Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Temi ambientali Agenti fisici Rumore Cosa fa ARPAV Tecnici competenti in acustica regione del Veneto Emergenza COVID e Formazione a Distanza (FAD)

Emergenza COVID e Formazione a Distanza (FAD)

Comunicazione del 13 maggio 2020

Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) ha notificato alle Regioni il verbale rilasciato dal Tavolo Tecnico Nazionale di Coordinamento (TTNC) costituito ai sensi del D. Lgs n. 42/2017 e riunitosi in data 06.04.2020.

Il TTNC è un organismo che opera presso il MATTM con la rappresentanza di Regioni, ISPRA e ARPA con il compito di uniformare le modalità di gestione delle pratiche relative ai Tecnici Competenti in Acustica con particolare riferimento ai sistemi di formazione.

A quanto stabilito nel Disciplinare allegato al decreto ARPAV n. 175/2019, si aggiungono ora indicazioni specifiche riguardanti le modalità di erogazione dei corsi relativamente al periodo di emergenza sanitaria in atto o fino a nuove disposizioni:

  1. I corsi abilitanti si potranno svolgere in modalità formazione e distanza (FAD) ad esclusione dei moduli 12, 13 e 14 relativi alle esercitazioni pratiche (con riferimento all'Allegato 2 PARTE B del D. Lgs. n. 42/2017). Gli esami sono sospesi. Pertanto nessun corso abilitante in svolgimento o da autorizzare potrà essere concluso fino a nuova disposizione.
  2. I corsi di aggiornamento professionale si potranno svolgere interamente in modalità FAD ad eccezione di quelli che prevedono in via esclusiva l’uscita sul territorio dei partecipanti.
  3. Per i corsi abilitanti e i corsi di aggiornamento professionale svolti in modalità FAD sarà necessario: predisporre il calendario didattico, descrivere le modalità di erogazione didattica, predisporre l’elenco dei destinatari della formazione, utilizzare idonee piattaforme sincrone che assicurino un’elevata interazione on-line tra docenti e discenti, predisporre registri didattici vidimati per documentare l’attività svolta e garantire il sistema di controllo sulla presenza dei discenti e dei docenti.
  4. Il singolo corso di aggiornamento potrà essere erogato in FAD su più giornate con un minimo di 3 ore giornaliere di lezione.
  5. Il soggetto organizzatore del corso garantisce l’attuazione e la tracciabilità dei requisiti sopra indicati.
  6. I corsi di aggiornamento professionale già autorizzati da ARPAV possono essere direttamente erogati in modalità FAD purchè rispettino le prescrizioni riportate ai punti precedenti.
  7. Per i corsi di nuova autorizzazione sarà necessario compilare e trasmettere la modulistica già prevista dal Disciplinare. Il riconoscimento rilasciato da ARPAV costituirà autorizzazione anche alla erogazione in modalità FAD.

Si ricorda infine che nel Disciplinare sono indicati gli standard informativi che dovranno essere soddisfatti dai corsi di aggiornamento riconosciuti in altre regioni, al fine del buon esito della pratica di registrazione delle ore di formazione per i Tecnici Competenti residenti nella regione del Veneto.


Azioni sul documento

ultima modifica 18/05/2020 09:46