Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Servizi online Glossari Ambientali Glossario ambientale Fitosanitari
definizione definizione e campo testuale

Fitosanitari

Vengono detti anche pesticidi e sono prodotti chimici e biologici che comprendono un’ampia gamma di sostanze sintetiche e naturali e generalmente vengono utilizzati per salvaguardare e proteggere le colture dalle avversità che potrebbero minacciarle (ad es. insetti, funghi ed erbacce). Queste sostanze si diffondono nell’ambiente o permangono sulle colture spesso senza essere degradate mantenendo la propria tossicità. I maggiori gruppi chimici di prodotti fitosanitari sono: insetticidi (organofosforati, carbammati, organoclorurati, piretroidi, fitoregolator), fungicidi (ditiocarbammati, triazoli, MBC, morfoline, pirimidine, ftalimidi e inorganici), erbicidi (triazine, carbammati, feniluree, fenossiacidi, bipiridili, glifosate, solfoniluree, amidi xilenoliche, imidazoli) e rodenticidi (cumarine). (Fonte: ARPAV)

Azioni sul documento

ultima modifica 03/11/2010 11:12