aria e di prelevare campioni “a comando” per successive analisi in laboratorio, fornendo, all’occorrenza, informazioni utili sullo sviluppo e l’evoluzione di una situazione di emergenza.

Sistemi di analisi funzionanti in continuo

I sistemi di analisi in continuo del SIMAGE, a seguito della revisione del sistema introdotta con il nuovo "Accordo di programma per l'organizzazione e la gestione delle emergenze nell'ambito delle attività di produzione e movimentazione delle merci pericolose nelle aree industriale e portuale di Porto Marghera - Venezia", sono ora costituiti dai rilevatori/sensori aziendali di sostanze pericolose (tossiche e infiammabili) che, collocati all'interno degli impianti industriali delle aziende a rischio di incidente rilevante, ne misurano 24 ore su 24 la concentrazione nell'aria, sia per la protezione dei lavoratori che per la prevenzione degli incidenti. Rispetto al precedente assetto del SIMAGE, in cui il monitoraggio era eseguito con strumentazione posizionata all'interno dell'area industriale ma all'esterno degli impianti industriali, sono state ridisegnate le aree di monitoraggio, avvicinandole alle fonti emissive ed aumentando il numero di rilevatori/sensori laddove il rischio permane.

I dati raccolti dai rilevatori/sensori vengono messi a disposizione del SIMAGE secondo logiche di misura e comunicazione concordate tra i gestori di stabilimento/deposito, ARPAV e VVF. ARPAV registra i dati ricevuti sui propri sistemi e li analizza in tempo reale attraverso un software dedicato che avvisa gli operatori della sala operativa SIMAGE qualora venga rilevato, per le sostanze monitorate, il superamento di un valore soglia. I dati e gli allarmi gestiti dalla sala operativa SIMAGE sono replicati, attraverso terminali dedicati, anche al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Venezia.

Elenco delle aziende dell'area industriale di Porto Marghera monitorate dal SIMAGE

Sistemi di campionamento attivabili con comando a distanza

I sistemi di campionamento attivabili con comando a distanza del SIMAGE, presenti fuori dall'aria industriale di Porto Marghera, sono costituiti dai campionatori ad alto volume per misurare PM10/PUF e dalle cabinette per campionamento istantaneo e/o prolungato di aria mediante “canisters”.

La collocazione di questi campionatori nelle vicinanze dell'area industriale di Porto Marghera permette di controllare, all'occorrenza, l'aria nelle zone densamente popolate vicine all'insediamento industriale.

I campioni d'aria che questi strumenti generano attraverso il comando a distanza vengono prelevati dagli operatori di ARPAV e portati al Servizio Laboratorio di ARPAV - Sede di Venezia, dove vengono sottoposti ad analisi.

campionatore PM10 alto volume

Campionatori PM10/PUF alto volume

Sono campionatori di particolato atmosferico in cui un flusso d’aria viene convogliato forzatamente, con l’uso di una pompa aspirante, in un sistema di ugelli acceleratori.

Grazie a questo sistema, solo le particelle con un diametro aerodinamico inferiore ad un certo valore riescono a seguire il flusso di aria e ad essere campionate/ trattenute su un filtro posto a valle. La massa di particolato è determinata mediante pesatura del filtro con bilancia analitica.

Canister

canisterIl Canister è un campionatore al cui interno è stato creato il vuoto. Tramite l'attivazione del comando a distanza, l'aria dall'esterno viene "risucchiata" nel contenitore rimanendovi intrappolata in attesa delle analisi senza modificare il suo contenuto, in termini qualitativi e quantitativi. La struttura in acciaio inox (vedi foto) viene sottoposta a procedimenti di elettropassivazione, inertizzazione e pulizia, che rendono il canister adatto al campionamento istantaneo dell’aria ambiente; se il canister è dotato di specifico riduttore il campionamento può avere la durata di alcune ore.

Azioni sul documento

ultima modifica 07/02/2017 13:10