Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Servizi ambientali Educazione per la sostenibilità

IL GIARDINO ALPINO A. SEGNI RIFUGIO VAZZOLER

Itinerario naturalistico / didattico

Il Giardino Alpino, intitolato al Presidente del CAI di Conegliano Antonio Segni, venne inaugurato nel giugno 1968 sul terreno di proprietà della famiglia Favretti. La sua gestione fu affidata dapprima alla Sezione di Conegliano del CAI, successivamente alla Comunità Montana Agordina ed attualmente al Servizio Forestale Regionale di Belluno.
L'iniziativa originaria si prefiggeva lo scopo di far conoscere ai molti escursionisti ed alpini che frequentavano la zona tutte le più importanti specie arboree, arbustive ed erbacee che popolano le Alpi dolomitiche ed in particolare la zona del massiccio della Moiazza-Civetta. Spesso infatti capita di osservare come chi frequenta la montagna non possegga una piena padronanza della botanica, oppure conosca esclusivamente l'aspetto esteriore delle specie nel periodo della fioritura. A tale riguardo è bene segnalare come il Giardino, che si estende su una superficie complessiva di 5.000 metri quadrati circa, comprenda una zona lasciata all'evoluzione naturale ed una zona caratterizzata da roccere create con detriti di falda di rocce sedimentarie tipiche del Gruppo della Civetta. Sono state inoltre create artificialmente una zona umida, una zona di risorgiva e tre piccole roccere con materiale lapideo di matrice litologica differenziata (porfidi, filladi, arenarie) che non sono presenti in loco ma che costituiscono tipici ambienti di altre zone alpine bellunesi.
All'interno del Giardino esiste una rete di sentieri entro cui è possibile soffermarsi ad ammirare le singole specie floreali avvalendosi delle indicazioni riportate su appositi leggii collocati a lato delle piante stesse.


Località:Col Negro di Pelsa
Comune:Taibon Agordino (BL)
Telefono:0437 660008
Ambiente:Alpino
Servizi all'utenza:Informazione, Visite guidate, Altro

  • Attrezzature/impianti dimostrativi
    - altre attrezzature
  • Dati sulla fruizione
    Orari e modalita' di apertura al pubblico Durante il periodo di apertura del Rifugio Vazzoler il giardino è aperto ai visitatori tutti i giorni della settimana ed è in funzione un servizio di accompagnamento da parte di personale qualificato che distribuisce anche materiale didattico.



back Torna indietro
Raccontiamoci le favole

favole 2019

Concorso scuole dell'infanzia e primarie

Quale idea logo 2020

Concorso scuole secondarie

video

A scuola di stili di vita

a_scuola_di_stili_di_vita_p.jpg

Modulo richiesta interventi didattici

Modulo interventi didattici

La Rete EA

banner_rete_infea.gif

InfeaNews