Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Bollettini Meteo it

Dolomiti Meteo

Bollettino del 20 febbraio 2018

Aggiornamento delle ore 16.00 *



METEO NOTIZIE On Line

Tedesco Francese Inglese
 
Quota 0°C libera atmosfera h12(m)
giornomarmergiovensab
altezza110013008009001400
 
mercoledì 21 febbraio
mattina

Attendibilità previsione: Scarsa
pom/sera

Attendibilità previsione: Scarsa
 
giovedì 22 febbraio
mattina

Attendibilità previsione: Discreta
pom/sera

Attendibilità previsione: Discreta
 
venerdì 23 febbraio

Attendibilità previsione: Scarsa
sabato 24 febbraio

Attendibilità previsione: Discreta
 

Seleziona la Provincia


martedì 20 febbraio pom/sera
martedì 20 febbraio pom/sera

Evoluzione generale

Oggi, una depressione in quota, formatasi sull'Europa centrale, sta per isolarsi sull’Italia centrale, richiamando aria più umida e relativamente fredda sulle Alpi orientali, dove il tempo risulterà piuttosto variabile o a tratti debolmente perturbato. La suddetta circolazione ciclonica favorirà l’ingresso d’impulsi d'aria umida, già oggi, ma soprattutto nelle giornate di giovedì e venerdì, quando si avrà anche l’insidia di qualche precipitazione, nevosa fino a quote piuttosto basse. In seguito il disporsi delle correnti da Sud-Est favorirà un temporaneo rialzo termico. Nella giornata di domenica, l’ipotesi di una discesa di aria artica sul Nord Italia sembra confermarsi e, nonostante il nucleo più freddo rimanga a Nord delle Alpi, il freddo imperverserà sul Triveneto per diversi giorni.

Il tempo oggi

martedì 20
Previsioni per il pomeriggio di oggi. Cielo parzialmente nuvoloso per nubi medio-alte stratiformi fino al primo pomeriggio. In seguito maggiore copertura, anche più densa. In questo contesto umido debolssime nevicate interessano alcuni settori, specie l'alta montagna e levalli superiori esposte a Est tra il pomeriggio e la sera. Il limite neve è oltre i 700/900 m. Clima di stampo invernale in alta montagna con gelo persistente oltre i 1000/1300 m. Venti da deboli a moderati da Nord-Est in quota.

Tempo previsto

mercoledì 21. Tempo variabile/discreto con annuvolamenti irregolari, più presenti al mattino e tratti soleggiati, quest'ultimi più frequenti al pomeriggio. Il rischio di fenomeni sarà basso, anche se locali e brevi burrasche nevose potranno verificarsi in quota al primo mattino. Il clima continuerà ad essere freddo per il periodo, specie in quota.
Precipitazioni. Assenti (0%), eccetto qualche fiocco per neve burrascosa in alta quota tra la notte e il primo mattino (10%).
Temperature. In generale leggero calo le minime e in lieve ripresa le massime. Su Prealpi a 1500 m min -6°C max -2°C, a 2000 m min -9°C max -6°C. Su Dolomiti a 2000 m min -10°C max -6°C, a 3000 m min -16°C max -12°C.
Venti. Generalmente deboli di direzione variabile nella valli, in quota da deboli a moderati da Nord-Est, anche tesi sulle dorsali prealpine e sulle vette dolomitiche più alte, a 5-20 km/h a 2000 m, a 20-35 km/h a 3000 m.

giovedì 22. Tempo debolmente perturbato con cielo coperto, associato a primi fenomeni sparsi al mattino e più diffusi al pomeriggio. Clima freddo ed uggioso nelle valli e di stampo invernale in montagna.
Precipitazioni. Probabilità medio-alta di deboli precipitazioni sparse al mattino (50/60%) e alta al pomeriggio (80/90%), quando gli stessi fenomeni saranno più diffusi e potranno risultare moderati. la neve cadrà fino nei fondovalle prealpini, ma con lieve rialzo del limite in giornata (500/600 m). Gli apporti in 24 ore saranno mediamente di 2/8 mm, localmente fino a 10/15 mm con altrettanti cm di neve a 1200/1500 m. In alta quota (oltre i 2000 m), gli spessori saranno maggiori per neve leggera.
Temperature. Minime in lieve rialzo e massime in leggera diminuzione con debole escursione termica diurna a tutte le quote. Su Prealpi a 1500 m min -5°C max -4°C, a 2000 m min -7°C max -6°C. Su Dolomiti a 2000 m min -8°C max -7°C, a 3000 m min -15°C max -14°C.
Venti. Generalmente deboli di direzione variabile nella valli, in quota da moderati a tesi da Sud-Est, a 10-25 km/h a 2000 m, a 25-40 km/h a 3000 m.

Tendenza

venerdì 23. Tempo perturbato con cielo coperto, associato a precipitazioni di debole/moderata intensità, nevose su quasi tutta la montagna veneta, non escluso che la neve possa interessare il catino bellunese con diversi cm al suolo. Sono attesi ulteriori apporti di 5-10 mm con altrettanti cm di neve sopra i 1000 m. Clima più freddo al mattino, poi ci sarà un modesto rialzo termico al pomeriggio/sera. Venti da moderati a tesi da Sud-Est in quota.

sabato 24. Miglioramento del tempo con nubi basse su alcuni settori al primo mattino, poi il sole predominerà per gran parte del giorno. Temperature minime in rialzo in quota e in calo nelle valli, massime in ripresa. Venti da deboli a moderati dai quadranti orientali in quota. Previsore: R.L.Th. Aggiornamento Dolomiti Neve e Valanghe: 19/02/2018



Servizio sperimentale di previsione per alcuni comuni per mercoledì 21 (ore 00-24)

LocalitàT min
(°C)
T max
(°C)
Stato del cielo - Probabilità di precipitazionePioggia
(mm)
Neve
(cm)
notte (h 00-06)mattina (h 06-12)pomeriggio (h 12-18)sera (h 18-24)
Bosco C.N.-4110%0%0%0%00
Asiago-8210%0%0%0%00
Belluno-3410%0%0%0%00
Agordo-4310%0%0%0%00
Arabba-9-210%0%0%0%00
Cortina-7010%0%0%0%00
Pieve di Cadore-6210%0%0%0%00
Sappada-8-110%0%0%0%00
 


* Il bollettino viene emesso ogni giorno alle ore 13 con aggiornamenti alle ore 16 e alle ore 9 della mattina seguente. Gli aggiornamenti previsionali si riferiscono alla giornata in corso.