Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Bollettini

Bollettino aerobiologico

A cura del Servizio Osservatorio Regionale Aria
Periodicità: gennaio - novembre
Copertura: locale
Frequenza: settimanale

Stazione: Vicenza
Sede: Via Zamenhof, 353/355 - Vicenza
Ultimo aggiornamento riferito alla settimana: 06/07/2020 - 12/07/2020

I grafici si riferiscono alle pollinazioni più rilevanti, tra quelle monitorate relative alle famiglie botaniche di interesse allergologico, ed alla sporulazione del fungo Alternaria ss.pp.

Plantaginaceae

Media della settimana 7.6

Giudizio della settimana: ELEVATA
Concentrazione prevista per la prossima settimana ELEVATA

Poaceae (Gramineae)

Media della settimana 15.7

Giudizio della settimana: MEDIA
Concentrazione prevista per la prossima settimana MEDIA

Urticaceae (Parietaria, Ortica)

Media della settimana 11.8

Giudizio della settimana: BASSA
Concentrazione prevista per la prossima settimana MEDIA

Compositae (Ambrosia, Artemisia)

Media della settimana .9

Giudizio della settimana: BASSA
Concentrazione prevista per la prossima settimana ASSENTE

Amaranthaceae

Media della settimana .7

Giudizio della settimana: BASSA
Concentrazione prevista per la prossima settimana BASSA

Pinaceae (Pino)

Media della settimana 2.2

Giudizio della settimana: BASSA
Concentrazione prevista per la prossima settimana BASSA

Fagaceae (Leccio, Faggio, Castagno)

Media della settimana 9.2

Giudizio della settimana: BASSA
Concentrazione prevista per la prossima settimana BASSA

Alternaria

Media della settimana 208.8

Giudizio della settimana: ELEVATA
Concentrazione prevista per la prossima settimana BASSA


Concentrazione:  ASSENTE    BASSA    MEDIA    ELEVATA  


Archivio bollettino aerobiologico della stazione
 

Vai al bollettino aerobiologico provinciale di Vicenza


Servizio Osservatorio Regionale Aria: Via Lissa, 6 - Mestre (VE), Tel 041 5445542, e-mail: pollini@arpa.veneto.it

In collaborazione con:ARPAV Dipartimento Regionale Laboratori. Referenti: dr. Giovanni Gasparetto, dr.ssa Stefania Lazzarin.