Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Temi ambientali Aria Riferimenti Notizie

Notizie aria

Arpav partecipa al Summit Aria Pulita per il Veneto
11/11/2022

Arpav partecipa al Summit Aria Pulita per il Veneto

Il 14 novembre a Venezia si tiene il Summit “Aria Pulita per il Veneto”, promosso da Legambiente in collaborazione con la Regione, che affronta il tema della qualità dell’aria con un focus sulle strategie comuni e le azioni per il risanamento dell'atmosfera. Arpav partecipa con un intervento sulle cause dell’inquinamento atmosferico nelle città e nel territorio regionale. L'evento presenta le strategie comuni, dal livello europeo a quello regionale, per il raggiungimento dell'obiettivo aria pulita e le azioni di risanamento dell'atmosfera intraprese a livello locale. Partecipano anche Laura D’Aprile, capo Dipartimento per la Transizione ecologica e gli investimenti verdi del Ministero dell’Ambiente, e Gianpaolo Bottacin, assessore regionale all’Ambiente

Da domani il meteo abbassa i livelli di PM10 in tutto il Veneto
19/10/2022

Da domani il meteo abbassa i livelli di PM10 in tutto il Veneto

Da giovedì 20 ottobre l’alta pressione si indebolirà, consentendo l’ingresso di correnti umide di origine atlantica che porteranno annuvolamenti, attenuazione dell’inversione notturna, temporanei rinforzi dei venti e, dal pomeriggio-sera di venerdì, anche qualche precipitazione. Pertanto, tra giovedì e sabato, le condizioni atmosferiche saranno più favorevoli alla dispersione delle polveri sottili

Workshop Mobility Manager in Rete
19/10/2022

Workshop Mobility Manager in Rete

#CASA-LAVORO-MIGLIORI CONNESSIONI. Il 27 ottobre nell’ambito della European Mobility Week 2022 un workshop sul mobility management in rete. Partecipano all’evento i mobility manager del sistema di Protezione Ambientale, di ministeri, istituzioni pubbliche e università. Anche Arpav interviene al webinar presentando un’attività di coinvolgimento dei dipendenti

La stabilità atmosferica fa aumentare i livelli di PM10 in Veneto
17/10/2022

La stabilità atmosferica fa aumentare i livelli di PM10 in Veneto

Nel weekend appena trascorso in Veneto si sono instaurate condizioni poco dispersive per l’inquinamento atmosferico, che hanno favorito l’innalzamento dei livelli di PM10, con superamenti anche di più giorni consecutivi del valore limite giornaliero. Con il bollettino di oggi, in vigore da domani, scattano i primi livelli di allerta 1 (arancio)

PM10. Dal 1 ottobre al 30 aprile il bollettino Arpav
30/09/2022

PM10. Dal 1 ottobre al 30 aprile il bollettino Arpav

Riprende l'emissione del Bollettino dei livelli di Allerta PM10 in relazione ai superamenti del valore limite giornaliero di PM10 per ciascun comune della regione, ad eccezione di quelli ricadenti nella zona “Prealpi e Alpi”. Le modalità di emissione del bollettino sono uguali a quelle dello scorso anno: lunedì, mercoledì e venerdì̀ entro le 13, con validità dal giorno successivo

Termovalorizzatore San Lazzaro. Il monitoraggio delle diossine
21/09/2022

Termovalorizzatore San Lazzaro. Il monitoraggio delle diossine

Aria. Il report 2021 del monitoraggio sulle diossine diossine e idrocarburi del Termovalorizzatore San Lazzaro di Padova

Ozono. Livelli al di sotto della soglia di informazione in tutta la regione
27/07/2022

Ozono. Livelli al di sotto della soglia di informazione in tutta la regione

Il sopraggiungere di condizioni di instabilità meteorologica ha portato a una riduzione delle concentrazioni di ozono che da ieri si sono attestate in tutta la regione al di sotto della soglia di informazione

Ozono. Confermato il miglioramento per oggi e i prossimi giorni
26/07/2022

Ozono. Confermato il miglioramento per oggi e i prossimi giorni

Come da previsione ieri lunedì 25 luglio si sono registrati superamenti della soglia di informazione dell’ozono in 9 stazioni di 5 diverse province. Nel pomeriggio di oggi e nei prossimi giorni le condizioni meteorologiche saranno meno favorevoli alla formazione di ozono nei bassi strati

Ozono. Da domani migliora la qualità dell’aria
25/07/2022

Ozono. Da domani migliora la qualità dell’aria

Le condizioni meteorologiche del fine settimana hanno determinato la formazione e l’accumulo di ozono, facendo registrare diffusi superamenti della soglia di informazione soprattutto venerdì e sabato. Per oggi ancora condizioni favorevoli per l’ozono, da domani il transito di diverse fasi instabili porterà a un miglioramento della qualità dell'aria

Incendio del Carso. Arpav monitora l'aria del Veneto orientale
20/07/2022

Incendio del Carso. Arpav monitora l'aria del Veneto orientale

L'odore proveniente dall'incendio del Carso friulano stamattina era stato percepito anche in alcune zone del Veneto orientale. Pertanto ARPAV sta monitorando la qualità dell'aria con la rete delle centraline e con il servizio meteorologico. Non sono stati riscontrati valori anomali degli inquinanti dell'aria

Aria a Bibione. Il monitoraggio di Arpav
21/07/2022

Aria a Bibione. Il monitoraggio di Arpav

In relazione all’incendio del Carso, Arpav ha iniziato in via precauzionale un monitoraggio ai confini orientali della Regione, presso Bibione (Comune di S. Michele al Tagliamento), ad integrazione delle informazioni provenienti dalle centraline fisse della qualità dell’aria

Azioni sul documento

ultima modifica 27/04/2020 07:02

Stazioni qualità dell'aria

Mappa delle stazioni attive in Veneto

APP qualità Aria

APP Aria

ArpavPM10bot-Telegram

ico_bot_telegram.jpg

#VENETARIA Miglioriamo insieme l'aria

#Venetaria ico

Smog sopra i limiti comportamenti

comportamenti

A proposito di … Uso della legna come combustibile

A proposito di … Uso della legna come combustibile copertina

Sono amico dell'aria pulita...

banner_PM10_KIDS.jpg