Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Indicatori Ambientali Indicatori Ambientali Biosfera Foreste Entità degli incendi boschivi
Indicatore Obiettivo DPSIR Stato attuale indicatore Trend della risorsa
Entità degli incendi boschivi Quant'è l'entità del danno all’ecosistema forestale causato dagli incendi? I

DESCRIZIONE

Gli incendi sono eventi particolarmente importanti per l’ecosistema forestale in quanto ne alterano l’equilibro ecologico; la loro evoluzione risulta essere diversificata a seconda della composizione del sottobosco, delle diverse essenze forestali presenti e delle caratteristiche morfologiche del luogo. I danni ambientali riguardano la distruzione di habitat fondamentali per la flora e per la fauna selvatiche e la conseguente erosione del suolo, cui frequentemente si associano frane e cadute di sassi. L’indicatore considera la superficie territoriale (boscata e non boscata) annualmente percorsa dal fuoco e il numero di incendi per tipologia di causa di innesto.

OBIETTIVO

L'indicatore non ha riferimenti diretti con specifici elementi normativi.

VALUTAZIONE

faccina verde Nel 2020 la superficie regionale interessata da incendi si conferma sotto la media del periodo 2004-2019 pari a 131.90 ettari. La superficie complessivamente bruciata nel 2020 è pari infatti a 112.2 ettari, di cui 55,4 ettari di superficie boscata e 56.74 di superficie non boscata.
Nel 2020 in totale si sono verificati 45 eventi di incendio nel Veneto, valori più bassi della media calcolata del periodo 2004-2019 (56,69 eventi/anno).
Le cause prevalenti che hanno innestato gli incendi nel 2020 restano dubbie (21 casi), 11 sono stati gli incendi di origine dolosa e 12 di origine colposa.
Osservando la tipologia di bosco colpita da incendio, nel 2020 gli eventi hanno riguardato principalmente superfici occupate da ceduo fortemente degradato (30,9 ettari sul totale di 55,4 ettari boscati) e i pascoli (39,3 ettari sul totale di 56,74 ettari non boscati).

Nel 2020 in Italia si sono verificati 4.865 incendi, le regioni più colpite sono state Sardegna, Sicilia e Campania che anche in termini di superficie bruciata sono le regioni con i valori più alti. In riferimento al numero di eventi, il Veneto si attesta allo 0,9% sul totale degli incendi italiani.
La superficie complessivamente bruciata in Italia è stata di 55.656,5 ha, il Veneto con i 112,2 ha incendiati corrisponde allo 0,2% del totale bruciato nel 2020.

(https://effis-gwis-cms.s3.eu-west-1.amazonaws.com/effis/reports-and-publications/annual-fire-reports/2020_Annual_reports/Annual_Report_2020_final_topdf.pdf).

box giallo Analizzando il trend si evidenzia che i dati relativi alla superficie totale bruciata nel periodo 2004-2020 mostrano un leggero incremento fino al 2007, un’attenuazione negli anni successivi ed un elevato incremento nel 2011 (derivante da due incendi molto estesi che si sono verificati nel bellunese). Anche per il 2012 l’indicatore assume valori sensibilmente più alti della media. I valori diventano relativamente bassi fino al 2017 e nel 2018 si presentano nuovamente valori decisamente importanti. Nel 2019 si è registrata nuovamente una flessione delle superfici attraversate da incendi, con un conseguente rientro nella media degli anni immediatamente precedenti al 2018, e ben al di sotto della media complessiva del periodo 2004-2019. Il 2020 registra un aumento del numero di incendi rispetto al 2019, restando comunque la di sotto della media del periodo considerato.
L’esame complessivo dei dati cui si fa riferimento denota un andamento altalenante del fenomeno, con anni di picco e successive attenuazioni, e nell’ultimo decennio non si può quindi definire un trend in miglioramento, visto i 3 picchi presenti nel 2011-12 e 2018.

incendi_veneto_2004_2020.png

Superficie (in ettari) percorsa dal fuoco nella Regione Veneto. Anni 2004 - 2020

Fonte: Regione del Veneto - Direzione del Presidente - Sezione Protezione Civile

Clicca sul grafico per scaricare il file dati

L’aggiornamento dell’indicatore con i dati dell’anno 2021 è previsto per settembre 2022.

 

licenzalicenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.

Metadati
Data ultimo aggiornamento 22/12/2021
Fonte dei dati Regione del Veneto - Regione del Veneto - Direzione Protezione Civile, Sicurezza e Polizia Locale
Fonte dell'indicatore ARPAV
Sorgente digitale dei dati
Scopo Esprime il danno all'ecosistema forestale causato dagli incendi boschivi. L'indicatore non ha riferimenti diretti con specifici elementi normativi.
Unità di misura superficie percorsa dal fuoco:ettari; incendi per tipologia di causa:numero
Metodo di elaborazione Il dato, fornito dalla Regione Veneto, non è stato rielaborato.
Riferimento normativo L. 21.11.2000, n. 353: “Legge quadro in materia di incendi boschivi”
Valore di riferimento
Periodicità di rilevamento dei dati annuale
Periodicità di rilevamento dell'indicatore annuale
Periodicità di riferimento dal 1/1/2004 - al 31/12/2020
Unità elementare di rilevazione territorio regionale
Livello minimo geografico Regionale
Copertura geografica regione
Aspetti da migliorare
Link utili https://effis-gwis-cms.s3.eu-west-1.amazonaws.com/effis/reports-and-publications/annual-fire-reports/2020_Annual_reports/Annual_Report_2020_final_topdf.pdf
DPSIR
  • D - Determinante
  • P - Pressione
  • S - Stato
  • I - Impatto
  • R - Risposta
Stato attuale
  • Positivo
  • Intermedio o incerto
  • Negativo
Trend della risorsa
  • In miglioramento
  • Stabile o incerto
  • In peggioramento