Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Indicatori Ambientali Storico Clima e rischi naturali Clima SPI (Standardized Precipitation Index )
Indicatore Obiettivo DPSIR Stato attuale indicatore Trend della risorsa
SPI (Standardized Precipitation Index ) Qual’è lo stato di siccità del territorio veneto? S

L'indice SPI (Standardized Precipitation Index - Mc Kee et al. 1993), quantifica lo stato di siccità di un territorio e si basa sulle osservazioni pluviometriche; consente di quantificare il deficit o il surplus di precipitazione per diverse scale temporali (3, 6 e 12 mesi), in modo da considerare gli impatti della siccità sulle differenti risorse d’acqua. Infatti, l'umidità del suolo e l’andamento della stagione agraria rispondono alle anomalie di precipitazione su scale temporali brevi (1-3-6 mesi), mentre la disponibilità dell'acqua nel sottosuolo, nei fiumi e nei bacini, rispondono a scale temporali più lunghe (6-12-24 mesi).

L’indice SPI viene calcolato su basi temporali diverse (12 mesi, 6 mesi, 3 mesi, 1 mese), oltre che per caratterizzare l'anno dal punto di vista della siccità, anche per evidenziarne i periodi più siccitosi.

L’indice di piovosità standardizzato calcolato nel 2006 per tutti i 12 mesi e per il semestre luglio-dicembre evidenzia situazioni generalmente nella norma rispetto al periodo 1994-2005, eccetto che nella parte meridionale della regione, dove si evidenziano situazioni anche severamente siccitose, e nelle zone montane, dove si sono registrati moderati deficit di piovosità.

Più evidente è il deficit pluviometrico del trimestre autunnale, soprattutto nelle zone montane e pedemontane.

Altrettanto significative sono le situazioni fotografate dall’indice SPI rispettivamente nei mesi di giugno e luglio, dove sono individuabili anche ampie zone della pianura soggette a livelli di siccità estremi, mentre il mese di agosto è stato molto piovoso.

Legenda SPI
SPI ANNO 2006 (12 mesi).
SPI semestre luglio-dicembre 2006.
SPI trimestre autunnale settembre-novembre 2006
SPI mese di giugno 2006
SPI mese di luglio 2006.
SPI nel mese di agosto 2006
Metadati
Data ultimo aggiornamento 30/9/2007
Fonte dei dati ARPAV
Fonte dell'indicatore ARPAV
Sorgente digitale dei dati
Scopo
Unità di misura classi di piovosità
Metodo di elaborazione
Riferimento normativo
Valore di riferimento
Periodicità di rilevamento dei dati giornaliera
Periodicità di rilevamento dell'indicatore mensile, semestrale o annuale
Periodicità di riferimento dal 1/1/2006 - al 31/12/2006
Unità elementare di rilevazione
Livello minimo geografico Regionale
Copertura geografica regionale
Aspetti da migliorare
Link utili
DPSIR
  • D - Determinante
  • P - Pressione
  • S - Stato
  • I - Impatto
  • R - Risposta
Stato attuale
  • Positivo
  • Intermedio o incerto
  • Negativo
Trend della risorsa
  • In miglioramento
  • Stabile o incerto
  • In peggioramento