Strumenti personali

TRANSALP

Transboundary Storm Risk and Impact Assessment in Alpine Regions

Valutazione del rischio correlato alle tempeste nelle regioni alpine in un contesto transfrontaliero

 

Il progetto in breve                                       Co_Fundedby_CP logo TransAlp logo

Area tematica

Ambiente e prevenzione dei rischi

Programma di riferimento

Programma di riferimento UCPM – 2020 – PP – AG
Il programma promuove lo sviluppo di strategie per la prevenzione e mitigazione dei rischi naturali ai fini di Protezione Civile nei paesi membri dell’Unione Europea

Periodo di realizzazione

1 gennaio 2021 – 31dicembre 2022

Obiettivi

Sviluppare una metodologia integrata per la valutazione del rischio derivante da importanti fenomeni temporaleschi, tempeste, in ambiente alpino. A seguito di eventi che a forti precipitazioni associano anche venti di elevata intensità, sono numerosi i pericoli idrogeologici che si possono verificare anche a mesi o anni di distanza. L’abbattimento della vegetazione da parte del vento, infatti, può portare ad un incremento della propensione al dissesto, generando fenomeni franosi e valanghivi. Saranno studiati tutti gli approcci oggi esistenti per la valutazione multi rischio di tali fenomeni con l’obiettivo principale di elaborare moderni processi decisionali per la prevenzione del rischio di catastrofi naturali nelle aree montane dell’Unione Europea e promuovere standard di interventi di protezione civile comuni tra i paesi membri. Sarà infine determinata una scala di previsione dell’intensità dei venti ai fini dell’allertamento di protezione civile.

Sito non disponibile
Stato di avanzamento e news
Attività ARPAV

WP 1– Gestione del Progetto
Coordinamento e supervisione delle attività scientifiche ed amministrative del progetto

WP 2–Caratterizzazione del rischio di tempesta e limite di prevedibilità
ARPAV contribuirà alla raccolta della documentazione sugli eventi storici di forti tempeste che hanno caratterizzato la zona transfrontaliera tra Italia e Austria ai fini della creazione di un database per il confronto di intensità dei fenomeni e danni correlati. Finalizzata alla determinazione dei limiti di previsionalità di simili fenomeni l’armonizzazione dei dati meteorologici regionali e l’analisi di possibili scenari futuri legati ai cambiamenti climatici in atto.

WP 3 – Approcci e diverse metodologie per l’osservazione e la mappatura dei danni da tempesta
Raccolta dati sui danni correlati agli eventi temporaleschi intensi nell’arco alpino. Studio dei diversi approcci e metodologie per la mappatura dei danni indotti da fenomeni meteorologici intensi in zone montane e degli impatti sul territorio da parte di tali eventi in presenza di cambiamenti nell’uso del suolo.

WP 4 – Valutazione del rischio da tempesta: un quadro metodologico
ARPAV contribuirà alla realizzazione di linee guida per prevedere i danni indotti dagli eventi tempestosi. Verranno inoltre organizzati due workshop con i portatori di interesse delle aree di studio per tarare al meglio, rispetto le esigenze di chi deve poi governare il territorio a seguito di forti tempeste, il sistema di allertamento ai fini di protezione civile.

WP 5 – utilizzo di una piattaforma open source per la mappatura multi rischio
ARPAV, in qualità di responsabile del WP5, coordinerà i lavori per ottenere tre obiettivi: lo sviluppo di una piattaforma web-GIS congiunta tra i partner del progetto e relativa infrastruttura dei dati spaziali. Revisione e analisi della mappatura multi-rischio associata ad eventi complessi come le tempeste, sviluppo e sperimentazione di una scala di impatto ai fini di protezione civile da inserire nei sistemi di allertamento regionale.

WP 6 – Disseminazione dei risultati
ARPAV contribuirà alla disseminazione dei risultati raggiunti dal progetto partecipando a seminari e incontri internazionali e proponendo comunicazioni specifiche su canali Arpav e articoli sulla stampa locale.

Budget totale € 590.347,89 (di cui 501.795,71 euro da fondi europei)
Budget ARPAV € 101.429,58 (di cui 86.215,14 euro da fondi europei)

Capo Progetto ARPAV

Dirigente Unità Organizzativa Neve, valanghe e stabilità dei versanti cva@arpa.veneto.it

Referenti scientifici ARPAV Fabrizio Tagliavini fabrizio.tagliavini@arpa.veneto.it
Coordinamento Progetti ARPAV Area Innovazione e Sviluppo-Unità Organizzativa Transizione verde e rete scientifica   progetti@arpa.veneto.it

 

 

PARTNERSHIP

 

RuoloSoggettoPaese
Leader Leader EURAC – Accademia Europea di Bolzano Italia Italia
Partner ARPAV Agenzia Regionale per la Prevenzione e protezione Ambientale del Veneto Italia
Partner EPC – European Project Consulting Italia
Partner BFW – Centro Federale Austriaco per la Ricerca Forestale Austria
Partner ZAMG – Servizio Meteorologico e Geofisico nazionale dell’Austria Austria
Azioni sul documento

ultima modifica 09/02/2021 12:50