Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Temi ambientali Agenti fisici Radiazioni ionizzanti Radon I Monitoraggi Indagine nelle scuole anni 2009-2012

Indagine nelle scuole anni 2009-2012

Monitoraggio nelle scuole dai nidi alle medie incluse, pubbliche e private, in alcuni Comuni del Veneto a partire da quelli in cui i livelli di radon sono più elevati

Con DGRV n. 3399 del 10.11.2009 la Regione ha dato ad ARPAV l’incarico di effettuare il monitoraggio del gas radon in tutte le scuole (oltre 300), pubbliche e private, dai nidi alle medie, di un insieme di Comuni del Veneto (nelle province di Padova, Treviso, Verona e Vicenza), selezionati sulla base dell’indice di rischio radon derivato dalla precedente mappatura delle aree a maggior potenziale di radon del Veneto. Il progetto è un’estensione di una precedente iniziativa condotta negli anni 2003-2006 in 135 Comuni della Regione (a partire da quelli individuati a elevato rischio radon). Hanno aderito al progetto 36 Comuni per un totale di 310 scuole controllate in oltre 1350 locali. In 22 edifici scolastici sono stati rilevati superamenti del livello d’azione, fissato pari a 500 Bq/m3 in termini di concentrazione media annua (D.Lgs. 241/2000).

 

L'indagine

mappa dei comuni monitorati nel Veneto

 

 

 

 

 

Nella figura sono evidenziati, oltre ai Comuni già indagati nella campagna 2003-2006, i 36 Comuni che hanno aderito all'iniziativa.

 

 

 

 

 

 

La tabella riporta il numero di Comuni e il numero di edifici scolastici monitorati per ciascuna provincia.

ProvinciaNumero di ComuniNumero di edifici scolastici
Padova 4 39
Treviso 16 187
Vicenza 16 84
TOTALE 36 310

 

Elenco dei 36 Comuni indagati

 

I numeri rilevati 

Sono stati considerati per tutti gli edifici scolastici indagati i valori di concentrazione media annua misurati nei diversi locali. Successivamente è stato calcolato il valore medio delle medie annue per ciascuna scuola; dall’insieme di questi dati per provincia sono stati ricavati il valore medio delle medie annue, il valore medio minimo delle medie annue, il valore medio massimo delle medie annue, riportati nella Tabella.

Campagna 2009-2012: dati di radon rilevati per provincia

Provincian.scuole
monitorate
Valore medio delle medie annue (Bq/m3) (*)Valore medio minimo delle medie annue (Bq/m3) (*)Valore medio massimo delle medie annue (Bq/m3) (*)n° edifici con almeno un locale con superamento di 500 Bq/m3
Padova 39 124 17 960 2 (5%)
Treviso 185 121 9 960 7 (4%)
Vicenza 83 142 11 1283 13 ( 16%)
TOTALE 307 (**) 127 9 1283 22 (7% )

I dati in tabella si riferiscono ai valori di radon medi rilevati nell’edificio.
(*) il valore medio si riferisce a tutti gli edifici monitorati nella provincia
(**) 3 scuole non hanno restituito i dispositivi di misura

 

Azioni sul documento

ultima modifica 03/07/2012 11:22