Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Notizie Notizie 2020

Notizie 2020

Inquinamento luminoso e lockdown. Uno studio congiunto Arpav e Università di Padova
26/05/2020

Inquinamento luminoso e lockdown. Uno studio congiunto Arpav e Università di Padova

Gli studiosi dell’Osservatorio Regionale Inquinamento Luminoso, appartenenti ad Arpav e all’Università di Padova, hanno studiato l’effetto dei provvedimenti di lockdown per il Coronavirus sul cielo notturno, la cui visibilità risulta oggi compromessa dalla grande quantità di luce artificiale. Analizzando i dati provenienti dalle centraline di monitoraggio della brillanza del cielo notturno attive in Veneto, e sfruttando anche modelli di simulazione, si è quantificata la riduzione dell’inquinamento luminoso dovuta in particolare alla riduzione dei flussi luminosi notturni emessi dal traffico veicolare e dallo spegnimento dell’illuminazione dei campi sportivi

LIFE PHOENIX. Un mulino planetario a supporto delle analisi di terreno nei laboratori ARPAV
26/05/2020

LIFE PHOENIX. Un mulino planetario a supporto delle analisi di terreno nei laboratori ARPAV

Nell’ambito del progetto europeo Life Phoenix, una delle attività di Arpav consiste nel determinare la presenza di PFAS nelle matrici acqua e terreno per testare sia l’efficienza degli strumenti di mitigazione adottati, che la distribuzione dei contaminanti nei siti di monitoraggio individuati. Per svolgere le analisi dei campioni di terreno, provenienti principalmente da 10 siti di monitoraggio, il progetto si è dotato di un mulino planetario, uno strumento a supporto dell'attività di analisi in laboratorio.

Il consumo di suolo nel video di Arpav
25/05/2020

Il consumo di suolo nel video di Arpav

Il suolo è un elemento essenziale degli ecosistemi, una sua qualsiasi alterazione può ripercuotersi non solo sulla sua capacità produttiva, ma anche sulla qualità dell’acqua che beviamo e dei prodotti agricoli di cui ci nutriamo. Arpav ogni anno rileva il consumo di suolo, cioè la perdita di superfici agricole o naturali dovuta alla costruzione di nuovi edifici, piazzali, strade, aeroporti, serre, pannelli fotovoltaici e altre coperture permanenti, all’insediamento di aree estrattive e discariche. I tecnici individuano il nuovo consumo attraverso l'analisi di immagini da satellite e aggiornano la carta del consumo di suolo

COVID-19. Lo studio Arpav sulla qualità dell’aria durante il lockdown
25/05/2020

COVID-19. Lo studio Arpav sulla qualità dell’aria durante il lockdown

La situazione generata dall’emergenza COVID-19 ha rappresentato un evento unico che ha permesso di studiare gli effetti delle importanti restrizioni, applicate per motivi sanitari, sulle emissioni in atmosfera e sui livelli di inquinamento dell’aria. Lo studio di ARPAV illustra i risultati delle valutazioni effettuate, per il territorio regionale e nel periodo dal 23 febbraio al 31 marzo 2020, utilizzando tre diversi approcci

Balneazione mare e laghi. Oggi inizia la seconda campagna di controlli Arpav
25/05/2020

Balneazione mare e laghi. Oggi inizia la seconda campagna di controlli Arpav

Anche quest’anno Arpav, in collaborazione con la Direzione Marittima, assicura i controlli sulla qualità delle acque di balneazione del mare Adriatico e dei laghi con campionamenti mensili durante tutta la stagione balneare. Sulla base della classificazione effettuata alla fine della scorsa stagione balneare, su 174 acque di balneazione controllate distribuite su Adriatico, lago di Garda e laghi per un totale di 149 km di costa adibita alla balneazione, 173 sono risultate tra le classi “eccellente”, “buona” e “sufficiente” e quindi idonee per l’inizio della stagione balneare 2020; un solo punto è risultato di classe “scarsa”, “Vallesella casette” nel lago di Centro Cadore, che pertanto sarà temporaneamente vietato per la stagione balneare 2020 ma comunque monitorato.

