Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Temi ambientali Agenti fisici Radiazioni non Ionizzanti Attività ARPAV ELF - Censimento siti sensibili

Censimento siti sensibili

Il censimento degli spazi dedicati all’infanzia, i cosiddetti "siti sensibili" -asili nido, scuole, parchi gioco- situati in prossimità di linee elettriche ad alta tensione, è stato effettuato a livello regionale per rispondere alle direttive n. 3205 e 3218 del 3/8/99 del Ministero dell’Ambiente.

La Regione Veneto ha effettuato il censimento dei "siti sensibili" con il coordinamento della Direzione Regionale per la Prevenzione e, per la parte tecnica, dell’ARPAV, attraverso dati forniti direttamente dai Comuni.
Il DPCM 8/07/03 ha fissato in 10 µT il valore di attenzione dell’induzione magnetica per gli edifici esistenti e che in relazione alla normativa oggi in vigore nessun "sito sensibile" indagato ha superato questo valore di attenzione. (continua)

Il documento "Rapporto conclusivo sul censimento degli spazi dedicati all’infanzia situati in prossimità di linee elettriche ad alta tensione nel Veneto" rappresenta il rapporto conclusivo dell’intera campagna e contiene i dati definitivi del censimento dei siti sensibili.

Azioni sul documento

ultima modifica 06/03/2010 13:18