Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Temi ambientali Neve Altri servizi Perizie Valanghe

Perizie Valanghe

Elaborati tecnici, realizzati su richiesta di soggetti privati o pubblici, che descrivono la suscettibilità di una determinata area ad essere interessata da fenomeni valanghivi. Essi sono previsti dalla L.R. 21/2008 quali documenti progettuali obbligatori in caso di interventi che riguardano impianti a fune, piste da sci o sistemi di innevamento programmato

 

Le perizie valanghe

 

Una perizia valanghe viene realizzata attraverso un'indagine a tavolino e un sopralluogo in campo.

L'indagDistribuzione perizie per categoriaine a tavolino comprende:

  • l'analisi cartografica dell'area interessata;
  • l'esame della documetazione storica disponibile relativa all'area in relazione a fenomeni valanghivi noti del passato;
  • l'esame dei dati e delle informazioni disponibili di eventi documentati  ricavati dal Sistema Informativo Valanghe;

Il sopralluogo in campo viene efftettuato al fine di valutare la situazione reale sul terreno in relazione a pendenze, esposizioni, natura del terreno, vegetazione, tracce di fenomeni valanghivi.l'analisi delle fotografie aeree stereoscopiche.

Alcuni numeri

Il Centro Valanghe di Arabba svolge perizie valanghe dal 1982 (vedi distribuzione annuale delle perizie realizzate). Il numero di perizie realizzate dal 1982 al 2009 è pari complessivamente a 911 così distribuite per oggetto: piste da discesa (50%), impianti di risalita (35%), piste da fondo (11%), infrastrutture (4%).

Procedura per il rilascio della Perizia sulla situazione valanghiva ai sensi della Legge Regionale 21/2008

Modalità di richiesta della perizia valanghiva

La richiesta deve pervenire in forma scritta su carta semplice al Centro Valanghe di Arabba con le seguenti indicazioni:

  • genere, categoria di infrastruttura interessata, (pista, impianto, altro), tipologia (sciovia, seggiovia etc) o bacino idrico;
  • nome della pista/impianto (nel caso di più impianti e/o piste ognuno/a dovrà essere identificabile e nominato/a);
  • indirizzo del richiedente e recapito telefonico ( per eventuali contatti, sopralluoghi etc);
  • sottoscrizione da parte di un rappresentante della Società o da un professionista incaricato della realizzazione del progetto;
  • corografia allegata con inquadramento della zona (in genere in scala 1:25000) e una planimetria in scala opportuna in relazione al tipo di intervento previsto (pista, impianto etc) in genere 1:10000 o 1:5000 con riportato l’oggetto della richiesta.

 

Tariffazione

Dopo l’assunzione della domanda, il Centro valanghe di Arabba procederà ad inoltrare al richiedente, la richiesta con l’importo da versare (in relazione alla quantità di elaborati richiesti) come previsto dalla DGRV n° 1021 del 23/03/2010 sulla tariffazione dei servizi ARPAV.

 

Compilazione e invio della perizia

Dopo aver verificato la necessità o meno di un sopralluogo da effettuarsi con un rappresentante della Società richiedente e l'avvenuto versamento previsto nella tariffazione, il Centro Valanghe di Arabba provvede alla compilazione ed invio (in triplice copia) dell’elaborato richiesto.

 

Riferimenti normativi

Il rilascio della dichiarazione sulla situazione valanghiva per piste, impianti di risalita e bacini idrici di innevamento, è attualmente prevista agli artt. 20, 37, e 45 della Legge Regionale 21 novembre 2008 “Disciplina degli impianti a fune adibiti a servizio pubblico di trasporto, delle piste e dei sistemi di innevamento programmato e della sicurezza nella pratica degli sport sulla neve”.

Riferimenti agli articoli di Legge:

  • Generico: Art 5 comma 1) ...” Sono di competenza dell’ARPAV – Centro Valanghe di Arabba ...” lettera a) ...” La dichiarazione sulla situazione valanghiva di cui agli articoli 20, comma 1) lettera f), 37 comma 1) lettera d) e 45 comma 3) lettera f).”
  • Per impianti di risalita: Art 20 comma 1) lettera f) “dichiarazione dell’ARPAV – Centro Valanghe di Arabba sulla situazione valanghiva di cui all’Art 5”
  • Per piste da sci : Art 37 comma 1) lettera d) “dichiarazione dell’ARPAV – Centro Valanghe di Arabba sulla situazione valanghiva di cui all’Art 5 “
  • Per bacini idrici :Art 45 comma 3) lettera f) “dichiarazione dell’ARPAV – Centro Valanghe di Arabba sulla situazione valanghiva di cui all’Art 5”
Azioni sul documento

ultima modifica 12/11/2010 09:48