Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Temi ambientali Acqua Acque di transizione La rete di monitoraggio

La rete di monitoraggio

Tutte le lagune venete sono monitorate attraverso una rete regionale di stazioni apposita per i controlli ai sensi della Direttiva 2000/60/CE; nelle aree del delta del Po è inoltre presente una rete di stazioni fisse (boe) per il rilevamento in continuo dei principali parametri chimico-fisici delle acque.

Nelle pagine successive sono descritte le attività relative alla rete di monitoraggio regionale, istituita ai sensi del D.Lgs. 152/2006 e successivi decreti, per determinare lo stato chimico e lo stato ecologico dei corpi idrici; per quanto attiene la laguna di Venezia, in cui l'Agenzia attua il monitoraggio per la definizione del solo stato ecologico e per determinare la conformità delle acque alla vita dei molluschi, si rimanda alla sezione Laguna di Venezia. Infine le informazioni relative alla rete di rilevamento in continuo, presente nelle lagune del delta del Po, sono riportate nell'apposita sezione Boe Delta del Po.

Azioni sul documento

ultima modifica 13/01/2012 11:07

APP Balneazione

APP Balneazione

Bacino Scolante

Il bacino scolante rappresenta il territorio la cui rete idrica superficiale scarica - in condizioni di deflusso ordinario - nella laguna di Venezia.

Vai alla sezione
Campagne informative