Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Comunicati stampa Archivio Comunicati Stampa Comunicati 2018 MONITORAGGIO ARIA. ON LINE I RISULTATI DELLE CAMPAGNE REALIZZATE A NEGRAR E SAN PIETRO IN CARIANO (VR)

MONITORAGGIO ARIA. ON LINE I RISULTATI DELLE CAMPAGNE REALIZZATE A NEGRAR E SAN PIETRO IN CARIANO (VR)

26/07/2018

(AAV), Padova 26 luglio 2018 - Gli esiti delle campagne di monitoraggio sono disponibili sul sito internet dell’Agenzia all’indirizzo
http://www.arpa.veneto.it/arpav/chi-e-arpav/file-e-allegati/dap-verona/aria/dap-verona-campagne-di-monitoraggio-qualita-dellaria/.
Le campagne di misura sono state effettuate negli stessi periodi nei due comuni e questo ha permesso il confronto fra i due siti per inquinanti quali PM10, ossidi di azoto e ozono. Le maggiori criticità si hanno in inverno per le polveri sottili e in estate per l'ozono. In particolare il limite annuale di concentrazione per il PM10, pari a 40 µg/m3, viene rispettato, mentre è probabile il superamento del valore limite giornaliero di 50 µg/m3.
In ambedue i siti appare significativa la concentrazione di IPA (idrocarburi Policiclici Aromatici) nel periodo invernale, con valori di benzo(a)pirene pari a 1.8 ng/m3.
A San Pietro in Cariano il confronto con la campagna condotta nel 2008 evidenzia un aumento del benzo(a)pirene in periodo invernale da 0.14 ng/m3 a 1.87 ng/m3 nel 2017. E’ possibile che l’aumento del benzo(a)pirene sia da riferire alla diffusione dell’uso dei combustibili solidi quali legna e pellets per il riscaldamento domestico.

Agenzia Ambiente Veneto - ufficiostampa@arpa.veneto.it
Azioni sul documento

ultima modifica 26/07/2018 12:29