Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Comunicati stampa Archivio Comunicati Stampa Comunicati dal 2000 al 2010 RICERCA. ARPAV PARTECIPA ALLA SPEDIZIONE IN ANTARTIDE

RICERCA. ARPAV PARTECIPA ALLA SPEDIZIONE IN ANTARTIDE

03/12/2010

(AAV) Arabba (BL) - E' il continente più meridionale e freddo della Terra. Il 98 percento del suo territorio è completamente coperto da ghiacci con uno spessore medio di 1.600 metri e, oltre a pinguini e foche, non è abitato permanentemente da alcuna popolazione umana. E' l'Antartide che, assieme ai suoi ghiacci, ha un compito importante nell'equilibrio ambientale del pianeta, ragione per cui alcune stazioni di ricerca ospitano durante l'anno studiosi e ricercatori.

E nella Base di Concordia Dome-C, situata a circa 1200 chilometri all'interno del plateau antartico e a 3233 metri di quota, è partito il 12 novembre Renato Zasso, tecnico di ARPAV ' Centro Valanghe di Arabba, nell'ambito della XXVI spedizione in Antartide, che si occuperà del "Monitoraggio del plateau antartico attraverso l'emissione a microonde multifrequenza (Progetto MAPME)".

Nel corso della campagna, verranno verificate le funzionalità di alcuni strumenti di misurazione che sono posizionati sulla "torre americana" della Base Concordia Dome-C. Parallelamente, a terra, verrà eseguito il monitoraggio della neve nei primi metri di profondità con particolare attenzione alla stratificazione, dimensione e forma del grano, e densità.
Quest'ultima attività verrà portata avanti, se possibile, anche in collaborazione con l'Università di Grenoble (Francia), ente che dal 2006, nella Base di Concordia Dome-C, implementa metodi quantitativi per lo studio dettagliato delle caratteristiche della neve.

Per seguire gli aggiornamenti della spedizione: www.facebook.com/arpav.ufficiostampa

 

Agenzia Ambiente Veneto - ufficiostampa@arpa.veneto.it
Azioni sul documento

ultima modifica 10/01/2011 11:22