Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Bollettini Meteo it

Dolomiti Meteo Flash

Bollettino del 25 gennaio 2022

Aggiornamento delle ore 16.00 *
Evoluzione generale
L'anticiclone mobile Atlantico continua a dominare la situazione del tempo sull'Europa centro-occidentale, comprese le Alpi. Da martedì e fino a giovedì quest'area anticiclonica convoglierà aria sempre meno fredda sull'arco alpino, dove il tempo rimarrà stabile e ben soleggiato, specie in alta montagna. Tale situazione sarà di nuovo inizialmente favorevole all'inversione termica con maggiore freddo notturno nei fondovalle prealpini rispetto alle alte quote montagna, assieme a locali ristagni di umidità a bassa quota, responsabili della formazione di nubi basse associate a qualche foschia o banco di nebbia in alcune valli durante le ore più fredde. Tuttavia, tra venerdì e sabato una nuova saccatura scenderà dal nord Europa verso l'arco alpino, lambendole appena, senza portare effetti importanti, salvo un temporaneo calo termico, un modesto aumento della nuvolosità e un ulteriore rinforzo dei venti da nord specie in alta montagna.

Martedì 25 gennaio
Stabile e soleggiato specie alle alte quote con formazioni di nubi basse a tratti con foschie o qualche banco di nebbia nelle ore più fredde in alcune valli. Temperature senza notevoli variazioni.
DOLOMITI_EST DOLOMITI_OVEST BELLUNO_PREALPI_EST PREALPI CENTRALI PREALPI OCCIDENTALI DOLOMITI_EST DOLOMITI_OVEST BELLUNO_PREALPI_EST PREALPI CENTRALI PREALPI OCCIDENTALI
 


AVVERTENZE
Si tratta di una previsione sintetica. Per una previsione più completa e dettagliata si rimanda ai bollettini Meteo Veneto e Dolomiti Meteo. Questa previsione non ha alcuna valenza ai fini dell’allertamento per fenomeni meteo avversi. A tale riguardo si rimanda ai bollettini Meteo Veneto - Dolomiti Meteo e soprattutto alle comunicazioni/avvisi del CFD – Centro Funzionale Decentrato – e della Protezione Civile Regionale
http://www.regione.veneto.it/web/protezione-civile/cfd



* Il bollettino viene emesso ogni giorno alle ore 13 con aggiornamenti alle ore 16 e alle ore 9 della mattina seguente. Gli aggiornamenti previsionali si riferiscono alla giornata in corso.