Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Notizie Notizie 2013

Notizie 2013

Una convenzione tra ARPAV e l’Ente Parco per la tutela dell’ecosistema Delta del Po
18/11/2013

Una convenzione tra ARPAV e l’Ente Parco per la tutela dell’ecosistema Delta del Po

Le dune fossili, le golene, le valli da pesca, le sacche e gli scanni, sono alcuni degli elementi naturali che caratterizzano l’ecosistema del Delta del Po, una pluralità di ambienti unici ma molto fragili, che è necessario conservare e tutelare. E’ questo l’obiettivo della convenzione sottoscritta dal direttore generale ARPAV, Carlo Emanuele Pepe, e dal Direttore del Parco, Marco Gottardi, lo scorso 24 ottobre.

Settimana europea per la Riduzione Rifiuti 2013
18/11/2013

Settimana europea per la Riduzione Rifiuti 2013

Nata all’interno del Programma LIFE+ della Commissione Europea, l'iniziativa ha l'obiettivo primario di sensibilizzare istituzioni, stakeholder e consumatori sulle strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti messe in atto dall’Unione Europea. ARPAV partecipa quest’anno all'iniziativa sottolineando, attraverso strumenti comunicativi differenti, quanto i nostri comportamenti responsabili siano fondamentali per contribuire nel trasformare il problema rifiuti in una risorsa.

Nuova proposta di classificazione corpi idrici del Veneto
15/11/2013

Nuova proposta di classificazione corpi idrici del Veneto

I corpi idrici superficiali del Veneto (corsi d’acqua e laghi) sono stati valutati da ARPAV per il triennio 2010-2012 secondo la Direttiva europea 2000/60/CE Water Framework Directive (WFD). La Regione ha preso atto dei risultati delle misure effettuate da ARPAV e ha contestualmente avviato una fase di consultazione con i soggetti interessati che vorranno sottoporre eventuali osservazioni o portare loro contributi.

15/11/2013

Nuova proposta di classificazione corpi idrici del Veneto

Comunicato stampa della Regione del Veneto

Arpav e Soccorso Alpino firmano un accordo per la sicurezza in montagna
13/11/2013

Arpav e Soccorso Alpino firmano un accordo per la sicurezza in montagna

Con l’inverno torna il pericolo di incidenti in montagna per neve e valanghe, Arpav da sempre a fianco del Soccorso Alpino sottoscrive un accordo per tutelare escursionisti e operatori della montagna.

Mappatura amianto negli edifici aperti al pubblico: situazione raccolta dati
12/11/2013

Mappatura amianto negli edifici aperti al pubblico: situazione raccolta dati

E’ stato avviato dalla Regione del Veneto un progetto per verificare lo stato di conservazione dei materiali contenenti amianto in immobili aperti al pubblico, individuando situazioni di criticità e i necessari interventi di rimozione o bonifica. La mappatura è in corso e riguarda scuole pubbliche, private ed edifici pubblici di proprietà di comuni e province. Una sezione web dedicata agevolerà la diffusione delle informazioni: aggiornamenti periodici sullo stato di avanzamento del progetto e risultati raggiunti, informazioni sull’argomento e indicazioni su cosa fare in presenza di amianto.

Sul Veneto forti raffiche di vento tra domenica e lunedì. Analisi del fenomeno e previsione
12/11/2013

Sul Veneto forti raffiche di vento tra domenica e lunedì. Analisi del fenomeno e previsione

Un’area di alta pressione a Nord delle Alpi e una bassa pressione posizionata sul centro Italia, hanno determinato una forte differenza di pressione tra arco alpino e pianura con forti venti secchi di caduta (Föhn) sulle zone montane e pedemontane e venti sostenuti di Bora sui settori centro-orientali della pianura ed in particolare sulla costa e sull’entroterra limitrofo. Una nuova significativa intensificazione dei venti è probabile tra venerdì 15 e sabato 16, con l’arrivo di una perturbazione sul Mediterraneo occidentale che determinerà precipitazioni anche sul Veneto.

On line i dati definitivi di INEMAR 2007/8, l’inventario regionale delle emissioni in atmosfera
11/11/2013

On line i dati definitivi di INEMAR 2007/8, l’inventario regionale delle emissioni in atmosfera

Si tratta della seconda edizione dell’inventario che raccoglie le stime delle emissioni in atmosfera provenienti dalle sorgenti presenti nel territorio regionale. Questa edizione include i dati dei principali macroinquinanti a livello comunale riferiti all’annualità 2007/8, confrontati anche con quelli dell’edizione 2005 rispetto alla quale si rileva una generale riduzione delle emissioni complessive. L’inventario, gestito da ARPAV per conto della Regione del Veneto, rappresenta uno degli strumenti di base per la pianificazione delle azioni per il miglioramento della qualità dell’aria.

Frana di Cancia. ARPAV, controlli 24 ore su 24 nel periodo a rischio
11/11/2013

Frana di Cancia. ARPAV, controlli 24 ore su 24 nel periodo a rischio

Da maggio a ottobre, periodo in cui sono più frequenti fenomeni meteorologici intensi, Cancia centro abitato nel Comune di Borca di Cadore, investito nel 2009 da una frana che provocò due vittime e molti danni, è stato anche quest’anno sorvegliato speciale dall’Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione.

Neve e valanghe: riprende oggi la pubblicazione del bollettino
08/11/2013

Neve e valanghe: riprende oggi la pubblicazione del bollettino

Con l'arrivo della stagione fredda riparte l'attività di monitoraggio finalizzata a trasmettere a cittadini, enti locali ed organismi di Protezione Civile indicazioni puntuali sulle condizioni di innevamento, sulla stabilità del manto nevoso e sul pericolo di valanghe. Le informazioni contenute nel bollettino sono un valido supporto nella predisposizione di efficaci strategie di sensibilizzazione e prevenzione per garantire una frequentazione in sicurezza del territorio montano.

Traffico veicolare e qualità dell’aria: a Stra una centralina ARPAV per 40 giorni
08/11/2013

Traffico veicolare e qualità dell’aria: a Stra una centralina ARPAV per 40 giorni

Un mezzo mobile dell’Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto misurerà la qualità dell’aria nel comune di Stra. Il monitoraggio servirà a verificare il tasso di inquinamento atmosferico prodotto dal traffico veicolare nel territorio comunale. Nei giorni scorsi hanno preso il via altre due campagne con centraline mobili a Castello di Godego (TV) e a Trissino (VI). A conclusione delle campagne verranno predisposte specifiche relazioni su quanto rilevato nel territorio monitorato.

Azioni sul documento

ultima modifica 31/12/2012 10:31