Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Temi ambientali Suolo Terre e rocce da scavo

Terre e rocce da scavo

Comunicazione ai sensi dell'art. 41bis, comma 1, della legge n. 98/2013

La normativa nazionale che regolamenta la gestione delle terre e rocce da scavo (L. 98/2013, art. 41bis) prevede che il produttore delle terre e rocce da scavo invii ad ARPAV una dichiarazione relativa alle caratteristiche dei materiali da scavare definite all'art. 41bis, comma 1.

La Regione Veneto ha fornito indicazioni (Circolare n. 397711 del 23/9/2013) sulle modalità per la compilazione e l'invio delle dichiarazioni ad ARPAV, alla quale sono allegati il MODELLO 1, da utilizzare per la dichiarazione di inizio attività o per la modifica in corso d'opera, e il MODELLO 2, da utilizzare per la dichiarazione di fine attività.

Le dichiarazioni devono essere inviate all'indirizzo daptv@pec.arpav.it indicando nell'oggetto "Dichiarazione terre e rocce da scavo, Nome del proponente, Comune in cui ricade l'area di scavo".

In caso di riutilizzo dei materiali di scavo nel medesimo sito di produzione il proprietario/produttore deve inviare al Comune competente un'autocertificazione secondo il modello predisposto dalla Regione Veneto.

Nel caso in cui il produttore delle terre provveda all'accertamento del rispetto delle concentrazioni soglia di contaminazione in relazione alla destinazione d'uso del sito di utilizzo dovranno essere seguite le istruzioni operative definite da ARPAV e dovranno essere inviate ad ARPAV come allegati alla dichiarazione una breve relazione con l'inquadramento cartografico del punto di prelievo, le modalità di campionamento utilizzate e il rapporto di prova insieme con il database per la trasmissione dei dati.

E' possibile scaricare qui il database da compilare per l'invio dei dati e le istruzioni per l'inserimento dei dati.

I dati ricevuti vengono caricati nel database regionale associati alla corrispondente localizzazione geografica del campione analizzato.

E' possibile visualizzare la posizione dei punti in cui sono stati prelevati ed analizzati i campioni e scaricare il database aggiornato composto da un database con i risultati analitici e da una cartografia (formato shp) con i relativi punti di campionamento.

Azioni sul documento

ultima modifica 23/05/2014 09:54

Bacino Scolante

Vai alla sezione

Carta dei suoli

Consulta la carta

Parliamo di...

Monitoraggio dei suoli