Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Comunicati stampa Archivio Comunicati Stampa Comunicati 2019 Qualità dell’aria nella provincia di Treviso: pubblicata la relazione per l’anno 2018

Qualità dell’aria nella provincia di Treviso: pubblicata la relazione per l’anno 2018

13/05/2019
— archiviato sotto:

(AAV), Padova 13 maggio 2019 - La relazione presenta gli esiti del monitoraggio della qualità dell’aria, realizzato tramite le stazioni fisse della rete di monitoraggio Arpav, attraverso sintesi ed elaborazioni grafiche e il confronto con gli anni precedenti. Tra gli inquinanti monitorati gli ossidi di zolfo, di azoto, il monossido di carbonio, l’ozono, il particolato PM10 e PM2.5, i Metalli, gli idrocarburi policiclici aromatici, tra cui il benzo(a)pirene, e i composti organici volatili, tra cui il benzene.
I risultati presentati evidenziano che, nel 2018, le principali criticità sono state rappresentate dal superamento, limitato al capoluogo, del valore limite giornaliero per il PM10. Il valore limite annuale per il PM2.5 invece non è stato superato in alcuna stazione della rete.
La media annuale per il benzo(a)pirene ha superato il valore obiettivo annuale di 1.0 ng/m3 nel capoluogo di Treviso raggiungendo un valore pari a 1.1 ng/m3.
Durante i mesi estivi si sono verificati diversi superamenti della soglia di informazione per l’ozono presso le stazioni di fondo della rete provinciale.
Il calcolo dell’Indice di Qualità dell’aria, che rappresenta sinteticamente lo stato di qualità dell’aria, per le stazioni di fondo ha evidenziato che la maggior parte delle giornate si sono attestate sul valore di qualità dell’aria “accettabile”.
La relazione costituisce un approfondimento della relazione Regionale sulla Qualità dell’Aria 2018 pubblicata sul sito dell’Agenzia

Agenzia Ambiente Veneto - ufficiostampa@arpa.veneto.it
Azioni sul documento

ultima modifica 13/05/2019 11:10