22 maggio 2020 - Giornata mondiale della biodiversità, della ricchezza della vita sulla Terra
22/05/2020

22 maggio 2020 - Giornata mondiale della biodiversità, della ricchezza della vita sulla Terra

Gli ambienti naturali ospitano animali e vegetali che sono il risultato di migliaia di anni di evoluzione e costituiscono una fonte insostituibile di risorse per l’uomo. L’esistenza di sistemi naturali sani ed equilibrati è fondamentale per la vita del nostro pianeta. La diversità si esprime in varie forme, da quelle unicellulari a quelle pluricellulari sia vegetali che animali, a quelle degli habitat e dei paesaggi nei quali si sviluppa una comunità biologica specifica, alla diversità etica, culturale, linguistica nella quale assumono valore le diversità tra i popoli, la diversità nelle tradizioni, negli usi e nei costumi

Grandi opere e biodiversità. L'attività di Arpav
21/05/2020

Grandi opere e biodiversità. L'attività di Arpav

Arpav è presente nella verifica dei piani di monitoraggio ambientale delle grandi opere anche in relazione alle componenti naturalistiche (flora, fauna, ecosistemi). Tale attività garantisce la corretta esecuzione dei monitoraggi atti a verificare che i potenziali impatti dovuti alle opere e ai relativi cantieri si esauriscano con l’applicazione delle misure di mitigazione e compensazione previste dal progetto

Incendio 3VSigma di Porto Marghera. Escluse presenze rilevanti di inquinanti nell'acqua della laguna e negli alimenti
20/05/2020

Incendio 3VSigma di Porto Marghera. Escluse presenze rilevanti di inquinanti nell'acqua della laguna e negli alimenti

Escluse presenze di inquinanti in laguna e aree adibite a molluschicoltura tra San Leonardo e Malamocco. Negli alimenti di Sant'Erasmo e Vignole non si riscontra presenza di IPA. L’Agenzia per la Prevenzione e Protezione ambientale del Veneto ha inviato al Comune di Venezia e all’Azienda Ulss locale l’aggiornamento dei risultati delle analisi effettuate nei propri laboratori su acqua, aria e alimenti.

Incendio alla 3VSigma di Porto Marghera. Aggiornamento
18/05/2020

Incendio alla 3VSigma di Porto Marghera. Aggiornamento

Proseguono le attività dai tecnici Arpav a seguito dell'incendio, in collaborazione con AULSS 3 Serenissima e la Città Metropolitana di Venezia

5G: aspetti sanitari, normativi, tecnologici e il ruolo della P.A. Webinar
18/05/2020

5G: aspetti sanitari, normativi, tecnologici e il ruolo della P.A. Webinar

Giovedì 21 maggio dalle 14:30 alle 16:30 un webinar dedicato al 5G realizzato da ANCI Veneto con la partecipazione della Regione del Veneto, ARPAV, Legambiente Veneto e ASL di Treviso. Il seminario affronterà importanti aspetti legati alla nuova tecnologia di telefonia mobile di quinta generazione. Il direttore generale Arpav Luca Marchesi tra i relatori dell'evento insieme al dirigente responsabile dell'osservatorio Arpav Agenti Fisici Flavio Trotti

Incendio ditta Brianza Plastica Spa a San Martino di Venezze (RO)
15/05/2020

Incendio ditta Brianza Plastica Spa a San Martino di Venezze (RO)

Questa mattina alle ore 09.40 è stato segnalato dal Comando dei Vigili del Fuoco di Rovigo ad ARPAV che si era sviluppato un incendio alla Brianza Plastica spa. ARPAV è intervenuta per effettuare i controlli ambientali dell’area interessata dall’evento. ARPAV ha effettuato le prime verifiche speditive che confermano l’assenza di criticità ambientali.

Incendio Porto Marghera. L'intervento di Arpav
15/05/2020

Incendio Porto Marghera. L'intervento di Arpav

Incendio presso 3VSigma vicino a via della Chimica a Marghera. ARPAV attivata intorno alle 10.30. Sono stati fatti campioni con canister nei pressi della ditta. Poi si è proceduto a campionamento con alto volume in via f.lli Bandiera a Marghera sottovento all'incendio. Nel frattempo personale dell'Osservatorio rischio industriale ha provveduto a ispezione sul sito per la messa in sicurezza.

Incendio alla 3VSigma di Porto Marghera. Aggiornamento
15/05/2020

Incendio alla 3VSigma di Porto Marghera. Aggiornamento

Ingente dispiegamento di personale Arpav per l’incidente odierno. L’Agenzia è intervenuta con uno staff tecnico di venti persone fra dipartimento di Venezia, Padova, laboratorio, Osservatorio aria e Osservatorio grandi rischi e Centro meteo di Teolo. Realizzati 13 campionamenti di aria con canister e due con alto volume e 5 campioni di acque superficiali di corpi idrici superficiali e della laguna.

