Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Temi ambientali Climatologia Monitoraggio Rete climatologica

Rete climatologica

La rete climatologica è costituita da un sottoinsieme di stazioni della rete di telemisura utilizzata per lo studio dei fenomeni meteorologici. Queste stazioni, il cui mantenimento in vita, rispetto alle altre stazioni della rete, è prioritario, costituiscono la cosidetta rete "fiduciaria"

Le stazioni della rete fiduciaria ARPAV sono scelte fra quelle comprese nella rete di telemisura utilizzata per monitorare, in modo automatico, i fenomeni meteorologici.

Le stazioni di una rete fiduciaria possiedono importanti caratteristiche, fra le quali le più importanti sono:

  • sono rappresentative per il clima/microclima dell'area in cui sono collocate;
  • garantiscono complessivamente la copertura delle varie fasce climatiche regionali [alpina, prealpina, pedemontana, lacustre, costiera, pianeggiante];
  • funzionano in continuo;
  • tutti le informazioni relative alla stazione - tra cui collocazione, strumentazione e caratteristiche del sito in cui sono installate - sono noti. 

Ad oggi, la rete fiduciaria ARPAV per la climatologia è in fase di sperimentazione. I dati emessi dalle 32 stazioni individuate per questa fase di test vengono comunque utilizzati per la  produzione di indici climatici e grafici di analisi pluriennali. Questi dati sono presenti nei commenti meteoclimatici periodicamente emessi dall'Agenzia.

Azioni sul documento

ultima modifica 17/06/2011 10:59