Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Temi ambientali Amianto Quali malattie può provocare

Quali malattie può provocare

Malattie correlate all'esposizione ad amianto

Asbestosi

Cos'è: malattia cronica che determina insufficienza respiratoria.

Quando si manifesta: dopo almeno 6-10 anni, è una malattia tipicamente professionale provocata da elevata esposizione a fibre di amianto, come quella che si verificava nelle miniere o nelle aziende che utilizzavano tale minerale.

Oggi l’asbestosi è praticamente scomparsa dagli ambienti di lavoro e non si riscontra negli ambienti di vita.

Cancro del polmone

Cos'è: è il tumore più frequente negli esposti ad amianto per motivi professionali.

Quando si manifesta: a distanza di anni dall’esposizione ad amianto.

Mesotelioma pleurico

Cos'è: tumore maligno, è molto raro nella popolazione generale (1-7 casi per milione di persone all’anno), ma si presenta con frequenza molto superiore nei soggetti esposti ad amianto.

Quando si manifesta: la latenza di questa malattia è molto lunga (superiore ai 20 anni).

 

Azioni sul documento

ultima modifica 12/11/2013 09:56