Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Bollettini Meteo it

Dolomiti Meteo

Bollettino del 15 gennaio 2021

Aggiornamento delle ore 16.00 *



METEO NOTIZIE On Line

Tedesco Francese Inglese
 
Quota 0°C libera atmosfera h12(m)
giornovensabdomlunmar
altezza70050010008001400
 
sabato 16 gennaio
notte/mattina

Attendibilità previsione: Ottima
pom/sera

Attendibilità previsione: Ottima
 
domenica 17 gennaio
notte/mattina

Attendibilità previsione: Discreta
pom/sera

Attendibilità previsione: Discreta
 
lunedì 18 gennaio

Attendibilità previsione: Buona
martedì 19 gennaio

Attendibilità previsione: Discreta
 

Seleziona la Provincia


venerdì 15 gennaio pom/sera
venerdì 15 gennaio pom/sera

Evoluzione generale

Nella notte appena trascorsa una piccola ondulazione d'alta quota e la presenza di una leggera ciclonicità al suolo hanno provocato un'irrilevante episodio nevoso fino a bassa quota. Da adesso in poi la configurazione sinottica sembra favorire una maggiore influenza dell'alta pressione, mentre la saccatura balcanica scivolerà lentamente verso levante, anche se continuerà a favorire per altri due o tre giorni una discesa di aria assai fredda da nord sul Triveneto. Domenica un pseudo asse legato a una discontinuità termica potrà determinare il transito di nubi medie in un ambiente termico sempre invernale. In seguito il promontorio atlantico si espanderà più decisamente sul Mediterraneo e parte dell'Europa centrale e giungerà aria assai meno fredda sulle Alpi, specie da martedì.

Il tempo oggi

venerdì 15
Previsioni per il pomeriggio di oggi. Il tempo torna a migliorare con rasserenamenti a partire da nord fino a risultare del tutto soleggiato con cielo sereno nelle prossime ore, dapprima sulle Dolomiti. Il freddo si accentuerà, in maniera più sentita dopo il tramonto. Sono previste punte di 3/5°C nei fondovalle prealpini e di -2/1°C a 1000/1200 m, farà più freddo nei settori in ombra alle stesse quote (-5°C a Santo Stefano di Cadore). Nelle valli venti deboli di direzione variabile, salvo locali rinforzi da nord; in quota perlopiù moderati da nord-ovest, a tratti ancora tesi sulle cime più alte.

Tempo previsto

sabato 16. Stupenda giornata invernale con sole, cielo sereno e aria limpida ovunque. Non escluso l'arrivo di nubi alte in tarda serata. L'ambiente termico sarà di nuovo gelido di notte e assai freddo in giornata con persistenza del gelo quasi ovunque, anche in alcuni fondovalle prealpini.
Precipitazioni. Assenti (0%).
Temperature. In generale calo a tutte le quote, in maniera più sensibile le minime nelle valli, con forti e diffuse gelate notturne (-7/10°C nei fondovalle prealpini, -10/-15°C nelle valli dolomitiche e altopiani prealpini, fino a -15/-20°C nei posti consuetamente più freddi. Il gelo si manterrà quasi ovunque, anche in giornata, in maniera particolare nei settori in ombra, come in quota, dove l'effetto wind chill sarà moderato (-18/-20 a 2000/2200 m). Su Prealpi a 1500 m min -10°C max -9°C, a 2000 m min -11°C max -10°C. Su Dolomiti a 2000 m min -12°C max -11°C, a 3000 m min -16°C max -15°C.
Venti. Nelle valli deboli di direzione variabile, salvo qualche rinforzo da nord-est in alcune zone prealpine; in quota perlopiù settentrionali moderati/tesi fino sui 2200/2400 m, ancora forti alle quote più alte, almeno al mattino, a 10-25 km/h a 2000 m e 35-50 km/h a 3000 m.

domenica 17. Nuvolosità alta e medio-alta durante la notte, in diradamento nel corso della mattinata con ampi rasserenamenti fino a cielo sereno o poco nuvoloso. Nel corso del pomeriggio il cielo tornerà a coprirsi a partire da nord, copertura più intensa sulle Dolomiti, mentre gli squarci di sereno resisteranno più a lungo sulle Prealpi. Atmosfera invernale e, nonostante l'aumento delle minime, potrebbe fare più freddo nei fondovalle in giornata.
Precipitazioni. Assenti (0%), eccetto qualche fiocco di neve ventata sulle cime dolomitiche più settentrionali alla sera (10%).
Temperature. Minime in generale lieve ripresa, in maniera più avvertita nelle valli qualora ci fosse una prolungata presenza di nuvolosità notturna; massime in ulteriore lieve calo nei fondovalle, mentre subiranno un leggero aumento in quota (isotermia verticale con zero termico sia 500 m che a 1000 m. Su Prealpi a 1500 m min -8°C max -5°C, a 2000 m min -9°C max -7°C. Su Dolomiti a 2000 m min -10°C max -8°C, a 3000 m min -15°C max -12°C.
Venti. Nelle valli deboli di direzione variabile, salvo qualche rinforzo da nord-est nelle valli prealpine; in quota perlopiù moderati da nord fino sui 2000/2200 m, ancora tesi/forti alle quote più alte, almeno nella notte e in serata, a 10-25 km/h a 2000 m e 30-55 km/h a 3000 m.

Tendenza

lunedì 18. In prevalenza soleggiato con cielo sereno o poco nuvoloso per temporaneo transito di nubi medio-alte, specie nelle ore centrali del giorno. Temperature minime senza notevoli variazioni e massime in ripresa. Venti deboli/moderati da nord-ovest in alta quota e da nord-est a 1500 m; deboli di direzione variabile nelle valli.

martedì 19. Tempo soleggiato con cielo sereno, aria tersa ed ottima visibilità in montagna. Probabili banchi di nebbia ssulla fascia prealpina tra fondovalle e alcune depressioni durante le ore più fredde. Alla sera il cielo potrebbe coprirsi per nuvolosità alta e media. Temperature in rialzo, eccetto diminuzione delle minime nei fondovalle prealpini, con inversione termica notturna. Previsore:R.L.Th.



Servizio sperimentale di previsione per alcuni comuni per sabato 16 (ore 00-24)

LocalitàT min
(°C)
T max
(°C)
Stato del cielo - Probabilità di precipitazionePioggia
(mm)
Neve
(cm)
notte (h 00-06)mattina (h 06-12)pomeriggio (h 12-18)sera (h 18-24)
Bosco C.N.-7-20%0%0%0%00
Asiago-20-20%0%0%0%00
Belluno-1000%0%0%0%00
Agordo-11-20%0%0%0%00
Arabba-15-80%0%0%0%00
Cortina-12-30%0%0%0%00
Pieve di Cadore-10-20%0%0%0%00
Auronzo di Cadore-14-40%0%0%0%00
 


* Il bollettino viene emesso ogni giorno alle ore 13 con aggiornamenti alle ore 16 e alle ore 9 della mattina seguente. Gli aggiornamenti previsionali si riferiscono alla giornata in corso.