Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Comunicati stampa Archivio Comunicati Stampa Comunicati 2016 On line la relazione sugli esiti dei monitoraggi aria a Verona 2012-2015

On line la relazione sugli esiti dei monitoraggi aria a Verona 2012-2015

25/01/2016

(AAV), Verona, 25 gennaio 2016 - Nell’ambito della convenzione stipulata con il comune di Verona per integrare i controlli sulla qualità dell'aria istituzionalmente previsti, ARPAV ha eseguito monitoraggi con stazioni rilocabili presso postazioni di tipo traffico nel periodo 2012-2015.
Sono stati confrontati i dati delle campagne svolte nel periodo 2012-2015 con quelli delle stazioni di misura fisse del comune di Verona (site a Borgo Milano e a Cason del Chievo).
Per ogni sito e per ogni inquinante è stata valutata la differenza rispetto alla stazione fissa e le differenze relative fra i valori misurati nelle diverse campagne.
Le postazioni di misura considerate si trovano su quattro arterie di ingresso/uscita dalla città (via Fincato, via Ca’ di Cozzi, via Roma a Cadidavid e via Vigasio) e su una strada di collegamento periferia-centro (piazza Bernardi) caratterizzata da una morfologia tipica del “canyon urbano”, relativamente stretta e contornata da edifici.
Tutte le arterie considerate evidenziano criticità in particolare legate agli inquinanti tipici delle emissioni da traffico quali ossidi di azoto (NOx), e, in parte, polveri fini (PM10). Particolarmente significative le concentrazioni nelle strade caratterizzate da un maggiore flusso di veicoli pesanti e nelle strade a “canyon” urbane.
La relazione è consultabile sul sito di ARPAV: http://www.arpa.veneto.it/arpav/chi-e-arpav/file-e-allegati/dap-verona/aria/dap-verona-campagne-di-monitoraggio-qualita-dellaria.

Agenzia Ambiente Veneto - ufficiostampa@arpa.veneto.it
Azioni sul documento

ultima modifica 25/01/2016 17:44