Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Notizie

Notizie 2021

A febbraio precipitazioni inferiori alla media. La situazione della risorsa idrica nell’ultimo rapporto Arpav
05/03/2021

A febbraio precipitazioni inferiori alla media. La situazione della risorsa idrica nell’ultimo rapporto Arpav

Dopo due mesi con abbondanti precipitazioni, +223% a dicembre e +111% a gennaio rispetto alla media del periodo 1994 – 2020, il mese di febbraio registra un -35%. Se si analizza la situazione della risorsa da ottobre, mese d’inizio dell’anno idrologico, grazie alle intense precipitazioni dei mesi precedenti gli apporti complessivi sono ancora superiori alla media, +32 %. Sulle Dolomiti febbraio è stato mite, con la terza decade che è stata la più calda dal 1990 ad oggi.

COVID-19 e Qualità dell’Aria, il terzo rapporto LIFE PrepAIR sulla composizione chimica del particolato
01/03/2021

COVID-19 e Qualità dell’Aria, il terzo rapporto LIFE PrepAIR sulla composizione chimica del particolato

Nel corso di un webinar è stato presentato il terzo rapporto dello studio sugli effetti delle misure COVID-19 sulla qualità dell’aria nel bacino padano curato dai partner del progetto Life PrepAIR. Fin dall’avvio del lockdown della scorsa primavera, questo è uno dei temi a cui il progetto dedica maggiore attenzione: nei mesi scorsi sono stati pubblicati i primi due report, che si sono occupati di concentrazioni ed emissioni nel periodo febbraio-maggio 2020. Il terzo rapporto si concentra invece sull’analisi della composizione chimica del particolato, in questo caso il PM10.

PM10 sotto il limite giornaliero in tutto il Veneto. Da domani livello zero
01/03/2021

PM10 sotto il limite giornaliero in tutto il Veneto. Da domani livello zero

Grazie alla ventilazione sostenuta dai quadranti orientali che ha interessato il Veneto tra la mattina di sabato e la prima metà di domenica, si è assistito ad un netto ricambio delle masse d’aria, che ha messo fine al lungo episodio di stagnazione e di accumulo degli inquinanti nei bassi strati di atmosfera che, con alcune eccezioni, perdurava da quasi due settimane sul Veneto.

Il monitoraggio dell'alga Ostreopsis cf. ovata in Veneto
01/03/2021

Il monitoraggio dell'alga Ostreopsis cf. ovata in Veneto

Arpav esegue il monitoraggio dell'ostreopsis cf. ovata, una microalga potenzialmente tossica per la salute umana. Dal 2008 I tecnici Arpav eseguono campionamenti di acqua e macroalga nel periodo da luglio a ottobre, la ricerca si estende anche ad altre microalghe bentoniche potenzialmente tossiche e in contemporanea si effettuano le misure dei principali parametri chimico-fisici dell’acqua. Le modalità e i risultati del monitoraggio vengono annualmente presentati in una relazione. L’ultima disponibile offre una sintesi sull’attività di monitoraggio svolta nel 2020, così come previsto dalla normativa sulle acque di balneazione, per la tutela della salute.

Un nuovo sito per le previsioni Arpav
01/03/2021

Un nuovo sito per le previsioni Arpav

Da oggi è on line il nuovo portale per l'informazione meteorologica di Arpav. Alcune informazioni, in particolare quelle sul monitoraggio meteorologico e la meteorologia previsionale, costituiscono le basi del nuovo website meteo.arpa.veneto. Il rinnovamento grafico e l'adeguamento alla navigazione sui dispositivi mobili sono tra gli aspetti più rilevanti del nuovo prodotto.

Life PrepAIR. La qualità dell’aria nei video didattici realizzati da Arpav
26/02/2021

Life PrepAIR. La qualità dell’aria nei video didattici realizzati da Arpav

Sensibilizzare le ragazze e i ragazzi sull'importanza della qualità dell'aria e delle azioni necessarie per migliorarla. E’ l’obiettivo dei video realizzati da Arpav nell’ambito di PrepAIRed!, azione del progetto Life PREPAIR per la sensibilizzazione e il rafforzamento delle conoscenze nel sistema scolastico sulla qualità dell'aria nel bacino padano. I destinatari sono gli studenti della scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado del Veneto.

