Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Servizi ambientali Educazione per la sostenibilità

LAGHETTI DELLA RIMONTA

Sito Natura 2000

 

Ambiente perifluviale con risorgive, alla confluenza del Torrente Rimonta con il Piave, caratterizzato da una grande variabilità di nicchie ecologiche, ideali per la comunità ornitica.

 

Ambiente:Prealpino
Area visitabile:si
Codice sito:BL020
Comuni su cui insiste l'area:Lentiai, Mel
Province:BELLUNO

 Scarica la cartografia dell'area  Visualizza la cartografia dell'area


  • Gestione e fruibilita' dell'area
    - Proprieta' Pubblica
  • Informazioni geografiche
    Superficie 14 Ha
    Altitudine min 245 m
    Altitudine max 250 m
    Riferimento CTR 1:5.000 63093
    Riferimento CTR 1:10.000 63090
    - Area umida
  • Descrizione generale
    Aspetti forestali Sono presenti saliceti e aree più evolute a conifere e latifoglie, Ontano bianco (Alnus incana), Frassino maggiore (Fraxinus excelsior), Pioppo nero (Populus nigra), Carpino bianco (Carpinus betulus) e Farnia (Quercus robur).
    Aspetti floristici Ospita cenosi palustri e idrofitiche, con presenze di pregio come Genziana mettimborsa (Gentiana pneumonanthe), Giaggiolo acquatico (Iris pseudacorus) e, sui greti, l’Orchidea Ofride oloserica (Ophrys holosericea), Orchide militare (Orchis militaris), Alisso annuo (Alyssum alyssoides), Camedrio secondo (Teucrium botrys), ecc.
    Aspetti faunistici Numerosi gli anfibi: Rospo smeraldino (Bufo viridis), Rane (Rana sp.pl.), Tritoni (Triturus sp. pl.).
    Interessante la presenza dei rettili: Orbettino (Anguis fragilis), Lucertola muraiola (Podarcis muralis), Ramarro occidentale (Lacerta bilineata), Natrice dal collare (Natrix natrix), Natrice tassellata (Natrix tessellata), Biacco (Coluber viridiflavus), Saettone (Elaphe longissima), Vipera comune (Vipera aspis).
    L’area per la sua importanza faunistica rientra nelle oasi faunistiche provinciali, tra gli uccelli, in particolare, rilevante è la nidificazione di Tuffetto (Tachybaptus ruficollis), Beccaccia (Scolopax rusticola), Cannaiola (Acrocephalus scirpaceus), Usignolo di fiume (Cettia cetti), Averla cenerina (Lanius minor) e l’avvistamento dello Storno roseo (Sturnus roseus). Inoltre si possono incontrare Sterpazzola (Sylvia communis) e Rigogolo (Oriolus oriolus), Aironi (Ardea sp. pl.) e Nitticora (Nycticorax nycticorax). Frequenti anche le anatre al passo: Moretta tabaccata (Aythya nyroca), Marzaiola (Anas querquedula), Alzavola (Anas crecca), ecc.
    I mammiferi rappresentati appartengono alle specie Capriolo (Capreolus capreolus), Cervo (Cervus elaphus), Lepre comune (Lepus europaeus), Volpe (Vulpes vulpes), Scoiattolo (Sciurus vulgaris), Topo selvatico a collo giallo (Apodemus flavicollis), Crocidura odorosa (Crocidura suaveolens), Crocidura a ventre bianco (Crocidura leucodon), Topo selvatico a dorso striato (Apodemus agrarius), Topo selvatico (Apodemus sylvaticus).

    Aspetti geologici Ambiente perifluviale con risorgive.
    Fattori di degrado prevalenti Eutrofizzazione delle acque.
  • Stagioni piu' favorevoli per la visita
    - Primavera
    - Estate
    - Autunno
  • Attrezzature o altri sussidi eventualmente presenti
    - Altro
  • Informazioni utili
    Come arrivare Si percorre la strada in sinistra Piave, giunti a Bardies, tra Lentiai e Mel , appena prima del ponte sul Torrente Rimonta, si svolta a sinistra per Via Impianti Sportivi, poi dritti fino al bivio. A destra, oltre il greto, c’è il lago.

Pubblicazioni:
  • ARPAV - progetto e realizzazione a cura del Centro Valanghe di Arabba, 2001, Laghetti della Rimonta - Programma Comunitario "Leader II" , ARPAV, Regione Veneto



back Torna indietro
Raccontiamoci le favole

favole 2019

Concorso scuole dell'infanzia e primarie

Quale idea logo 2020

Concorso scuole secondarie

video

A scuola di stili di vita

a_scuola_di_stili_di_vita_p.jpg

Modulo richiesta interventi didattici

Modulo interventi didattici

La Rete EA

banner_rete_infea.gif

InfeaNews