Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Temi ambientali Meteo

Meteorologia

La meteorologia studia i fenomeni fisici che avvengono nell'atmosfera terrestre e che determinano il tempo atmosferico. Attraverso lo studio dei suoi parametri - temperatura dell'aria, umidità atmosferica, pressione atmosferica, radiazione solare, vento - e dei processi fisici che intercorrono tra essi, è possibile elaborare previsioni sulla situazione meteorologica nel territorio oggetto di analisi.

Le previsioni vengono diffuse quotidianamente tramite bollettini trasmessi attraverso vari mezzi di comunicazione.

Nello specifico le variabili di interesse per lo studio del tempo atmosferico sono:

  • il vento al suolo e alle quote superiori
  • le precipitazioni
  • la radiazione solare
  • la temperatura al suolo e a quote superior
  • l’altezza di rimescolamento
  • la lunghezza di Monin-Obukhov
  • la velocità di frizione.

Alcune variabili sono storicamente misurate dalla rete di rilevamento del Servizio Meteorologico di Teolo (vento e temperatura al suolo, precipitazioni, radiazione solare), altre sono rilevate dalla rete dei profilatori (vento e temperatura in quota) mentre l’altezza di rimescolamento, la turbolenza termica e quella meccanica vengono stimate attraverso degli algoritmi modellistici.

Le principali attività che ARPAV realizza in tale settore sono:

  • analisi della situazione meteorologica nella regione tramite l'utilizzo di un satellite, di due radar meteorologici e di numerose stazioni meteorologiche al suolo;
  • previsione della situazione meteorologica nella regione, distinguibile in previsione a brevissimo termine (nowcasting) ed a breve-medio termine (forecasting);
  • ricerca e sviluppo in campo meteorologico, radar-meteorologico, climatologico ed ambientale.

L'interazione dei vari strumenti e dati permette, tramite l'ausilio di opportune tecnologie informatiche, di avere il quadro completo della situazione meteorologica nella nostra regione.

Azioni sul documento

ultima modifica 07/01/2015 15:11