Strumenti personali

RETHINKWASTE

Rethinking municipal tariff systems to improve urban waste governance

Ripensare i sistemi tariffari comunali per migliorare la governance dei rifiuti urbani

Il progetto in breve              LIFE logo RETHINKWASTE logo

Area tematica

LIFE Environmental Governance & Information

Programma di riferimento

Programma UE LIFE (LIFE18 GIE//IT/000156)

Periodo di realizzazione

01/07/19 – 30/06/22

Obiettivi

Sviluppare attività di supporto ad un efficace processo di controllo e a misure volte a promuovere la conformità alla normativa ambientale dell’Unione, anche attraverso il supporto di sistemi e strumenti informativi per l’implementazione della normativa ambientale dell’Unione.
Il progetto prevede di dotare le Pubbliche Amministrazioni di strumenti e procedure per migliorare la raccolta differenziata e il riciclo attraverso l’azione combinata di una tariffa basata sulla misurazione puntuale dei rifiuti prodotti (PAYT - pay what you throw) e sull’adeguata informazione ai cittadini (KAYT- know-as-you-throw)

Sito

https://rethinkwaste.eu/

Prodotti attesi

Tra i molteplici prodotti previsti rientra lo sviluppo di una specifica app per fornire le adeguate informazioni ai cittadini, la pesatura dei rifiuti prodotti, la redazione di linee guida a supporto delle amministrazioni comunali per implementare strumenti previsti dal progetto nei regolamenti comunali.

Stato di avanzamento e news
  • ottobre 2019 due giornate di kick off in cui i diversi partner hanno condiviso gli obiettivi e il programma di lavoro dei mesi successivi
  • 19 febbraio 2020 a Bruxelles incontro in cui sono stati presentati importanti casi di implementazione di sistemi PAYT e KAYT.
  • L’inizio dei lavori nelle aree pilota, il cui inizio era previsto per i mesi di marzo/aprile 2020, a causa dell’emergenza sanitaria causata dal virus COVID-19, dovrà prevedere uno slittamento di circa sei mesi. I partners hanno quindi avanzato richiesta di proroga al monitoring dell’UE. In questo periodo saranno comunque portate avanti tutte le azioni per le quali sia possibile uno sviluppo nonostante la situazione sanitaria in atto.
Attività ARPAV

Le principali attività in cui ARPAV sarà coinvolta sono:

  • Studio dello stato di fatto iniziale delle aree di studio

  • Analisi dei costi sostenuti nell’area pilota del Veneto

  • Implementazione del GPP (Green Public Procurement) nei contratti per il servizio di gestione dei rifiuti urbani tra le amministrazioni pubbliche e il gestore, anche tramite la predisposizione di un tutorial e/o di specifiche linee guida;

  • Realizzazione di 8 eventi formativi organizzati in Veneto, Lombardia, Marche e Catalogna per presentare i casi studio e i risultati raggiunti.

  • Supporto all’azione di management e gestione del progetto

Budget totale 2.764.715,00 euro
Budget ARPAV 135.266,00 euro
Capo Progetto ARPAV Lorena Franz lorena.franz@arpa.veneto.it
Referente scientifico ARPAV

Lorena Franz lorena.franz@arpa.veneto.it

Stefania Tesser stefania.tesser@arpa.veneto.it

Coordinamento Progetti Servizio Pianificazione, Progettazione e Sviluppo progetti@arpa.veneto.it

PARTNERSHIP

RuoloSoggettoPaese
Leader ETRA SpA
Italia
Partner 2.-0 LCA Consultants apS Danimarca
Partner ACR + - Association of Cities and Regions for Sustainable Resource Management Belgio
Partner Agència de Residus de Catalunya Spagna
Partner Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione dell’Ambiente del Veneto Italia
Partner ARS Ambiente srl
Italia
Partner Assemblea Territoriale d’Ambito ATO 2 Ancona Italia
Partner Comune di Bitetto Italia
Partner IFEL – Istituto per la Finanza e l’Economia Locale Italia
Partner Ajuntament Saint Just Desvern Spagna
Partner Comune di Varese
Italia
Azioni sul documento

ultima modifica 17/09/2020 09:59