Incendi di rifiuti. Audizione dei vertici di Arpa Veneto e Lombardia
26/02/2021

Incendi di rifiuti. Audizione dei vertici di Arpa Veneto e Lombardia

Il 25 febbraio la Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati ha sentito i vertici di Arpa Lombardia e Arpa Veneto sugli incendi nel settore dei rifiuti, tema su cui la Commissione sta svolgendo un’inchiesta

Meteo Veneto: ultimi giorni dell’inverno meteorologico con temperature massime tipiche di primavera inoltrata
25/02/2021

Meteo Veneto: ultimi giorni dell’inverno meteorologico con temperature massime tipiche di primavera inoltrata

Ci avviciniamo alla fine dell’inverno meteorologico, che per convenzione si conclude il 28 febbraio, mentre sulla regione si registrano giornate con temperature massime di stampo tipicamente primaverile. Un brusco anticipo della bella stagione dunque, iniziato già da alcuni giorni in montagna e che da mercoledì 24 sta interessando anche il resto del Veneto con temperature risalite, specie nelle massime giornaliere, su valori molto anomali per questa ultima parte di febbraio.

Ancora livelli di PM10 diffusamente oltre il valore limite giornaliero
25/02/2021

Ancora livelli di PM10 diffusamente oltre il valore limite giornaliero

A causa del protrarsi delle condizioni di alta pressione, con marcate inversioni termiche accentuate anche dall’avvezione di aria più calda in quota nella giornata di mercoledì 24 febbraio, permane il diffuso superamento del valore limite giornaliero di 50 µg/m3 in buona parte del territorio regionale. I livelli di allerta in vigore da domani

Stato e trend dei principali pollini allergenici in Italia (2003-2019). Il primo rapporto nazionale
23/02/2021

Stato e trend dei principali pollini allergenici in Italia (2003-2019). Il primo rapporto nazionale

POLLnet è la rete italiana di monitoraggio aerobiologico coordinata da ISPRA che raccoglie i dati del monitoraggio di pollini e spore fungine prodotti dalle Agenzie regionali e provinciali per la protezione dell’ambiente. Il giorno 26 febbraio, alle ore 10.30, si terrà online la presentazione del rapporto che racchiude i dati raccolti dal 2003 al 2019 in tutta Italia. L’evento sarà un momento di confronto sul tema, con interventi di approfondimento sulle principali specie allergeniche in Italia e di attualità, ad esempio sulla relazione fra polline e cambiamenti climatici o sulla progettazione del verde urbano in relazione alle allergie.

Livelli di PM10 diffusamente oltre il valore limite giornaliero: scatta allerta 1 in molte aree della regione
22/02/2021

Livelli di PM10 diffusamente oltre il valore limite giornaliero: scatta allerta 1 in molte aree della regione

Dalla metà della scorsa settimana, a causa del protrarsi della stabilità atmosferica, è iniziato un episodio di accumulo del particolato PM10, che ha portato al diffuso superamento del valore limite giornaliero di 50 µg/m3 per alcuni giorni consecutivi. Nella giornata di ieri il valore limite è stato superato in tutte le centraline, ad eccezione di BL-Parco Città di Bologna, BL-La Cerva, Pieve d’Alpago e Adria, evidenziando una situazione di generale scarsità della qualità dell’aria in tutta la regione e delineando l’episodio di superamento ad oggi spazialmente più diffuso del semestre invernale

Mobility Manager nel Pubblico: esempi di strumenti e progetti in tempo di cambiamenti
22/02/2021

Mobility Manager nel Pubblico: esempi di strumenti e progetti in tempo di cambiamenti

Il 25 febbraio dalle 14.30 si terrà il webinar dedicato a questa figura all’interno degli enti pubblici il cui obiettivo è di rendere sempre più sostenibile la mobilità dei dipendenti, anche usufruendo della condivisione e supporto tra Mobility Manager. Nel workshop saranno presentati esempi di reti, piani e strumenti rappresentativi di tale ruolo. Il webinar è indirizzato ai mobility manager della pubblica amministrazione, degli enti pubblici di ricerca e dell'Università. Per Arpav partecipa all’evento la mobility manager Ketty Lorenzet, con un contributo sul piano di mobilità per un’agenzia ambientale.