Informazioni tecniche e normative sul controllo da parte di Arpav dell’inquinamento elettromagnetico generato dagli impianti di telecomunicazione, con particolare riferimento alla tecnologia 5G
14/05/2020

Informazioni tecniche e normative sul controllo da parte di Arpav dell’inquinamento elettromagnetico generato dagli impianti di telecomunicazione, con particolare riferimento alla tecnologia 5G

Nel corso degli anni la rete di telefonia mobile ha avuto un forte sviluppo dovuto sia all’introduzione di nuovi servizi sia all’ingresso di nuovi operatori; si è assistito ad un aumento degli impianti e delle potenze installate. La realizzazione della rete di quinta generazione si colloca all’interno di tale processo e si prevedono quindi nuove installazioni e riconfigurazioni

Chi vuol essere riciclato. Il primo laboratorio on line per il progetto Raccontiamoci le favole
14/05/2020

Chi vuol essere riciclato. Il primo laboratorio on line per il progetto Raccontiamoci le favole

Sei appuntamenti di educazione ambientale, ogni settimana da oggi fino a giugno sul sito web di Arpav: la prima uscita con il video Chi vuol essere riciclato, una storia divertente sul riciclo e un tutorial per costruire un calcetto da tavolo con materiale di recupero, tutto da realizzare con l’aiuto dei più grandi.

Frane sulle dolomiti. Arpav progetta un sistema di allarme per la sicurezza di abitanti e turisti
14/05/2020

Frane sulle dolomiti. Arpav progetta un sistema di allarme per la sicurezza di abitanti e turisti

La valle del torrente Boite, affluente del Piave nell’alta provincia di Belluno, è caratterizzata dalla presenza di numerosi torrenti dove frequentemente avvengono fenomeni di colata detritica, soprattutto in estate e nel primo autunno. Le colate di detrito sono improvvise e causano danni ingenti agli edifici, interruzioni prolungate della viabilità e perdite di vite umane.

Tecnici competenti in acustica: con l'emergenza COVID formazione a distanza (FAD)
13/05/2020

Tecnici competenti in acustica: con l'emergenza COVID formazione a distanza (FAD)

I corsi abilitanti e di aggiornamento professionale per i tecnici competenti in acustica possono essere erogati in modalità di formazione a distanza (FAD), nel rispetto di specifiche indicazioni e fermo restando quanto stabilito nel Disciplinare Arpav. Questa decisione è stata presa nell'ultima seduta di aprile del Tavolo Tecnico Nazionale di Coordinamento (TTNC) per consentire l'attività di formazione nonostante le limitazioni derivanti dall'emergenza. Il TTNC è l'organismo che opera presso il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare con funzioni di indirizzo e di omogeneizzazione delle pratiche relative ai tecnici competenti in acustica con particolare riferimento all'attività di formazione

Qualità dell'aria. Le ultime relazioni on line sui monitoraggi
13/05/2020

Qualità dell'aria. Le ultime relazioni on line sui monitoraggi

Sono disponibili le relazioni per i comuni di Vidor e Fregona in provincia di Treviso, Cona in provincia di Venezia, Noventa Vicentina e Vicenza nell'omonima provincia, Auronzo di Cadore in provincia di Belluno. I monitoraggi effettuati da Arpav per valutare la qualità dell'aria sono presentati nella relazione finale che descrive quanto è stato effettuato, analizza i dati rilevati con le conclusioni sulla qualità dell'aria nel territorio oggetto di studio

Digitale, social, chat, intelligenza artificiale: PA Social Day anche a Padova
07/05/2020

Digitale, social, chat, intelligenza artificiale: PA Social Day anche a Padova

La terza edizione dell’evento nazionale dedicato alla comunicazione e informazione digitale si svolgerà il 20 maggio con un format completamente online. Tanti i temi che coinvolgeranno in contemporanea 18 città in tutta Italia. Tra queste anche Padova, con l'evento “Comunicare la sostenibilità. Dall’informazione all’impatto verso gli obiettivi Agenda 2030” a cui parteciperà anche Arpav, impegnata al'interno della strategia regionale Agenda2030 nella realizzazione del Forum dei giovani per la sostenibilità

Azioni sul documento

ultima modifica 03/01/2020 08:30