Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Indicatori Ambientali Storico Rifiuti Gestione dei rifiuti Rifiuti speciali trattati - agg. 31/12/2010
Indicatore Obiettivo DPSIR Stato attuale indicatore Trend della risorsa
Rifiuti speciali trattati - agg. 31/12/2010 Quanti rifiuti speciali sono trattati in impianti a tecnologia complessa? PR

DESCRIZIONE
I rifiuti speciali che per caratteristiche chimico fisiche e merceologiche non possono essere avviati a riciclaggio o recupero di energia, secondo la filosofia della gerarchia nella gestione dei rifiuti, prima di essere depositati in discarica, ove possibile, devono essere avviati alle operazioni di trattamento. Queste sono il trattamento chimico fisico, quello biologico e l’incenerimento.

OBIETTIVO
L’analisi di questo indicatore permette di monitorare l’andamento del quantitativo di rifiuti speciali avviati a trattamento e dovrebbe denotare nel tempo un aumento di quelli avviati a trattamento rispetto a quelli smaltiti in discarica.

VALUTAZIONE
faccina gialla Nel Veneto i rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi (esclusi quelli da C&D), avviati a trattamento nel 2010 in impianti dedicati sono stati oltre 2 ,5 milioni
Le principali operazioni di trattamento nel 2010 sono stati: il trattamento chimico-fisico (45%) e il trattamento biologico (41%). L’incenerimento ha rappresentato il 4% del totale gestito mediante operazioni di trattamento.
box giallo Il trattamento, dei rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi (esclusi i C&D) evidenzia un trend costante negli ultimi anni. Il rapporto tra rifiuti trattati e la somma di quelli trattati e smaltiti in discarica evidenzia un trend crescente negli ultimi anni, in particolare per il decremento del ricorso alla discarica.

Metadati
Data ultimo aggiornamento 15/11/2012
Fonte dei dati ARPAV – Osservatorio Regionale Rifiuti
Fonte dell'indicatore ARPAV – Osservatorio Regionale Rifiuti
Sorgente digitale dei dati
Scopo
Unità di misura tonnellate/anno, percentuale (%)
Metodo di elaborazione
Riferimento normativo D.Lgs 152/06; L70/94
Valore di riferimento
Periodicità di rilevamento dei dati annuale
Periodicità di rilevamento dell'indicatore annuale
Periodicità di riferimento dal 1/1/2002 - al 31/12/2010
Unità elementare di rilevazione
Livello minimo geografico Provinciale
Copertura geografica Regionale
Aspetti da migliorare
Link utili http://www.arpa.veneto.it/temi-ambientali/rifiuti/file-e-allegati/Relazione%20Rifiuti%20Speciali%202010.pdf/view
DPSIR
  • D - Determinante
  • P - Pressione
  • S - Stato
  • I - Impatto
  • R - Risposta
Stato attuale
  • Positivo
  • Intermedio o incerto
  • Negativo
Trend della risorsa
  • In miglioramento
  • Stabile o incerto
  • In peggioramento