Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Servizi online Glossari Ambientali Glossario ambientale Fitofarmaco o formulato
definizione definizione e campo testuale

Fitofarmaco o formulato

E' una sostanza, quale un antiparassitario, un fitormone, un erbicida, usata per difendere le colture da malattie, funghi, virus e parassiti animali, o per migliorarne la resa in termini qualitativi e quantitativi. Essa contiene sia ingredienti “attivi” che “inerti”. Per ingrediente attivo si intende quello che previene, distrugge, allontana, o mitiga l’azione di un infestante, mentre per inerte si intende quello che non agisce sull’infestante ma è presente per conferire al prodotto determinate caratteristiche per l’utilizzo o per garantire una migliore efficienza d’azione. In alcuni casi, come ad esempio avviene per l’alcol isopropilico, il fitofarmaco può essere l’ingrediente attivo con azione antimicrobica in alcuni prodotti, mentre in altri la stessa sostanza è utilizzata come solvente, potendo quindi essere considerata un ingrediente “inerte”. (Fonte: ARPAV)

Azioni sul documento

ultima modifica 03/11/2010 11:49