Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Notizie In primo piano Archivio 2016 5 giugno: Giornata Mondiale dell’Ambiente - A Verona, Mestre (Ve) e Padova con "Idee di sostenibilità"

5 giugno: Giornata Mondiale dell’Ambiente - A Verona, Mestre (Ve) e Padova con "Idee di sostenibilità"

01/06/2016

Istituita dall'Assemblea delle Nazioni Unite e festeggiata dal 1972 in tutto il mondo, ARPAV e Regione del Veneto dedicano alla Giornata Mondiale dell’Ambiente, tre iniziative a Verona, Venezia e Padova per sensibilizzare i cittadini con i laboratori del progetto “Idee di Sostenibilità”.

Gli appuntamenti proposti si terranno:

  • Giovedì 2 giugno a Verona dalle ore 10.00 alle 19.00 presso i Giardini Sandro Pertini di fronte all’Arsenale in collaborazione con l’Ecosportello del Comune di Verona.
  • Sabato 4 giugno a Mestre (VE) dalle 10.00 alle 17.00 presso il Centro Civico di viale San Marco 184, gli educatori proporranno attività pratiche sui temi di aria, acqua cambiamenti climatici, suolo, rifiuti, campi elettromagnetici, rumore.
  • Domenica 5 giugno a Padova dalle 14.00 alle 18.00 al Parco delle Energie Rinnovabili La Fenice – Lungargine Rovetta dove sarà possibile partecipare ai laboratori e visitare un mezzo mobile ARPAV di monitoraggio della qualità dell’aria collocato presso l’area ricreativa. Saranno presenti i tecnici dell’Agenzia che illustreranno il funzionamento di una delle stazioni della qualità dell’aria appartenenti alla rete di monitoraggio del Veneto. La centralina è in grado di monitorare, i principali inquinanti chimici dell’aria quali polveri (PM10 e PM2.5), idrocarburi policiclici aromatici (tra cui il benzo(a)pirene), ozono, biossido di azoto (NO2), monossido di carbonio (CO) e anidride solforosa (SO2).

I Laboratori, gratuiti, sono rivolti a famiglie e cittadini per conoscere le attività e i controlli svolti dall'Agenzia e condividere comportamenti ecologici che possono fare la differenza e ridurre l’impatto delle azioni quotidiane sull'ambiente, per capire e parlare di scienza e ambiente divertendosi e sperimentando cosa fare nella pratica per inquinare meno e, a volte, risparmiare. Il progetto risponde all'esigenza di affiancare le politiche di controllo ambientale con azioni di prevenzione attraverso l’adozione di comportamenti e stili di vita a basso impatto ambientale, riducendo sprechi e inquinamento e migliorando l’efficienza nell'utilizzo delle risorse naturali. Uno dei principi fondamentali su cui si basano, da sempre, le strategie operative di ARPAV è la promozione in termini di ricerca, informazione, formazione, comunicazione ed educazione ambientale nell'ottica dello sviluppo sostenibile, per favorire un cambiamento di approccio culturale, di comportamenti e dunque di stili di vita nell'utilizzo delle risorse ambientali.
Con gli eventi dedicati alla Giornata Mondiale dell’Ambiente del 5 giugno si conclude il progetto Idee di sostenibilità che, iniziato a Belluno il 20 febbraio 2016, ha proposto ai cittadini veneti 34 giornate dedicate ai temi ambientali nei fine settimana di marzo, aprile, maggio e giugno. Le attività promosse da Regione del Veneto e ARPAV sono state realizzate in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Padova, Belluno, Verona e Venezia. Si ringrazia la Fondazione Musei Civici di Venezia, Museo di Storia Naturale per gli eventi del 13 marzo, 3 aprile e del 28 maggio.

idee_sostenibilita_5giugno.jpg

I temi dei laboratori:
ARIA – Aria di casa mia
L’aria è ovunque, anche se non la possiamo vedere, gustare o toccare. Ma senza saperlo, i nostri comportamenti quotidiani rischiano di modificarne la qualità. Proveremo insieme, con semplici esperimenti e prove di monitoraggio a migliorare le nostre abitudini.
ACQUA – C’è sapone e sapone
L’acqua è una risorsa preziosa ma esauribile. Impariamo qualche azione che quotidianamente può permetterci di evitare inutili sprechi. Con pochi e semplici ingredienti realizzeremo un profumatissimo sapone ecologico.
CAMBIAMENTI CLIMATICI – Il mio contributo al clima
Tutti possono contribuire al miglioramento dell’ambiente! Bastano piccole modifiche ai comportamenti quotidiani. Mettiamoci alla prova calcolando la nostra impronta ecologica.
SUOLO – Il suolo, la nostra casa
Attraverso semplici esperimenti osserveremo come è fatto il suolo che ogni giorno calpestiamo, scoprendo cosa nasconde e imparando a prendercene cura.
RIFIUTI – Meno spreco…meno rifiuti
Fare bene la spesa non è un gioco da ragazzi! E allora con giochi divertenti impareremo come si fa una spesa sostenibile, come si possono riutilizzare gli avanzi e come si possono ricreare oggetti utili partendo da materiale di scarto.
CAMPI ELETTROMAGNETICI – Onde invisibili
Nell’ambiente che ci circonda non tutto si vede o si percepisce con i cinque sensi, non possiamo vedere i campi elettromagnetici che fanno funzionare molti oggetti di uso quotidiano (radio, tv, cellulari..). Impareremo come è possibile difendersi dall’inquinamento elettromagnetico.
RUMORE – Ssss! C’è rumore
Per imparare ad “ascoltare” l’ambiente e percepire ogni suono e rumore vi proponiamo un approccio multisensoriale della realtà con una divertente passeggiata sonora.

È previsto un massimo di 25 partecipanti per ogni laboratorio ed è consigliata la prenotazione.
Per info: tel. 0426 662304 – 345 2518596 e-mail info@aqua-deltadelpo.com

Per approfondimenti

 

loghi_5_giugno.jpg

Azioni sul documento

ultima modifica 27/02/2018 12:40