Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Bollettini Meteo it

Dolomiti Meteo

Bollettino del 25 marzo 2017

Aggiornamento delle ore 9.00 del 26 marzo *



METEO NOTIZIE On Line

Tedesco Francese Inglese
 
Quota 0°C libera atmosfera h12(m)
giornosabdomlunmarmer
altezza27002300260028002600
 
domenica 26 marzo
mattina

Attendibilità previsione: Buona
pom/sera

Attendibilità previsione: Buona
 
lunedì 27 marzo
mattina

Attendibilità previsione: Ottima
pom/sera

Attendibilità previsione: Ottima
 
martedì 28 marzo

Attendibilità previsione: Ottima
mercoledì 29 marzo

Attendibilità previsione: Discreta
 

Seleziona la Provincia


domenica 26 marzo mattina
domenica 26 marzo mattina

Evoluzione generale

Dopo la modesta influenza di un passaggio nuvoloso, legato alla depressione centrata sull'Europa occidentale, che ha interessato nella mattinata odierna le Prealpi occidentali, dalle ore centrali di oggi è atteso dall’Europa orientale il rapido passaggio di un impulso relativamente freddo che determinerà un netto ricambio della massa d’aria; ci saranno delle precipitazioni anche a carattere di rovescio e un temporaneo calo delle temperature. Da lunedì si espanderà dall’Atlantico un promontorio di alta pressione che porterà tempo stabile e soleggiato con aria inizialmente piuttosto secca a tutte le quote. Le temperature saranno in graduale ripresa e si porteranno ancora ben al di sopra della norma.

Tempo previsto

domenica 26. Sulle Dolomiti al mattino tempo in prevalenza abbastanza soleggiato, specie in quota, mentre nelle valli generalmente poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso per qualche nube bassa. Sulle zone prealpine, specie su quelle occidentali, maggiore nuvolosità per nubi medio alte con qualche foschia nelle ore più fredde nelle valli. Nel corso della mattinata, intensificazione della nuvolosità su tutte le zone montane con inizio delle precipitazioni soprattutto nella seconda parte della giornata quando il cielo sarà ovunque molto nuvoloso o coperto. Schiarite a tarda sera a partire dalle Dolomiti.
Precipitazioni. Al mattino generalmente assenti (10-20%) per qualche locale debolissima precipitazione sulle Prealpi centro occidentali; dalle ore centrali probabilità in aumento fino a media sulle Dolomiti (50-60%) di precipitazioni perlopiù sparse, a medio alta sulle Prealpi (70-80%) per fenomeni più diffusi. I quantitativi potranno essere da scarsi a modesti sulle Dolomiti settentrionali (1-10 mm), fino a divenire moderati (15-30 mm) sulle Dolomiti centro meridionali e sulle zone prealpine, dove potranno essere anche a carattere di rovescio o di temporale. La quota delle nevicate sarà inizialmente oltre i 2000-2200 m, in abbassamento nel pomeriggio/sera fino a 900-1100 m sulle Dolomiti e a 1100-1300 m sulle Prealpi.
Temperature. Al mattino, rispetto a sabato, stazionarie nelle valli, in leggero calo in quota e ancora superiori alla norma; da metà giornata risulteranno in diminuzione a tutte le quote, con le minime del giorno raggiunte alla sera. Su Prealpi a 1500 m min 0°C max 8°C, a 2000 m min -2°C max 3°C. Su Dolomiti a 2000 m min -3°C max 4°C, a 3000 m min -7°C max -3°C.
Venti. Nelle valli deboli di direzione variabile; in quota inizialmente deboli meridionali, tendenti a divenire in prevalenza moderati settentrionali nella seconda parte della giornata, fino a 10-25 km/h sia a 2000 m che a 3000 m.

lunedì 27. Salvo della residua nuvolosità nelle prime ore del mattino, soprattutto sulle zone prealpine dove potrà esserci anche qualche temporanea nube bassa, il cielo sarà generalmente sereno con aria secca ed ottima visibilità per gran parte della giornata.
Precipitazioni. Assenti (0%).
Temperature. Temperature minime in calo, con gelate notturne nelle valli, e massime stazionarie o in lieve calo, specie sulle Prealpi, su valori più in linea con le medie stagionali. Su Prealpi a 1500 m min -2°C max 8°C, a 2000 m min -5°C max 3°C. Su Dolomiti a 2000 m min -5°C max 3°C, a 3000 m min -8°C max -2°C.
Venti. Venti nelle valli generalmente deboli, in quota da moderati a tesi settentrionali, a 10-15 km/h a 2000 m, a 20-30 km/h a 3000 m.

Tendenza

martedì 28. Tempo soleggiato con cielo sereno, aria asciutta ed ottima visibilità a tutte le quote. Temperature in ulteriore ripresa, specie le massime che si riporteranno al di sopra delle medie stagionali; clima piuttosto mite di giorno con una significativa escursione termica giornaliera. Venti in quota in attenuazione, inizialmente ancora settentrionali tendenti a divenire deboli meridionali.

mercoledì 29. Tempo ancora ben soleggiato su tutte le zone montane con qualche locale annuvolamento dovuto al riscaldamento diurno. Temperature in ulteriore lieve aumento, specie nelle valli dove si manterrà piuttosto elevata l'escursione termica giornaliera. Temperature ben al di sopra della norma. Venti in quota ancora deboli meridionali. Previsore: M.Padoan.



Servizio sperimentale di previsione per alcuni comuni per domenica 26 (ore 00-24)

LocalitàT min
(°C)
T max
(°C)
Stato del cielo - Probabilità di precipitazionePioggia
(mm)
Neve
(cm)
notte (h 00-06)mattina (h 06-12)pomeriggio (h 12-18)sera (h 18-24)
Bosco C.N.21120%20%80%70%20-300
Asiago01120%20%80%70%20-300
Belluno31510%20%70%60%20-300
Agordo21410%10%70%60%200
Arabba-21010%10%60%50%1-35-10
Cortina11310%10%60%40%1-52-10
Pieve di Cadore31510%10%60%40%5-150
Sappada-11310%10%60%40%1-55-10
 


* Il bollettino viene emesso ogni giorno alle ore 13 con aggiornamenti alle ore 16 e alle ore 9 della mattina seguente. Gli aggiornamenti previsionali si riferiscono alla giornata in corso.