Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Temi ambientali Aria Riferimenti Notizie

Notizie aria

Aria e lockdown nel bacino padano. Venerdì 19 giugno la presentazione dello studio Prepair a cui Arpav ha partecipato attivamente
16/06/2020

Aria e lockdown nel bacino padano. Venerdì 19 giugno la presentazione dello studio Prepair a cui Arpav ha partecipato attivamente

Evento in diretta alle ore 11.30 nel canale youtube del progetto europeo Prepair. Lo "Studio preliminare degli effetti delle misure COVID-19 sulle emissioni in atmosfera e sulla qualità dell’aria nel Bacino Padano”, realizzato su tutto il bacino padano presenterà i risultati preliminari relativi all’osservazione dei trend degli inquinanti in marzo, seguiranno aggiornamento per i mesi successivi. La ricerca, realizzata dai partner del progetto LIFE Prepair fra cui Regione del Veneto e Arpav, si è occupata dell’andamento della qualità dell’aria nel bacino del Po nel mese di marzo nel periodo in cui sono progressivamente entrate in vigore le misure di contenimento dell’epidemia.

Ozono: utile o dannoso per l'ambiente e per l'uomo? Storytelling
28/04/2020

Ozono: utile o dannoso per l'ambiente e per l'uomo? Storytelling

In natura non esistono sostanze assolutamente benefiche o nocive, ma solo molecole che obbediscono alle leggi universali della fisica e della chimica. Un breve video racconta dell'ozono e di come il contesto ambientale e l'utilizzo che l'uomo ne fa possano renderlo utile o dannoso per la salute umana e l'ambiente

PREPAIR approfondirà il rapporto tra emergenza Coronavirus e qualità dell’aria
06/04/2020

PREPAIR approfondirà il rapporto tra emergenza Coronavirus e qualità dell’aria

E' stato deciso nel corso del 6° meeting di progetto svoltosi gli scorsi 31 marzo e 1 aprile in teleconferenza. L'approfondimento produrrà un report sull’andamento della qualità dell’aria. Il rapporto analizzerà l’andamento delle concentrazioni dei diversi inquinanti nelle settimane di emergenza coronavirus su tutto il territorio, in relazione alla variazione delle emissioni ed alle condizioni meteorologiche. Lo studio utilizzerà l'ampia base di dati raccolti e condivisi tra le istituzioni che partecipano al progetto.

Qualità dell’aria in Veneto nel 2019. On line la relazione
31/03/2020

Qualità dell’aria in Veneto nel 2019. On line la relazione

Il rapporto illustra lo stato della qualità dell’aria a livello regionale confrontando i dati 2019 con i numeri degli anni precedenti, attraverso sintesi ed elaborazioni grafiche. Gli inquinanti più critici, per i quali si sono verificati superamenti dei valori limite e obiettivo, sono stati il particolato PM10, PM2.5, il benzo(a)pirene, l’ozono e, localmente, il biossido di azoto.

Aria. In Veneto elevati livelli di polveri dal mar Caspio
30/03/2020

Aria. In Veneto elevati livelli di polveri dal mar Caspio

La probabile origine naturale del particolato è rafforzata dal fatto che in questi ultimi giorni si è avuto un incremento molto significativo del PM10, mentre il PM2.5 è aumentato poco, segno che le polveri di questi giorni sono grossolane, compatibili con un’origine terrigena.

Concentrazioni di inquinanti atmosferici in tempo di Coronavirus
24/03/2020

Concentrazioni di inquinanti atmosferici in tempo di Coronavirus

L’inquinamento atmosferico che, anche in questo periodo di restrizione della circolazione delle persone, continua ad avere una grande evidenza nei media, è un argomento che deve essere sempre trattato con grande rigore scientifico. Infatti discutere di inquinamento atmosferico tout court, senza entrare nel merito del comportamento dei singoli inquinanti può portare a trarre conclusioni errate o vere solo in parte, come apparso più volte in questi giorni su stampa e media

Tra Covid-19 e inquinamento atmosferico nessuna associazione causale verificata
23/03/2020

Tra Covid-19 e inquinamento atmosferico nessuna associazione causale verificata

Servono cautela e approccio scientifico. Fondamentale invece tenere alta l'attenzione su misure igieniche e distanziamento sociale. Ad affermarlo è il Direttore Generale di Arpav, Luca Marchesi, a proposito dell'ipotesi che esista una relazione tra inquinamento atmosferico e diffusione del contagio da Covid-2019, su cui abbiamo visto pubblicare, in questi giorni, documenti proposti prematuramente alla stampa e sui quali si sono scatenati dibattiti improvvisati, cui non si sono purtroppo sottratti neppure donne e uomini di scienza.

