Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Temi ambientali Neve Dati Copertura nevosa da satellite

Copertura nevosa da satellite

Attraverso l’elaborazione delle immagini da satellite è possibile identificare la copertura nevosa presente sul territorio montano e stimare la sua estensione areale. Le elaborazioni presentate sono il frutto della collaborazione fra ARPAV - Centro Valanghe di Arabba e l’Università di Roma 3 - Dipartimento di Scienze - Sezione Geologia

Le immagini di base

Le immagini su cui sono state fatte le elaborazioni vengono acquisite da sensori a media risoluzione geometrica MODIS installati sulle piattaforme satellitari Terra e Aqua. Le immagini, per poter essere elaborate, devono presentare poca o assente copertura nuvolosa.

I risultati del processo di elaborazione

Attraverso l’elaborazione delle immagini da satellite si realizzano i seguenti prodotti:

  • copertura nevosa sull’arco alpino: immagine in falsi colori che riproduce la neve in colore rosso;
  • copertura nevosa sulla regione Veneto: immagine in bianco e nero che evidenzia la presenza di neve sul territorio regionale attraverso pixel bianchi con risoluzione di 500 m);
  • indice di copertura nevosa SCA (Snow Cover Area) per la regione Veneto: grafico che esprime la percentuale di territorio con copertura nevosa alle diverse quote.

Elaborati disponibili

Immagine del giorno 12 marzo

2019-03-12 ita

Commento: Le deboli nevicate del 5 e 8 di marzo, hanno  incrementato di poco l'estensione della copertura nevosa sulla montagna veneta, che si mantiene ancora inferiore alla media. Le elevate temperature della prima decede del mese di marzo, hanno contribuito alla fusione del manto nevoso specie lungo i versanti meridionalui.

2019-03-12 sca

Commento: il grafico raffigura la superficie della montagna veneta (curva fucsia) e l'area innevata. Si può osservare che oltre i 1800 m di quota, la superficie sia quasi completamente innevata anche a causa della nevicata dei giorni precedenti.

2019-03-18 hs

Commento: nel grafico è riportato l'indice di innevamento delle Dolomiti. La curca rossa rappresenta la stagione invernale in corso. Malgrado le precipitazioni di marzo, gli spessori di neve al suolo sono ancora inferiori alla media (fascia color giallo).

 

Archivio delle mappe della stagione invernale 2018-2019 vai

Archivio delle mappe della stagione invernale 2017-2018 vai

Archivio delle mappe della stagione invernale 2016-2017 vai

Archivio delle mappe della stagione invernale 2015-2016 vai

Archivio delle mappe della stagione invernale 2014-2015 vai

Archivio delle mappe della stagione invernale 2013-2014 vai

Archivio delle mappe della stagione invernale 2012-2013 vai

 

Approfondisci

Azioni sul documento

ultima modifica 18/03/2019 08:37