Strumenti personali
Tu sei qui: Portale
Albo online

E’ possibile consultare online i provvedimenti ARPAV.

Consulta i provvedimenti
Mypay - pagoPa

banner_mypay.jpg

SI-URP

SIURP_banner.jpg

 
Notizie in primo piano

19/08/2019

Incidente sito militare russo

Il giorno 8 agosto si è verificato un incidente in un sito militare russo presso la città di Severodvinsk. Nell’incidente risulta siano stati coinvolti materiali radioattivi. Al momento, presso le stazioni di monitoraggio della radioattività in aria dell’Europa occidentale, incluse quelle nazionali, non sono state rilevate anomalie radiologiche di sorta. Negli ambiti delle attività di monitoraggio e controllo ambientale a tutela della salute collettiva, ARPAV effettua giornalmente rilevazioni di concentrazione di attività dei radionuclidi gamma emittenti nel particolato atmosferico e misure continuative di intensità di dose gamma in aria. Dai rilievi non risulta nessuna anomalia nei valori. ARPAV proseguirà a tenere monitorata la situazione.

09/08/2019

Qualità dell’aria nel Comune di Santo Stefano di Cadore: PM10 e benzo(a)pirene gli inquinanti critici

La relazione tecnica sintetizza i monitoraggi effettuati dalla centralina Arpav, posizionata presso la piazzetta dell’Emigrante, nell’anno 2018. Il controllo annuale dei principali inquinanti atmosferici ha confermato la presenza significativa di polveri PM10 e di Benzo(a)Pirene, che nel periodo invernale raggiungono valori molto elevati. In questa stagione l’origine principale di questi due inquinanti è imputabile alla combustione di biomassa, peraltro caratteristica delle zone di montagna

08/08/2019

Risorsa idrica: in Veneto a luglio piogge superiori alla media

E’ quanto emerge dall’ultimo rapporto sulla risorsa idrica, documento periodico che fornisce un quadro sintetico sulla disponibilità di acqua nella regione. Nel mese di luglio le stazioni di rilevamento Arpav hanno registrato complessivamente una quantità di precipitazioni superiori alla media (+26%). Se si considera l'anno idrologico, da ottobre a luglio gli apporti risultano superiori alla media del periodo 1994-2018 (+14%)

08/08/2019

Monitoraggi per la ricerca di Ostreopsis Ovata e Cianobatteri

Sono on-line due nuove pagine del sito dedicate al monitoraggio dei fenomeni di proliferazione di cianobatteri nel lago di Garda e di Ostreopsis cf. ovata nel mare Adriatico, fenomeni che si presentano nella stagione calda. Questi controlli sono previsti nell’ambito delle attività svolte per monitorare la qualità delle acque di balneazione, a tutela della salute umana. Nelle pagine dedicate sono riportate informazioni sul monitoraggio effettuato da ARPAV e sulle specie ricercate; inoltre vengono pubblicati, non appena disponibili, i risultati dei monitoraggi effettuati nella stagione sulla presenza o assenza delle specie ricercate

07/08/2019

Meteo Veneto: temporali tra mercoledì e giovedì, da venerdì in arrivo una nuova ondata di caldo

Una nuova fase di maltempo interesserà la regione tra mercoledì 7 e giovedì 8, con rovesci e temporali sparsi, specie sulle zone centro settentrionali, che localmente potranno risultare intensi. Un deciso miglioramento è atteso da venerdì 9, quando un promontorio di origine africana si affermerà sul Mediterraneo determinando condizioni di prevalente stabilità e una temporanea fase di caldo afoso, con temperature che tra sabato e lunedì raggiungeranno valori molto superiori alla media, in particolare sulla pianura più interna

06/08/2019

Qualità dell’aria: le centraline mobili Arpav attive sul territorio

Fiesso d’Artico (VE), Lendinara (RO), Volpago del Montello (TV), Zermeghedo (VI), Cologna Veneta (VR), sono i comuni della regione in cui sono iniziati recentemente i monitoraggi per rilevare i principali inquinanti atmosferici e valutare lo stato della qualità dell’aria

Azioni sul documento

ultima modifica 16/01/2012 10:50