Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Temi ambientali Agenti fisici Riferimenti Notizie SERA Italia: studio epidemiologico sugli effetti del rumore aeroportuale

SERA Italia: studio epidemiologico sugli effetti del rumore aeroportuale

24/12/2014

Su iniziativa del Ministero della Salute - CCM (Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie) è stato condotto, a livello nazionale, uno studio epidemiologico con lo scopo di indagare eventuali effetti sulla salute correlati all’esposizione a rumore di origine aeroportuale (SERA Italia). Nello studio sono stati considerati sei aeroporti italiani, mettendo in correlazione, per ciascuno di essi, dati sullo stato di salute di campioni di popolazione residente nell’intorno aeroportuale con i rispettivi livelli di esposizione a rumore. Lo studio ha richiesto una collaborazione multidisciplinare fra esperti in campo medico epidemiologico e in acustica ambientale. ARPAV- Dipartimento Provinciale di Venezia ha partecipato allo studio fornendo il calcolo dei livelli di esposizione a rumore nell’intorno dell’Aeroporto Marco Polo di Venezia.

I risultati dell'indagine, in accordo con quanto riportato nella letteratura internazionale, indicano una associazione tra rumore di origine aeroportuale e aumento della pressione arteriosa, dell'annoyance e di disturbi del sonno.

Azioni sul documento

ultima modifica 24/12/2014 11:03