Strumenti personali

In generale...

Le emissioni di sostanze inquinanti comportano l'alterazione della composizione chimica dell'atmosfera con un peggioramento della qualità dell'aria che respiriamo. La presenza di concentrazioni elevate di sostanze inquinanti nell'aria può comportare un rischio per la salute umana e per la tutela degli ecosistemi.

Le principali fonti dell'inquinamento atmosferico, in particolare delle polveri PM10, sono la combustione di biomasse per il riscaldamento domestico, il traffico veicolare, le attività industriali e agricole.

Prevenzione

La riduzione dei livelli di inquinamento atmosferico si può ottenere adottando tecnologie che evitino o riducano la formazione di sostanze inquinanti anche attraverso il miglioramento della qualità dei combustibili e l’efficienza dei processi di combustione.
Alcuni gruppi di popolazione si sono dimostrati particolarmente sensibili agli effetti dell'inquinamento atmosferico sulla salute. Si tratta di bambini, anziani, malati con patologie respiratorie e/o cardiovascolari già in atto, donne in gravidanza e chi svolge intensa attività all'aperto in luoghi particolarmente inquinanti.

I comportamenti da assumere per proteggersi dagli effetti dell'inquinamento atmosferico:

  • stare in casa il più possibile quando i livelli di inquinamento sono alti specialmente se ci sono già condizioni di salute compromesse.
  • se è possibile, eseguire le proprie attività all'esterno nei momenti più favorevoli, tenendo presente che d'estate i livelli di ozono sono tanto più alti quanto maggiore è il soleggiamento.
  • non fare esercizio fisico all'aria aperta quando i bollettini dell'inquinamento segnalano condizioni sfavorevoli: più veloce si respira più inquinanti penetrano nei polmoni.

Queste misure sono in genere sufficienti a prevenire i sintomi negli adulti sani e nei bambini.

Come limitare i livelli di concentrazione degli inquinanti?

La riduzione dei livelli di inquinamento atmosferico si può ottenere modificando i processi produttivi e adottando tecnologie che evitino o riducano la formazione di sostanze inquinanti anche attraverso il miglioramento della qualità dei combustibili e l’efficienza dei processi di combustione anche a livello domestico.

Anche i singoli cittadini possono assumere comportamenti più responsabili, contenendo ad esempio i consumi di energia elettrica, limitando l’uso della propria autovettura in ambito urbano, curando la manutenzione degli impianti di riscaldamento, evitando di bruciare rifiuti o legna trattata nelle stufe e caminetti.

Vai a Aspetti ambientali

Azioni sul documento

ultima modifica 16/11/2016 15:53

Progetto FAS

FAS