Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Bollettini Meteo it

Dolomiti Meteo

Bollettino del 6 giugno 2020

Bollettino emesso alle ore 13.00 *



METEO NOTIZIE On Line

Tedesco Francese Inglese
 
Quota 0°C libera atmosfera h12(m)
giornosabdomlunmarmer
altezza33003100310030002900
 
domenica 7 giugno
notte/mattina

Attendibilità previsione: Buona
pom/sera

Attendibilità previsione: Buona
 
lunedì 8 giugno
notte/mattina

Attendibilità previsione: Discreta
pom/sera

Attendibilità previsione: Discreta
 
martedì 9 giugno

Attendibilità previsione: Discreta
mercoledì 10 giugno

Attendibilità previsione: Scarsa
 

Seleziona la Provincia


sabato 6 giugno pom/sera
sabato  6 giugno pom/sera
SEGNALAZIONE METEO: Domenica instabilità con precipitazioni anche consistenti, specie sulle zone prealpine e pedemontana nella seconda metà della giornata; sono altresì possibili fenomeni temporaleschi, localmente di forte intensità (forti rovesci, locali grandinate forti raffiche di vento).

Evoluzione generale

Oggi la circolazione ciclonica e le correnti sud-occidentali d'ari umida generano una situazione di variabilità al mattino e di lieve instabilità al pomeriggio. Domenica giungerà una seconda e più profonda saccatura con nuovo peggioramento del tempo. Secondo episodio perturbato che sembra poter essere abbastanza significativo e perdurare anche per buona parte delle giornate di lunedì e martedì per isolamento di un minimo depressionario tra l'alto Tirreno e l'Italia centrale. Il continuo flusso meridionale consentirà una persistente avvezione d'aria molto umida e mite. Pertanto pioverà a lungo e i quantitativi di pioggia risulteranno spesso abbondanti sui monti, specie quelli esposti allo Stau. Mercoledì, la depressione comincerà a colmarsi lentamente.

Il tempo oggi

sabato 6
Previsioni per il pomeriggio di oggi. Dopo il sole in quota e il mare di nubi basse del mattino, Schiarite, anche ampie, e annuvolamenti irregolari per moderata/forte attività cumuliforme, associata a rovesci pomeridiani (50/70%). Il rischio temporali sarà assai remoto (10/20%) sulle Dolomiti a causa dell'iniziale inibizione convettiva dovuta alle nubi basse del mattino, maggiore sulle Prealpi (40/50%). Temperature diurne in rialzo nei settori più assolati. Sono previsti massime di 21/23°C nei fondovalle prealpini e di 16/18°C a 1000/1200 m. Venti deboli di direzione variabile nelle valli e deboli da ovest sud-ovest in quota.

Tempo previsto

domenica 7. Peggioramento del tempo nel corso della mattinata con intensificazione della nuvolosità e prime precipitazioni sparse. Al pomeriggio/sera tempo perturbato con cielo coperto e fenomeni diffusi. Clima uggioso con debole escursione termica giornaliera.
Precipitazioni. Al mattino crescente probabilità per primi fenomeni fino a medio-alta entro la tarda mattinata (60/80%). Al pomeriggio precipitazioni diffuse e persistenti (90/100%), a tratti di moderata intensità. Non escluso temporali, in qualche caso intensi sulle Prealpi. La neve cadrà sulle cime dolomitiche più alte, scendendo sui 2800 m solo alla sera. Gli apporti di pioggia saranno significativi con 25/35 mm/24h, localmente fino a 40/50 mm nei settori di Stau prealpini.
Temperature. Minime in generale aumento; massime stazionarie in alta quota e in calo nelle valli. Sono previste punte di 18/19°C nei fondovalle Prealpini e di 13/15°C a 1000/1200 m. Su Prealpi a 1500 m min 9°C max 12°C, a 2000 m min 7°C max 9°C. Su Dolomiti a 2000 m min 6°C max 8°C, a 3000 m min 0°C max 1°C.
Venti. Deboli di direzione variabile nelle valli; moderati da sud-ovest in quota, a tratti tesi sui crinali prealpini e sulle vette dolomitiche più alte al pomeriggio, a 10-25 km/h a 2000 m, a 15-35 km/h a 3000 m.

lunedì 8. Persistenza del maltempo con cielo coperto e alta probabilità di precipitazioni, anche intermittenti, ma in ogni caso la giornata sarà all'insegna della perturbabilità. Clima uggioso e fresco con debole escursione termica giornaliera.
Precipitazioni. Probabilità molto alta di precipitazioni intermittenti (90/100%), a tratti diffuse e moderate. Il rischio temporalesco sarà assai remoto. La neve cadrà sulle cime dolomitiche più alte, scendendo temporaneamente sui 2700/2800 m. Gli apporti medi di pioggia saranno più contenuti rispetto a domenica con 15/30 mm/24h, tuttavia, localmente non si escludono massimi di 40/50 mm, piogge nuove da sommare con quelle cadute domenica.
Temperature. Senza notevoli variazioni rispetto a domenica o in leggerissima diminuzione. Su Prealpi a 1500 m min 8°C max 11°C, a 2000 m min 6°C max 8°C. Su Dolomiti a 2000 m min 5°C max 7°C, a 3000 m min -1°C max 0°C.
Venti. Deboli di direzione variabile nelle valli; deboli da sud al mattino e da sud-est al pomeriggio, a 5-10 km/h sia a 2000 che a 3000 m.

Tendenza

martedì 9. Persistenza del cielo molto nuvoloso o coperto, assieme ad alta probabilità di precipitazioni, spesso diffuse anche a carattere di rovescio ed a tratti moderate. La neve cadrà sui 2700/2800 m, eccetto qualche sporadica imbiancata appena più in basso tra la notte e il primo mattino. Le piogge complessive tra domenica e martedì risulteranno assai abbondanti, come la neve oltre i 3000 m. Temperature in leggera diminuzione. Venti deboli di direzione variabile nelle valli e deboli, a tratti moderati, da sud sud-est in quota.

mercoledì 10. Cielo ancora molto nuvoloso/coperto con ulteriori piogge intermittenti e meno diffuse. Temperature pressoché stazionarie, salvo leggeri aumenti in caso di schiarite. Venti deboli di direzione variabile nelle valli e deboli, a tratti moderati, dai quadranti orientali in quota. Previsore: R.L.Th.



Servizio sperimentale di previsione per alcuni comuni per domenica 7 (ore 00-24)

LocalitàT min
(°C)
T max
(°C)
Stato del cielo - Probabilità di precipitazionePioggia
(mm)
Neve
(cm)
notte (h 00-06)mattina (h 06-12)pomeriggio (h 12-18)sera (h 18-24)
Bosco C.N.121450%80%100%0%25-350
Asiago101450%80%100%0%25-350
Belluno151950%80%100%0%25-350
Agordo131750%70%100%0%25-350
Arabba81050%70%100%0%20-300
Cortina91350%70%100%0%20-300
Pieve di Cadore111550%70%100%0%25-350
Auronzo di Cadore111650%70%100%0%25-350
 


* Il bollettino viene emesso ogni giorno alle ore 13 con aggiornamenti alle ore 16 e alle ore 9 della mattina seguente. Gli aggiornamenti previsionali si riferiscono alla giornata in corso.