Inquinamento dell'aria in Veneto. Perchè la riduzione del traffico per l'emergenza Covid non incide sulle polveri
16/03/2020

Inquinamento dell'aria in Veneto. Perchè la riduzione del traffico per l'emergenza Covid non incide sulle polveri

Come mai la riduzione del traffico per l'emergenza Covid non ha drasticamente ridotto le polveri? Nonostante anche il bollettino Arpav di oggi attesti allerta zero in tutta la regione, molti hanno osservato che in questi ultimi giorni le centraline Arpav non hanno rilevato valori bassissimi di inquinamento da polveri. “Il motivo principale – spiega Luca Marchesi, direttore generale dell’Agenzia veneta – è la stretta correlazione fra polveri e meteo

Concentrazioni di PM10 inferiori al valore limite: livello di allerta verde in tutto il Veneto
09/03/2020

Concentrazioni di PM10 inferiori al valore limite: livello di allerta verde in tutto il Veneto

Nella prima settimana di marzo numerosi impulsi perturbati da nord-ovest hanno portato sulla regione precipitazioni diffuse e rinforzo dei venti, favorendo il dilavamento e il rimescolamento atmosferici. Negli ultimi giorni, infatti, le concentrazioni di PM10 sono state in tutto il Veneto molto basse, sempre inferiori al valore limite, determinando il permanere in tutte le zone del livello di allerta 0 (verde).

Aria. Meteo favorevole alla dispersione degli inquinanti, in Veneto resta allerta zero
27/02/2020

Aria. Meteo favorevole alla dispersione degli inquinanti, in Veneto resta allerta zero

Permane in tutta la regione il livello di allerta zero (verde) per gli inquinanti dell’aria. E’ l’aggiornamento di oggi di Arpav previsto ogni giovedì e lunedì. Le condizioni meteorologiche di oggi e dei prossimi giorni risultano sfavorevoli al ristagno degli inquinanti. Oggi e domani persisterà una modesta ventilazione con temporanei rinforzi, soprattutto durante la prossima notte. Nel fine-settimana la pressione diminuirà per l'arrivo di un impulso perturbato, con probabili precipitazioni a partire da domenica

Ambiente: Arpav, Provincia di Padova e scuole superiori insieme per studiare la qualità dell’aria
24/02/2020

Ambiente: Arpav, Provincia di Padova e scuole superiori insieme per studiare la qualità dell’aria

Migliorare la qualità dell’aria è anche una questione culturale ed educativa. Per questo l’Agenzia regionale per la protezione e prevenzione ambientale del Veneto (Arpav) e la Provincia di Padova hanno avviato un progetto che coinvolge gli istituti superiori del territorio con l’obiettivo di sensibilizzare concretamente i ragazzi nella lotta alla salvaguardia ambientale. Il progetto è stato presentato nei giorni scorsi dai due enti promotori, Arpav e Provincia di Padova, che hanno illustrato obiettivi e modalità di realizzazione

Qualità dell'aria: trend in miglioramento nel lungo periodo
18/02/2020

Qualità dell'aria: trend in miglioramento nel lungo periodo

Lo scorso 14 febbraio Arpav ha presentato alla stampa l'evoluzione negli ultimi quindici anni della qualità dell'aria in Veneto, attraverso i grafici di lungo periodo che mostrano significative riduzioni delle concentrazioni dei principali inquinanti in atmosfera.

Aria in Veneto. Fino a lunedì allerta 0 (verde) in tutta la regione
13/02/2020

Aria in Veneto. Fino a lunedì allerta 0 (verde) in tutta la regione

Tra il tardo pomeriggio/sera di oggi, 13 febbraio, e la notte di venerdì 14 transiterà velocemente sulla regione una perturbazione di origine atlantica, alla quale saranno associate modeste precipitazioni sparse che potranno favorire il dilavamento dell'atmosfera. In seguito, la pressione sarà in aumento, ma fino al pomeriggio di venerdì soffieranno venti moderati da nord-ovest, che potranno garantire un discreto rimescolamento

Aria in Veneto. I forti venti ripuliscono l’aria
06/02/2020

Aria in Veneto. I forti venti ripuliscono l’aria

L'intensificazione dei venti che ha interessato la regione nei giorni scorsi ha prodotto un importante calo dei livelli di particolato e ieri tutte le centraline della rete hanno registrato concentrazioni di PM10 significativamente inferiori al valore limite giornaliero, chiudendo così l’episodio di criticità che durava da una decina di giorni. Di conseguenza in tutto il Veneto da domani e fino a lunedì prossimo sarà in vigore il livello di allerta 0 (verde).

