Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Temi ambientali Climatologia Dati Estate 2012

Estate 2012

L'estate 2012 risulta una delle più calde degli ultimi anni. In particolare in alta quota le temperature si possono comparare con quelle del 2003, arrivando a superarne i massimi raggiunti in alcune stazioni, mentre nei fondovalle, specie quelli dolomitici, pur facendo registrare valori significativamente oltre le medie, non avvicina i massimi termometrici raggiunti nel 2003, che invece vengono in molti casi avvicinati sulla pianura. Dal punto di vista delle piogge l'estate 2012 presenta situazioni ben distinte: quantitativi cumulati sopra le medie sulle Dolomiti, con scarti localmente anche significativi sulle zone centro-settentrionali; quantitativi cumulati inferiori alla media su Prealpi, specie occidentali, e pedemontana, ma non in maniera rilevante; situazione decisamente siccitosa sulla pianura, in particolare quella più meridionale e sulla costa, dove diventa maggiormente significativo anche lo scarto rispetto alla media del numero di giorni piovosi medi mensili.

Il commento meteoclimatico si articola in tre sezioni principali:

Analisi sinottica

Nel corso dell'etstate 2012 si sono verificate 51 giorni di alta pressione dinamica (presente sia al suolo che in quota), cioè il 55% dei giorni dell’estate 2012, responsabili di giornate generalmente belle e calde. Si tratta di un numero piuttosto elevato e superiore alla media, anche molto calde nell’ultima decade di Giugno e nella seconda di Agosto, 13 di bassa pressione, numero assai minore rispetto alla media della bella stagione. In fine 28 giornate miste con anticiclone al suolo e depressioni in quota o vice versa, quest’ultime associate a tempo variabile o instabile, in alcuni casi fortemente instabile. L’estate risulta essere stata piuttosto bella, specie nel mese di Agosto, e più calda del solito, anche particolarmente arsa in pianura e su parte della fascia prealpina.

 

Vai alla descrizione analitica dei mesi:

Dati meteorologici

Temperature minime, massime e medie nei capoluoghi di provincia

mesemassime assoluteminime assolutemedia delle medie
giugno 31 - 36 °C 5 - 13 °C 18 - 24 °C
luglio 32 - 37 °C 8 - 18 °C 19 - 26 °C
agosto
33 - 38 °C
7 - 16 °C
20 - 26 °C

Giorni piovosi sulla regione (numerosità nel periodo di rilevamento)

meseN° di giorni piovosi (>= 1mm)N° giorni con precipitazioni >= 40 mm
giugno 21
5: il 4, 11-13, 25 giugno; il 4 solo nel settore dolomitico (40-56 mm), l'11 solo a Montecchio Precalcino (43 mm), il 12 solo su Prealpi vicentine e bellunesi (41-51 mm), il 13 solo a Sappada e Mira (81 mm a Mira) e il 25 solo nell'alto litorale veneziano (con 55-85 mm). Si registrano 2 nubifragi in pianura: uno in 3h a Bibione il 25 (85 mm) e l'altro a Mira il 13 sia su 1h che su 3h (rispettivamente 67 e 81 mm)
luglio 24
8: il 5, 6, 11, 13, 14, 21, 29, 30 luglio, solo sui settori montano e pedemontano; di tali eventi 5 registrano valori superiori a 60 mm (13, 14, 21, 29, 30) con massimo il 21 di 69,4 mm a Malga Campobon (BL)
agosto
21
4: il 16, 21, 22, 26 e 31; il sulle Prealpi occidentali (45 mm a San Bortolo e Valdagno) ead Auronzo (43 mm); il giorno 21 solo ad Auronzo (43 mm); il 22 solo a Gares e Col di Prà - Tibon Agordino (98 mm a Gares); il 26 a carattere sparso sulla pianura (max 56 mm a Trebalseleghe); il giorno 31 diffusamente sulla montagna bellunese, specie dolomitica (40-70 mm, max 84 mm Passo Monte Croce Comelico) e localmente sulla pianura orientale (65 mm Portogruaro)

Eventi nevosi

meseEventi con accumulo di neve al suolo sulla montagna veneta
giugno

4 [il 5 (con 12-15 cm sopra i 2200 m), il 12 (con 3 cm sopra i 2600 m), il 13 (con 3-15 cm sopra i 2200 m) e il 14 (con 3-15 cm sopra i 2200 m)]

luglio
0
agosto

1(il 31 con 2-5 cm oltre i 2200/2500 m sulle Dolomiti)

  

Dati climatologici

 Temperature medie e massime stagionali; confronto con i valori di riferimento

 Analisi temperature estate 2012

 

Precipitazioni medie stagionali, giorni piovosi medi stagionali, precipitazioni massime su 1/5 giorni; confronto con i valori di riferimento

Analisi precipitazioni estate 2012

Azioni sul documento

ultima modifica 19/11/2012 17:11