Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Comunicati stampa Archivio Comunicati Stampa Comunicati 2022 ECONOMIA CIRCOLARE. IN PROVINCIA DI BELLUNO TRE INCONTRI DEL PROGETTO RETHINKWASTE

ECONOMIA CIRCOLARE. IN PROVINCIA DI BELLUNO TRE INCONTRI DEL PROGETTO RETHINKWASTE

19/04/2022

AAV, 19 aprile - Ripensare i rifiuti urbani in funzione dell’economia circolare è l’obiettivo del progetto europeo “LIFE – REthinkWASTE” promosso da Arpav e coordinato da Etra nel territorio della regione Veneto.

Nel dettaglio il progetto testa l’approccio “paga per quello che butti” (in inglese Payt - pay as you throw)  e “conosci quello che butti” (Kayt - know as you throw), due strumenti che sono in linea con le indicazioni strategiche dell’Autorità di regolazione energia reti e ambiente - Arera e rientrano tra le possibili azione finanziate nei bandi del Piano nazionale di ripresa e resilienza per i Comuni e gli enti gestori che devono essere informati delle nuove opportunità.

Per questo Arpav propone una serie di incontri a iniziare dalla provincia di Belluno, in collaborazione con il Consiglio di bacino Dolomiti Belluno, a cui seguiranno altri organizzati in sinergia con i Consigli di Bacino Padova Centro e Venezia.

Si inizia il 20 aprile presso il salone culturale del Comune di Soverzene e il 21 aprile presso la sala conferenze del Comune di Sedico, gli attori del servizio di gestione rifiuti della provincia discuteranno delle possibili applicazione del modello PAYT, mentre il 3 maggio in seduta plenaria presso Villa Patt (Sedico) gli interlocutori apprenderanno l’innovativo modello KAYT sperimentato nel progetto insieme a altre esperienze di coinvolgimento e sensibilizzazione dei cittadini promosse nel territorio bellunese.

Sito del progetto RethinkWaste

Locandine degli incontri:

20 aprile a Soverzene

21 aprile a Sedico

3 maggio a Sedico

Agenzia Ambiente Veneto - ufficiostampa@arpa.veneto.it
Azioni sul documento

ultima modifica 19/04/2022 15:52