Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Comunicati stampa Archivio Comunicati Stampa Comunicati 2022 ARIA A NOVENTA PADOVANA. I RISULTATI DELLA CAMPAGNA 2020-2021

ARIA A NOVENTA PADOVANA. I RISULTATI DELLA CAMPAGNA 2020-2021

04/05/2022
— archiviato sotto:

AAV 4 maggio - Arpav per 223 giornate ha monitorato la qualità dell’aria del comune di Noventa Padovana (Pd) con un laboratorio mobile in via Tasso, attivo dal 19 novembre 2020 al 11 marzo 2021 e dal 12 maggio al 08 settembre 2021.

Positivi i risultati per biossido di zolfo, monossido di carbonio, benzene, ozono nel semestre invernale, le polveri PM10 nel semestre estivo e il biossido di azoto in termini di media annuale.

Risultano invece critici a Noventa Padovana, come generalmente nella provincia di Padova, le concentrazioni di ozono in estate e delle polveri PM10 e PM2.5 e del benzo(a)pirene in inverno. Nello specifico, le polveri PM10 superano il valore limite giornaliero, le polveri PM2.5 e il benzo(a)pirene superano il valore limite medio annuo, l’ozono supera valore obiettivo a lungo termine per la salute umana.

I metalli per i quali sono disponibili limiti normativi non risultano critici. Per i restanti metalli, le concentrazioni misurate a Noventa Padovana sono simili a quelle rilevate nella stazione fissa di Padova Granze, a valle della zona industriale di Padova.

Durante la campagna invernale le condizioni sono state per lo più sfavorevoli alla dispersione degli inquinanti, mentre un po’ più dispersivo è risultato il periodo della campagna estiva, grazie ad una maggior ventilazione. In estate la temperatura massima giornaliera estiva è stata abbastanza favorevole alla formazione di ozono.

Relazione sulla campagna a Noventa Padovana

Per info sull' Accordo di monitoraggio dell'impianto termovalorizzatore San Lazzaro

Agenzia Ambiente Veneto - ufficiostampa@arpa.veneto.it
Azioni sul documento

ultima modifica 04/05/2022 17:29