Aria in Veneto. Da oggi allerta rossa in alcune zone della regione
03/02/2020

Aria in Veneto. Da oggi allerta rossa in alcune zone della regione

Il fine settimana scorso è stato caratterizzato da una bassa dispersività dell’atmosfera che ha favorito l’accumulo degli inquinanti al suolo. I livelli di PM10 hanno superato nelle giornate di sabato e domenica il valore limite giornaliero in tutti i punti di misura della rete, fatta eccezione per la stazione di Belluno città e le centraline montane di Boscochiesanuova e Pieve d’Alpago. Attivato lo stato di allerta rosso nelle zone di Vicenza, Treviso, Padova, Rovigo, San Bonifacio, Castelfranco, Mirano, Cittadella e Este.

Problema tecnico rete dati in diretta centraline Arpav
31/01/2020

Problema tecnico rete dati in diretta centraline Arpav

I dati in diretta sulla qualità dell'aria potranno non essere disponibili per tutto il week end a causa di un aggiornamento tecnologico. Tutte le stazioni di qualità dell'aria stanno comunque funzionando e archiviando correttamente i dati. Ci scusiamo per il disagio.

Aria in Veneto. Da oggi alta pressione e allerta arancione in gran parte del territorio
30/01/2020

Aria in Veneto. Da oggi alta pressione e allerta arancione in gran parte del territorio

Almeno fino a venerdì 31, il tempo sarà stabile senza precipitazioni e con venti in prevalenza deboli, ad eccezione di una residua modesta ventilazione nord-orientale fino alle ore centrali di giovedì in prossimità della costa. Pertanto le condizioni meteorologiche risulteranno in prevalenza favorevoli al ristagno degli inquinanti

Aria in Veneto. Persistono alta pressione e poco vento, quasi tutti i capoluoghi a livello arancione fino a giovedì
27/01/2020

Aria in Veneto. Persistono alta pressione e poco vento, quasi tutti i capoluoghi a livello arancione fino a giovedì

A partire dalla metà della scorsa settimana i valori di PM10 hanno ricominciato a salire oltre il valore limite giornaliero (50 µg/m3 da non superare per più di 35 giorni l’anno). Ieri, domenica 26 gennaio, i capoluoghi di provincia di pianura hanno raggiunto e superato i 5 giorni consecutivi di superamento del limite. Anche al di fuori dei capoluoghi di provincia (Legnago, Mansuè, Este, Adria) si sono verificati 4 o 5 superamenti consecutivi del valore limite giornaliero. Le concentrazioni di PM10 in tutta la pianura si sono attestate intorno ai 70-90 µg/m3.

Smog oltre i limiti: confermati i livelli di criticità
16/01/2020

Smog oltre i limiti: confermati i livelli di criticità

Permane la situazione di stabilità atmosferica sulla regione e si mantengono elevate le concentrazioni di polveri sottili. Dopo un transitorio calo delle concentrazioni di PM10 nella giornata di domenica 12 gennaio, favorito dal rimescolamento diurno e dall’attenuazione dell’inversione termica, sulla regione si è riaffermato da lunedì 13 gennaio un campo di alta pressione con condizioni di stabilità atmosferica, assenza di precipitazioni e debole ventilazione. Di conseguenza, da inizio settimana i livelli di particolato hanno ripreso a salire. Ieri valori oltre il limite giornaliero di legge in ben 14 delle 17 centraline di riferimento per il bollettino di criticità, con picchi massimi anche doppi rispetto al limite.

Azioni sul documento

ultima modifica 27/04/2020 07:02

Qualità dell'aria in Veneto

Qualità dell'aria in Veneto 2019

la relazione anno 2019

Stazioni qualità dell'aria

Mappa delle stazioni attive in Veneto

APP qualità Aria

APP Aria

ArpavPM10bot-Telegram

ico_bot_telegram.jpg

Smog sopra i limiti comportamenti

comportamenti

A proposito di … Uso della legna come combustibile

A proposito di … Uso della legna come combustibile copertina

1 edizione 2016

Sono amico dell'aria pulita...

banner_PM10_KIDS.jpg