Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Notizie In primo piano Archivio 2013 Guarda la vita, guardati dentro, è il tuo mondo, aspetta un momento

Guarda la vita, guardati dentro, è il tuo mondo, aspetta un momento

28/11/2013

Questa frase è stata premiata alla prima dello spettacolo “Ora di vivere” tenutosi ieri al Liceo Fermi di Padova. Centocinquanta studenti di prima e seconda superiore hanno seguito interessati e divertiti lo spettacolo di Alberto Riello e Loredana D’Alesio, la prima di dieci repliche del progetto “Ambiente: metti in scena il futuro” promosso da ARPAV, Rete Regionale e Nodo IN.F.E.A. di Padova. Presenti il Direttore Amministrativo di ARPAV Giuseppe Olivi, l’Assessore all’Ambiente Marina Mancin del Comune di Padova e la dirigente scolastica Alberta Angelini.

Ora di vivere” mette in scena l’uomo dei nostri tempi, tempi duri per l’uomo, costretto a muoversi in una società in crisi, tra falsi miti e stili di vita scellerati. Costretto a pagare le conseguenze di scelte sbagliate, minacciato da continue catastrofi naturali ma con un pensiero forte, il pensiero che non è più tempo di processare ma di procedere, che è ora di riprendersi cura del mondo, ora di vivere, insomma. Perché, cos’è vivere se non prendersi cura del mondo? Rallentare, riflettere, cambiare rotta e strategia può - e deve - essere umano. Il finale, è una dichiarazione di fiducia nell’umanità.
Queste parole del regista Alberto Riello sintetizzano il messaggio rivolto agli studenti che ieri hanno seguito lo spettacolo proponendo, nell’ambito della discussione che ha seguito lo spettacolo, diverse riflessioni, rilette in ritmo rap da uno degli attori. Comune a tutte le frasi proposte dai ragazzi l’idea, o meglio la necessità, di guardare in modo nuovo la realtà, di fermarsi e di reinventare abitudini e usi dell’energia, dell’acqua, delle risorse. Il tema dei rifiuti è quello che più colpisce l’immaginario delle nostre generazioni, ma non solo, così infatti scrivono Maria, Filippo, Benedetta, Sofia, Mattia, Matteo: Butti spazzatura, Butti natura – Ambientiamoci o sotterriamoci – Investi sulla natura e non sulle cose – Non rifiutare la vita – La vita pesa se non sappiamo sostenerla. 
Durante la discussione una studentessa ha proposto di far vedere lo spettacolo a teatro e in format televisivo agli adulti, non solo ai giovani, perché, si sa, la responsabilità dei problemi del pianeta è trasversale a tutte le generazioni.

Calendario degli spettacoli
Approfondisci
Guarda le foto

Azioni sul documento

ultima modifica 13/01/2015 18:03