Coppa del Mondo Sci Alpino Femminile. Il meteo lo fa Arpav
19/02/2021

Coppa del Mondo Sci Alpino Femminile. Il meteo lo fa Arpav

Anche per la stagione invernale 2020-2021 i comitati organizzatori delle gare di Coppa del Mondo di sci alpino hanno chiesto la collaborazione di ARPAV - Centro Valanghe di Arabba per l'assistenza meteo. La manifestazione si terrà a Passo San Pellegrino dal 24 al 28 febbraio 2021. In particolare ARPAV invierà un bollettino meteorologico giornaliero a scala locale, elaborato in collaborazione con Meteotrentino. Al bollettino si affiancherà l'informazione ed aggiornamento tempestivo sull'evoluzione delle condizioni del tempo e dei parametri meteorologici grazie alla presenza di un meteorologo del Centro Valanghe di Arabba sul luogo della manifestazione nei giorni di gara.

Covid-19 e qualità dell’aria nel bacino padano: presentazione del 3° rapporto del progetto LIFE PrepAIR
19/02/2021

Covid-19 e qualità dell’aria nel bacino padano: presentazione del 3° rapporto del progetto LIFE PrepAIR

Giovedì 25 febbraio alle 11.30 i partner del progetto LIFE PrepAIR presenteranno in un webinar i risultati della terza fase dello studio sugli effetti delle misure emergenziali da Covid-19 sulla qualità dell’aria nel bacino padano. Questa fase dello studio ha approfondito quanto elaborato nei primi due report analizzando la composizione chimica del particolato e la sua evoluzione nel periodo in esame

Meteo Veneto. In febbraio altalena di temperature con valori record in alcune località
18/02/2021

Meteo Veneto. In febbraio altalena di temperature con valori record in alcune località

Dopo i primi dieci giorni di febbraio anormalmente caldi, dal giorno 11 le temperature, sia minime che massime, sono iniziate a diminuire fino a raggiungere in breve tempo valori tipicamente invernali, un brusco ritorno del freddo esaltato anche dalla ventilazione sostenuta soprattutto lungo la costa e nella pianura limitrofa tra venerdì 12 e sabato 13. Dopo questa breve parentesi molto fredda, dal giorno 16 si è andata lentamente affermando anche sulla nostra regione un’area anticiclonica di matrice afro-mediterranea che sta determinando il ritorno ad una nuova fase di tempo stabile via via più mite.

LIFE PHOENIX. Nuovi strumenti per la gestione integrata dell'inquinamento da PFAS: webinar tematici
17/02/2021

LIFE PHOENIX. Nuovi strumenti per la gestione integrata dell'inquinamento da PFAS: webinar tematici

I PFAS emessi per più di 40 anni da un’attività produttiva hanno avuto un forte impatto sulle acque sotterranee e superficiali utilizzate per la produzione di acqua potabile e l'irrigazione agricola. Il progetto LIFE PHOENIX, ormai in fase conclusiva, ha avuto lo scopo di dimostrare come un nuovo modello di governance inter-istituzionale, supportato da sistemi previsionali innovativi e da mirate strategie di mitigazione, possa permettere di gestire in modo tempestivo ed efficace i rischi derivanti da contaminazione delle acque da sostanze organiche mobili e persistenti.

Mondiali di sci di Cortina. Meteo ok fino alla fine delle gare se le Tofane non fanno scherzi
12/02/2021

Mondiali di sci di Cortina. Meteo ok fino alla fine delle gare se le Tofane non fanno scherzi

Considerando i vari modelli e gli scenari di ogni proiezione numerica, sembra che vi siano i presupposti per poter chiudere i Mondiali senza grandi sorprese meteorologiche, salvo gli imponderabili atmosferici che a volte si celano dietro il gruppo delle Tofane o del Monte Cristallo.

Azioni sul documento

ultima modifica 20/01/2021 13:18